Go Down

Topic: sensore temperatura (Read 1 time) previous topic - next topic

blanga

io permetto tutte le critiche tranquilli sopratutto su seeedstudio  comunque ho pensato che era un lm35 perche su un cip che sara l'amplificatore allora cè scritto lm35   io pesavo fosse colpa del codiceee

milionario

non preoccuparti, il codice che hai posato è tratto da un lm35 e no dal sensore simile al tuo. non so se cambia qualcosa, e cmq gli schemi li fanno male quelli della seeduino, ti fanno vedere l'integrato dove è collegato la R nel cip, ma non in che punto preciso

uwefed

#12
Jun 21, 2010, 12:11 am Last Edit: Jun 21, 2010, 12:14 am by uwefed Reason: 1
ciao Banga, ciao millonario
L' integrato sulla schedina é  LM358 un doppio Amplificatore Operazionale
vedi http://www.national.com/mpf/LM/LM358.html#Overview.

La schedina monta un termistore che varia la resistenza secondo la temparature in modo non lineare . Lo puoi vedere sul datasheet che seeedstudio Ti fa scaricare sulla pagina della schedina del sensore. Li ci sono descritti divesi termistori che si differenziano dal valore della resistenza nominale.
Questo termistore fa partitore di tensione con una resistenza di 10kOhm (avevo scritto nella precedente post un valore abagliato perché ho visto la riga arancione della resistenza come rossa). La tensione che esce dipende dalla temperatura. Non é lineare e percui Ti devi fare Tu la curva di calibrazione.

Proposta: comprati un LM35 oppure un LM135 (quello misura la temperature in 10 mV per grado Kelvin percui a 0 gradi da 2,73V) hai meno problemi con le temperature negative.
http://www.national.com/mpf/LM/LM135.html#Overview

Ciao Uwe  

Federico Vanzati

Quote
ho trovato un altro tutorial  http://cinquetau.altervista.org/blog/2010/02/28/usare-un-lm35-per-misurare-tempe...


Si da il caso che questo tutorial lo abbia scritto io!  ;D

Non era difficile accorgersene perchè è scritto anche nel titolo, comunque ho trattato l'utilizzo di un LM35DZ, che con l'applicazione di due diodi consente di misurare anche temperature sotto lo zero...l'unica "difficoltà" sta nel montare il circuito ugualea come l'ho montato io per usare quel poco codice che serve per misurare le temperature in modo corretto. XD
F

Go Up