Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Progetto arduino e kart [contagiri]  (Read 3930 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 8
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Salve a tutti, mi sono appena iscritto e vorrei iniziare a muovere i primi passi in questo mondo... Per il momento ho solo idee e vorrei chiedervi dei pareri su che tipo di arduino acquistare per iniziare...

Innanzitutto la mia idea è di costruire e programmare una centralina adatta per i kart o comunque per il mondo delle corse e quindi un dispositivo in grado di fornire (tramite display e memoria) alcune informazioni utili...

Dispositivi del genere ci sono in commercio, ma non sono personalizzabili nelle funzioni base e costano uno sproposito...

Giungendo al pratico vorrei iniziare con il creare un contagiri e cioè interfacciare l'arduino in modo tale da "captare" il segnale (tensione e corrente continua) che arriva alla candela ad ogni giro del motore... in pratica so solo che quelli in commercio hanno un semplice filo da avvolgere attorno al cavo di alimentazione della candela del motore...

Considerando questa funzione che vorrei ottenere e in prospettiva di funzioni future (cronometro, termometro con sensore, tachimetro, ecc...) che hardware arduino e che ulteriori componenti (tipo display o altro) mi consigliate di acquistare?

Grazie mille a tutti per la disponibilità e la professionalità...

P.s. spero di aver spiegato bene la questiona, ma per qualsiasi domanda o chiarimento non esitate a chiedere...
« Last Edit: May 22, 2010, 01:55:45 am by 4ndr34 » Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 8
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Allora cerco di spiegarmi meglio... In pratica vorrei realizzare con una scheda arduino (che non so ancora quale) un contagiri per motore a 2 tempi... Vorrei quindi semplicemente "captare" l'impulso (segnale di tensione e corrente continua) che arriva alla candela ad ogni giro del motore...
Contando quindi tale impulso che arriva ad ogni giro e riferendolo ad un contatore si riuscirebbe facilmente ad avere i giri al minuti che dovrebbero apparire in maniera quasi istantanea (ogni mezzo secondo diciamo) su un display...

Quindi cosa mi consigliate di acquistare? Quale scheda è più robusta e resistente alle vibrazioni?
Logged

kokiua
Guest
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

La resistenza alle vibrazioni è difficile potertela garantire, basta una saldatura debole per mettere in crisi un circuito. In elettronica industriale quando si desidera una certa "garanzia" si è soliti sottoporre la parte finita ad un ciclo di vibrazioni per verificare se il dispositivo regge.. Non credo però che chi produce queste schede se ne preoccupi (visto il prezzo...).

Il problema delle vibrazioni lo devi affrontare e risolvere da solo, ad esempio montando Arduino con delle colonnette nelle quali prevedere dei gommini anti vibrazione. Ma questo vale per qualsiasi componente tu debba poi aggiungerci. Ad esempio i connettori: quelli previsti in Arduino non sono proprio adattissimi allo scopo, perchè non prevedono alcun blocco e magari dovresti prevedere di sostituirli (cosa molto delicata che richiede un buon saldatore + succhia stagno e tanta esperienza ed abilità per non "bruciare" o interrompere le tracce o gli eventuali fori metallizzati), oppure di saldare direttamente i fili (cosa più semplice e meno costosa).

Per il problema dell contagiri direi che non esiste, nel senso che contare impulsi in un determinato lasso di tempo è una cosa semplice (e dovresti trovare vari post che trattano l'argomento come leggere delle frequenze), quello che non so è come prelevare gli impulsi dalla candela... Se non si fanno le cose per bene si rischia di bruciare Arduino con tensioni troppo elevate, oppure di non ottenere un segnale sufficiente o pulito da dare in pasto ad Arduino.

Per il modello di Arduino, visto che poi vuoi aggiungere altre funzioni, ti consiglio il Mega, così hai a disposizione più porte per poter gestire pulsanti, display, led e quant'altro.
Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 8
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Grazie per la risposta... Per le vibrazioni avevo pensato qualche sistema di gommini e molle, ma sicuramente dovrò testarlo in pratica...

Per la realizzazione del contagiri avevo pensato ad un filo avvolto attorno al cavo della candela, così che ogni volta arriva un impulso (alta tensione e bassa corrente) esso venga "magnetizzato" (credo)...
Contando questo cambio di magnetizzazione (credo) si ottiene il numero di giri al minuto...

Se volessi invece realizzare tale cosa senza utilizzare la scheda arduino, credete convenga? E' semplice come realizzazione?

