Go Down

Topic: disegnare traiettoria con accelerometro (Read 2 times) previous topic - next topic

redfox74

Ciao,
utilizzare solo gli accelerometri per definire traiettorie è praticamente impossibile per problemi di precisione dei sensori mems ... quello che ti posso consigliare è l'impiego di un gps ... se vuoi poi avere info di telemetrie sul tuo kart gli acc. assieme ad i giroscopi possono fare al caso tuo ... io ho realizzato una scheda competa di tutto quello che ti serve ... si chiama MultiBoard e nasce per applicazioni di volo automatico ... ultimamente abbiamo aperto anche una nostra network in ning che abbiamo chiamato www.virtualrobotix.com .. se passi di li puoi trovare molte info su come usiamo accelerometri ed amenità simili.

dolfrang

#11
Jul 10, 2010, 06:51 pm Last Edit: Jul 10, 2010, 06:54 pm by dolfrang Reason: 1
se integri una volta l'accelerazione ottieni la velocità, se integri i dati della velocità ottieni lo spostamento nei tre assi e quindi istante per istante conosci la tua posizione .

Nel tuo caso visto che il percorso viene ripetuto più volte , puoi ad ogni giro ridistribuire l'errore dx,dy,dz  in modo che le coordinate del punto di partenza coincidano con quelle del punto di arrivo e gli eventuali errori vengano compensati ( post processing )

come elaborato finale potresti tracciare un grafico  con le progressive dei tempi, l'accelerazione,la velocità, lo spostamento per ogni istante e per ogni asse  e le coordinate  xyz.

per maggiori dettagli contattami  dolfrang@libero.it

ps attenzione devi conoscere le caratteristiche dell'accelerometro ed eseguire una serie di test per ottimizzare il programma.

Sono banali tecniche utilizzate nel campo della sismologia e/o dell'ing. sismica per monitorare le oscillazioni del terreno o dei fabbricati in caso si sisma o reale o indotto.

Federico

scusate spero di non essere troppo ot nel topic. con un accelerometro a 3assi e' possibile calcolare un angolo? Se io muovo l'accell di 90 gradi, e' possibile capire che la cosa e' stata fatta? F
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

garinus

si perchè guardi la variazione della gravità:
gli accelerometri la misurano come se fosse una accelerazione normale ed è costante.
la scomponi in vettori e sai come è orientato l'accelerometro se però questo è sottoposto solo a quell'accelerazione

uwefed

scusami garinus
La tua affermazione é correttta in parte.
Se ruoti il accelerometro nella asse x e y é possibie perché c'é l'acelerazione terrestre che é sempre presente. Se lo giri nel sul asse z non legge niente.
Per quello vengono gli acelerometri vengonousati insieme ai gyroscopi a 3 assi.
Ciao Uwe

Go Up