Go Down

Topic: Elettrovalvola (Read 3 times) previous topic - next topic

giocastel

Ciao a tutti
ultimamente mi si è bruciato il programmatore del sistema di irrigazione del mio giardino. Dunque ho deciso di utilizzare arduino per sviluppare un "timer" che comandi l'elettrovalvola.
Qualcuno sa quali impulsi possono comandare un'elettrovalvola ? chi riesce ad aiutarmi?
Gio'
Il mio BLOG : PALLONE SONDA
http://roborover.wordpress.com

pelletta

Ciao. Non ho mai usato un'elettrovalvola e così su due piedi non saprei aiutarti però mi sento di dirti che se non fornisci le caratteristiche di quella che hai difficilmente la gente potrà darti una mano....
Aiutaci ad aiutarti!!!!
Saluti

Calamaro

sicuramente sarà un carico induttivo quindi a occhio ci vuole la stessa roba per pilotare un relee.

BrainBooster

dipende dal tipo di elettrovalvola che userai.
dacci più info sul componente

giocastel

magari avessi potuto fornire altre info sull'elettrovalvola, purtroppo è semi interrata ed è difficilmente rimuovibile.... altrimenti avrei già provvveduto a darvela.

In ogni caso provero' a seguire il consiglio di usarlo come un relè, penso anche io possa funzionare così.... vediamo se funge..

grazi ea tutti come sempre
Gio'
Il mio BLOG : PALLONE SONDA
http://roborover.wordpress.com

uwefed

#5
Jul 08, 2010, 08:35 am Last Edit: Jul 08, 2010, 08:36 am by uwefed Reason: 1
Ciao Gio
Un elettrovalvola si comporta elettricamente come un relé.
Devi indagare con che tensione viene alimentata l'elettrovalvola (é scritto sulla bobbina del elettrovalvola) e secondo quella mettere un transistore e diodo di protezione (nel caso di corrente continua) oppure un piccolo relé a stato solido (nel caso di tensione alternata)
Ciao Uwe

BrainBooster

ragazzi, scusatemi se insisto, ma di elettrovalvole per irrigazione ne esistono varii tipi e solo uno di questi si comporta come un relè, poi ci sono quelle bistabili, poi ci sono quelle con controllo di flusso ecc..
probabilmente, quello interrato è il diffusore e la valvola si trova altrove....

giocastel

ok, prima di zappare allora smonto il circuito del programmatore rotto e cerco di capire, continuo a pensare che una soluzione possibile possa essere quella della similitudine con un relè...ma smonto e poi vi dico..
Il mio BLOG : PALLONE SONDA
http://roborover.wordpress.com

kokiua

#8
Jul 09, 2010, 08:14 am Last Edit: Jul 09, 2010, 08:16 am by kokiua Reason: 1
@brainbooster: vedo che ti intendi di elettrovalvole, acqua, etc...
Tempo fa ero "inciampato" in questo video:
[media]http://www.youtube.com/watch?v=MnV-Pz34Q8I[/media]

e visto che con un Arduino e pochi componenti aggiuntivi non sarebbe difficile riprodurla (magari in scala minore e con qualche led rgb), avevo cercato di capire se esistessero delle elettrovalvole piccole, economiche e sufficientemente veloci da poter fare questo bel giochino...
Hai qualche idea?

BrainBooster

#9
Jul 09, 2010, 08:48 am Last Edit: Jul 09, 2010, 08:50 am by brainbooster Reason: 1
Io mi intendo un pò di tutto e un pò di niente :)
Bellissimo il waterdrawing! mi sà che hanno usato valvole in linea tipo queste:
http://www.ascovalve.com/Common/PDFFiles/Product/Series_188R4.pdf

kokiua

Hai idea di quanto possa venire a costare un gruppo diciamo di 8 valvole in linea con tanto di elettronica di pilotaggio opportunamente opto accoppiata per poter essere interfacciata facilmente?
Per la logica di pilotaggio potrebbe essere utilizzato un normalissimo shift register (tipo 74HCT595) collegato in cascata per ogni gruppo di valvole così da inviare serialmente i "dot" e abilitarli contemporaneamente con l'output enable... Insomma, una logica tutto sommato molto semplice, no?
E per completare un progettino così dovrebbe essere valutata anche una vasca di raccolta che funge anche da serbatoio del liquido (non necessariamente solo acqua limpida ma anche "colorata" magari bianco latte, così da ottenere maggior risalto con le luci ;) ) e una potente pompa ad immersione (a bassa tensione per la sicurezza) che alimenta le elettovalvole ed un bell'alimentatore che alimenta il tutto (Arduino compreso)...
Secondo te, il costo complessivo?

Calamaro

Mille mila euri... io comunque avevo visto codesto affare tempo fa, e lo avevo studiato blandamente. Mi ricordo che sopra ci sono tipo dei cancellini che si aprono e si chiudono. Non conosco precisamente il meccanismo, ma suppongo che con un solenoide un magnete e una molla tu lo possa ricreare tranquillamente senza troppi sbattimenti.
verso fine giugno era a Firenze codesto tizio.

Certo, la sua invenzione è bella, ma come tutte le opere di design è leggermente inutile ;D
Il goal successivo potrebbe essere il disegno 3d, basta affiancare n di quei cosi ed è fatto.

kokiua

#12
Jul 09, 2010, 11:07 am Last Edit: Jul 10, 2010, 09:42 am by kokiua Reason: 1
Quote
ma come tutte le opere di design è leggermente inutile

L'utilità nelle cose costruite dall'uomo sta tutta nel quanto poi l'uomo le valuta...
La maggior parte delle cose definite "belle" sono di fatto inutili, e gli Uffizi ne è piena..
E a giudicare da quanta gente ogni giorno la va a visitare forse una certa utilità la bellezza in fondo ce l'ha sempre, o no?
(da Fiorentino a Fiorentino... o mi sbaglio? ;-) )

Calamaro

no no non ti sbagli... Beh io ho sempre preferito il museo di Leonardo a Vinci agli uffizi :P

BrainBooster

credo che le valvole usate nel video siano delle microvalvole dosatrici di precisione e che purtroppo centrano poco con il lowcost :'(
sarebbe difficile anche adattare elettrovalvole lowcost da irrigazione inquanto implementano un dispositivo anti "colpo d'ariete" che rallenta proprio quando servirebbe :(
i materiali esistono:
http://www.directindustry.it/prod/takasago-electric/elettrovalvola-ultra-miniatura-7120-41364.html
ma i soldi no :)

Go Up