Grazie
Logged

kokiua
Guest
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Beh.. se rinunci ancora prima di partire ...  smiley-sad

Fai una ricerca con Google e vedrai che esistono già diversi progettini in elettronica (senza micro) che ti fanno vedere il numero giri accendendo delle barre di led... ma poi ti fermi li, perchè senza un microprocessore che puoi programmare vai avanti a pezzi di elettronica a se stanti.

E comunque credo proprio che parlare di progetti che NON coinvolgano Arduino in questo forum siano OT, non pensi?

Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 8
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sì, era solo per sapere... Il fatto che mi blocca un po' diciamo è la mia scarsa conoscenza della programmazione...
Magari avete da consigliarmi qualche manuale, libro, guida o siti per iniziare a muovere i primi passi con la programmazione di arduino?
Logged

kokiua
Guest
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Visto che non hai mai programmato dovresti prima limitarti a fare i primi passi (come accendere un led, leggere lo stato di un pulsante, ecc) sino poi arrivare a costruire quello che più ti piace da solo!  (con moltissima soddisfazione, credimi  smiley-wink )

Con un po di pazienza puoi capire come fare e cosa fare per programmare. Esistono molte persone che "giocano" con Arduino e tante sono italiane ed hanno anche pubblicato le loro esperienze on line. Basta fare un poco di ricerche con Google (es: http://mnicolato.altervista.org/arduino/arduino.htm)

Se non hai problemi con l'inglese ci sono molte fonti utili, una ad esempio è questa http://www.lulu.com/product/download/arduino-programming-notebook/3524028

Ma sopratutto dal sito di arduino (http://www.arduino.cc/) puoi avere tutte le info che ti servono (ed un aiuto concreto per i tuoi esperimenti in questo forum)

Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 8
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ok, grazie peri link e i consigli... Quindi prendo la mega oppure parto con qualcos'altro? Dovo posso acquistarla?

P.s. a dire il vero ho avuto esperienza di programmazione, ma solo con LabVIEW...
Logged

kokiua
Guest
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se guardi in questa pagina trovi i rivenditori anche italiani: http://arduino.cc/en/Main/Buy

Se non ti senti sicuro di poter arrivare al tuo obiettivo forse è meglio se cominci con il duemilanove... vedi tu  smiley-wink

Ciao e buon divertimento!
Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 8
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Credo allora di iniziare con la duemilanove... poi casomai vedrò come si evolve la cosa... alla fine cambiano solo il numero di ingressi rispetto alla mega?
Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 8
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sotto consiglio del gentilissimo kokiua  vi riporto lo schema trovato in rete per cercare di partire con questo apportando le dovute modifiche e correzioni (se necessario):

http://www.edaboard.com/ftopic373525.html

Cosa ne pensate?

kokiua mi ha detto che l'uscita che va alla micro dovrà poi essere assegnata ad un ingresso di interrupt dell'arduino, così da non perdere colpi...

Altre precisazioni?

Grazie comunque a tutti...
Logged

kokiua
Guest
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao, se vuoi una traccia sul come ottenere il tuo contagiri puoi dare uno sguardo a questo progettino [ http://www.instructables.com/id/Arduino-Based-Optical-Tachometer/?ALLSTEPS  ] dove l'ingresso è un interrupt e viene utilizzato per rilevare il numero di giri (sostituisci la parte ottica ad infrarossi con l'altro schema che hai trovato).

Aggiungo - guarda anche questi link:
http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1237171773
http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1233087213/6

e in particolare questo: http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1233556728

buon lavoro smiley
« Last Edit: May 24, 2010, 12:01:24 pm by kokiua » Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 8
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Continuando la raccolta di materiale, nell'attesa di mettermi all'opera, ho trovato questo interessante video:

Arduino EMF detector



Dovrebbe proprio fare al caso mio, dato che dal video si vede bene come riesca ad intercettare i campi elettromagnetici... Basta quindi riuscire a tarare a contare quei "campi impulsivi" ed è fatto...

La ricerca continua, sperando di accumulare più materiale possibile, così da farmi una buona cultura di base da cui partire...

Logged

cuneo
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 3
Posts: 785
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ps non misura in modo preciso nè affidabile per gli emf... l'avevo già visto per un progetto di misura degli emf(domani presento una tesina su quelli)

il principio di un captatore è quello ma su una moto l'impulso della bobina non è l'unico che troverai... good luck.. per far funzionare arduino sulla mia ho dovuto cambiare persino la candela (con una schermata) oltre che schermare tutto e molto bene
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: