Pages: 1 [2]   Go Down
Author Topic: Quanto aiutare?  (Read 1251 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
kokiua
Guest
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@brainbooster: è una questione di principio non di lucro!  Io non posso accettare che qualcuno ne approfitti se mi presto gratuitamente a partecipare allo sviluppo di un progetto che ha le sue basi nella gratuità e nella condivisione del sapere. Nel momento in cui ottengo anche solo un piccolo aiutino da tizio so che prima o poi potrò comunque essergli utile con la mia esperienza passata, presente e futura. Non è forse anche questa una forma di scambio che, secondo il tuo modo di pensare, dovrebbe essere regolamentata da regolare bolla/fattura?? Quante persone hai conosciuto che avevano bisogno di un aiuto per un lavoro (non sapendo una "mazza" di programmazione e/o elettronica) e quando lo hanno ottenuto si sono sentite in dovere di continuare a collaborare con te per ricambiare?

@federico: il palyground italiano non è strutturato bene, non consente una ricerca per termine, non è agibile immediatamente Chi arriva sul sito di Arduino o nel forum non lo trova se non per "fortuna" o per sentito dire... e poi "che vuol dire" playground?? Se siamo in Italia, parliamo in italiano, e facciamolo per davvero se vogliamo essere capiti da tutti. Poi, a differenza di  una struttura wiki che è praticamente nota a tutti (vedi wikipedia) ed ha strumenti e regole molto semplici e collaudate per la collaborazione e gli aggiornamenti, il "playground" come lo si deve gestire? Dovè il link che ti spiega come operare... Insomma: per la mia modestissima pluriennale esperienza sul web, fare/gestire un sito di informazione non è questo...
Per le discussioni "sterili" invece mi piacerebbe tu ne facessi degli esempi concreti, perchè credo che la "sterilità" di una discussione sia sempre e comunque un fatto soggettivo e che si debba sempre invece valutare l'argomento, perchè se si desidera che questo forum cresca, i nuovi utenti non si devono sentire "in paradiso a dispetto dei santi", finendo ignorati solo perchè hanno avuto l'ardire di avanzare le "solite" richieste o farne di assurde.

@calamaro: con riferimento al "wiki/playground" la tua richiesta di pareri su tuoi contributi è la dimostrazione che hai messo i tuoi lavori nell'ultimo cassetto di un vecchio comodino stipato sotto al sottoscala di una vecchia casa di montagna disabitata...  smiley-razz chi vuoi mai che li veda?  :-? (io ad esempio non so dove siano e quali siano :-/ )
Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 31
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao è da un po' che seguo il forum di Arduino ed ho scritto pochissimo, il mio obiettivo è aiutare ed essere aiutato. Finora ho solo "aiutato" o almeno spero di esserci riuscito, non ho ancora avuto bisogno d'aiuto in quanto i miei progetti su Arduino tardano a partire.
Ho notato un pessimo atteggiamento in generale su forum italiani, cioè la figura del parassita e dell'incollatore.
Il parassita è quello che chiede aiuto e appena lo riceve sparisce, non dice se ha risolto o no e non contribuirà mai alla comunità del forum anche se magari ne ha le conoscenze.Ogni tanto salta fuori con qualche altro problema.
L'incollatore è del tutto simile al parassita, con la differenza che ha un'attività sui forum elevatissima, scrive centinaia di post con argomenti molto simili cercando qualcuno che gli posti del codice da incollare nel suo progetto. Mi è capitato di recente sul forum degli sviluppatori di Apple un personaggio assurdo, che posta cambiando nome continuamente, alla disperata ricerca di Paste Code, che io chiaramente gli ho fornito. Neanche un grazie, è passato subito alla parte successiva del codice e quindi alla nuova domanda. Il massimo è che questa persona ha già 20apps su appstore a pagamento.
A parer mio, ogni persona ha il diritto di chiedere quello che vuole e come lo vuole, è nostra decisione se non ci piace l'atteggiamento, la domanda, etc la decisione di rispondere o meno ignorandola. Le lezioni di vita che a volte però si leggono le eviterei. E' già una lezione il fatto che nessuno gli risponda, sta a lui capire il perchè. Come disse Calamaro:"Insegna ad una persona a pescare e si sfamerà per tutta la vita".

Ciao e buona giornata,
Andrea
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@kokiua io non voglio assolutamente generalizzare, anzi vorrei distinguere bene le classi, e cioè
se tu mi dici che paghi per un servizio che non sei in grado di svolgere da solo, o mi invii componenti, per mè è evasione fiscale!
se tu mi dici che hai messo sù un progetto e ti serve collaborazione perchè hai un problema con un punto specifico allora ti dò tutto l'aiuto che posso (collaborazione)
quando si risponde su un forum si accetta implicitamente di essere "sfruttati" da altri, nessuno ci obbliga, si tratta solo di distinguere tra collaborazione, sfruttamento parassitico e prestazione di servizi a pagamento.
Logged

0
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 24
Posts: 2309
Have you mooed today?
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao a tutti,  
ho letto (quasi) tutto quel che avete scritto, mi sento di dire solo una cosa:
- in qualsiasi forum,
- in qualsiasi mailing-list
- come anche in qualsiasi progetto OpenSource
c'è sempre chi "fa il furbo" e cerca di guadagnare sul lavoro degli altri.

La differenza la fanno comunque le competenze.

Questo so che può sembrare ingiusto, ma i concetti di comunità, opensource, condivisione (del sapere) implicano anche questo.

Come è emerso, il metodo più efficace è forse quello di cercare la soluzione con chi la chiede - o perlomeno, indirizzarlo verso fonti che diano una base per affrontare il problema, non dare tale soluzione servita su un piatto d'argento.

my 2 cents
« Last Edit: June 14, 2010, 09:45:44 am by pictux » Logged

kokiua
Guest
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@brainbooster: se fosse questa la vera evasione fiscale in Italia non esisterebbe il problema, credimi!
Io sono comunque convinto che se nel forum si vede che esiste una sorta di "scambio" alla pari, sia che si tratti di know how (che ha un valore spesso molto maggiore di un mero code) o che si tratti di qualche transistor, display o servo in forma di riconoscenza (regalo) per piccoli code risolutivi, l'utente che si affaccia sul forum si adegua più facilmente ed i lfurbo è scoraggiato.
E poi diciamocela tutta: tu probabilmente hai un buon reddito e/o l'aspetto economico non ti tocca, ma hai presente in quanti possono fare sacrifici solo per acquistare un Arduino?
« Last Edit: June 14, 2010, 10:10:56 am by kokiua » Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

per me non esiste differenza fra rubre un pò e rubare molto, è sempre rubre.
P.S. guagagno 1100 euri al mese da cui pago mutuo macchina bollette e cibo+ tasse varie fino all'ultimo centesimo, vedi tù...
ma passiamo oltre...
io sono uno di quelli che se la cosa la conosco (a volte anche qundo non la conosco) te la dico e senza aspettarmi nulla in cambio, per il semplice gusto di aiutare gli altri che a volte fanno "tenerezza" perchè li vedi ripercorrere i tuoi stessi passi ma non vuoi che rifacciano i tuoi stessi errori.
« Last Edit: June 14, 2010, 10:33:00 am by brainbooster » Logged

kokiua
Guest
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Parlare di "rubare" è veramente grossa... (e poi nessuno ti ha chiesto la dichiarazione dei redditti, anche se ora posso affermare che sei molto più "ricco" di me.. smiley-wink )

Che dire: probabilmente potremmo continuare a confrontarci su questo argomento per decine di post senza arrivare ad alcun che.

Mi spiace solo che nessun'altro sia intervenuto per dire chiaramente la sua...  

Personalmente amo la democrazia e se vedo che appartengo ad una minoranza (vera e non relativa!) io di solito mi adeguo, anche se comunque pretendo rispetto per le mie posizioni.

Così mi piacerebbe sapere se veramente per la maggioranza il partecipare a questo forum presuppone di doverlo fare sempre e comunque gratuitamente... e in tutti i sensi: cioè anche senza diritto/dovere allo scambio, qualsiasi esso sia!
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

io non ho un metro di valutazione mio per ciò che significa rubare/evadere per cui mi attengo alla definizione  smiley
comunque hai ragione, addirittura sarebbe bello che anche gli "aiutati" dicessero, in coscienza, la loro.
Per quello che mi riguarda, come ho già detto l'aiuto è free, io il mio compenso lo prendo dallo scambio di idee nei forum.
Anche la persona con il progetto più strampalato, se riesce ad incuriosirmi tanto da farmi documentare su argomenti che non conosco, è come se mi avesse ricompensato dell'aiuto che eventualmmente gli dò.
 smiley smiley
Logged

Milano, Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 11
Posts: 3091
Sideralis Arduino!
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se rubi poco si dice rubare, se rubi molto ultimamente il termine usato e' "distrarre" smiley e il risultato e' che non hai rubato davvero.

Io comunque la vedo come te, brainbooster, il mio aiuto sul forum e' gratuito e il mio autocompenso e' quello che io traggo dal forum, e' quasi un "do ut des". Leggo molto in giro sul forum e traggo spunti da ogni dove.

Se invece ci fosse un lavoro comune privato, tipo che si decide di incontrasi e sviluppare qualcosa assieme ecc ecc, allora quello e' un fatto privato che mi riserverei di gestire come pare.

F
Logged

Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 34
Posts: 2272
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Io faccio parte di quelle persone che non sanno nulla di elettronica, quel poco che ho appreso è merito di arduino, del forum e soprattutto di tutti quegli utenti che dedicano un pò del loro prezioso tempo a colmare le lacune dei non addetti ai lavori. Concordo pienamente sul fatto che non sia corretto chiedere sul forum senza aver cercato prima di risolvere i problemi, magari leggendo vecchi post o direttamente su google che di solito aiuta; da profano in elettronica cerco prima in giro visto che i problemi di un neofita a volte sono al quanto basilari e molto spesso sono già stati affrontati in passato da altri utenti, in fondo nessuno nasce imparato. Per quanto mi riguarda cerco di aiutare quando mi è possibile ma essendo poche le mie conoscenze molto spesso mi capita  di non capire nemmeno cosa chiedono gli utenti. Comunque credo sia questo lo scopo di una community, si aiuta e si chiede aiuto. Ovviamente è bene far capire come risolvere un problema, con la pappa pronta lo sketch funziona ma non si impara nulla.
Saluti.
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 266
Posts: 21647
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

come dice Pelletta

è propio la "pappa pronta" di alcuni che rispondono che mi ha disturbato e percui ho incominciato questa discussione.

@Pelletta penso che a una persona che vuole imparare ci si spiega volentieri e con passione (e investendo parecchio tempo) le cose che non gli sono chiare.

Sono dell' opinione che non esistono domande cretine solo risposte cretine.

Ciao Uwe
Logged

kokiua
Guest
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ora ho capito meglio lo scopo della domanda di uwefed che però dovrebbe essere più preciso riportando esempi di quali interventi disapprova. Questo perchè credo ci siano casi nei quali dare una risposta soltanto o troppo "indicativa" comporti l'inevitabile abbandono del forum del soggetto perchè tutto "troppo complicato" (se non c'è un pochino di gratificazione in quello che si fa l'interesse scompare inevitabilmente).

Così penso che spesso si debbano dare informazioni con esempi concreti, e se poi l'interessato prende solo il codice e lo utilizza senza sforzarsi di capire come funzioni, pazienza, perchè qualsiasi altro metodo per tentare di farlo ragionare sarebbe stato comunque un fallimento.
E di certo, quello stesso soggetto, se continua a fare solo un "copia incolla", alla fine si ritroverà nei problemi così tanto da non riuscire ad approfondire e sperimentare più nulla, fintanto che: o inizierà a "studiare" o abbandonerà definitivamente il "gioco".

In merito poi alla mia provocatoria "proposta" relativa ad eventuali compensi, credo si sia totalmente travisato il senso, in quanto io mi riferisco a casi sporadici di soggetti che si presentano sul forum con problemi relativi a produzioni a scopo di lucro, e credo che il dargli "corda" sia molto sbagliato.
Così, se non si vuole accettare "regali" in cambio di consulenza professionale di gruppo, allora si dovrebbe rifiutare di aiutare queste persone che se ne approfittano.
Per il resto è evidente che chi scrive qui lo fa per dare/avere nuove conoscenze.
Il problema nasce quando esiste solo il DARE...
Logged

Pages: 1 [2]   Go Up
Jump to: