Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Doppia alimentazione 24V e 5V  (Read 1490 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Anguillara - Roma
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 43
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao,

avrei bisogno di utilizzare dei relè a 24 volts con arduino, ma vorrei utilizzare un solo alimentatore stabilizzato da 24 volts e da questo abbassare la tensione a 5 volts per alimentare arduino.

Utilizzando un L7805 devo dissipare circa 6W (se non ho sbagliato a fare i conti, cioè per un consumo di 300 mA di corrente) e credo che siano un po' tantini...

L' lm317 vedo che richiede più di 28V in ingresso, quindi non andrebbe bene.

Questi sono i più utilizzati ed in rete si trovano molte informazioni ma poca roba sui 24 Volts (almeno da quello che ho trovato io).

Se avete suggerimenti ve ne sarei grato, poi approfondisco da me  smiley

Emanuele
Logged

Al principio fu creato l'Universo. Questo fatto ha sconcertato non poche persone ed è stato considerato dai più come una cattiva mossa.

Global Moderator
Milano, Italy
Offline Offline
Edison Member
*****
Karma: 23
Posts: 1180
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

con 24 V in ingresso va benissimo anche un L7805, se scalda mettigli un dissipatore
« Last Edit: September 29, 2010, 06:02:08 am by Federico_Vanzati » Logged

F

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 272
Posts: 21939
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao resonance

Il 317 va bene pure. Puó avere al massimo 40V sopra la tensione di usita e come minimo 2 V sopra la tensione di uscita (da 7V a 45V). Per il LM317 Ti servono 2 resistenze per definire la tensione di uscita e un bel dissipatore..

Il 7805 é fisso con uscita di 5V.
Ti serve sicuramente un bel dissipatore. consideralo giá quando progetti la schdina che Ti serve spazio per il disipatore.

L' alternativa é che ti prendi un piccolo alimentatore DC/DC tipo http://www.robot-italy.com/product_info.php?cPath=6_35&products_id=526 . Costa un po tanto di piú, ma riscalda molto di meno e visto che "trasforma" e non dissipa, la potenza che consuma é molto minore di un 7805.

Ciao Uwe
« Last Edit: September 29, 2010, 06:27:52 am by uwefed » Logged

Anguillara - Roma
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 43
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Grazie per i suggerimenti,

vada per l'alimentatore DC/DC, anche se costa parecchio mi permetterà di risparmiare spazio e soprattutto di migliorare l'efficienza del sistema, cosa alla quale tengo particolarmente (anche se i numeri sono praticamente irrisori).

Credo fortemente nell'efficientamento energetico e sono pronto a pagare un po' di più i componenti che mi diano un beneficio a riguardo. Spero che anche altri condividano questa linea, ma a discuterne saremmo OT.

Oltre al regolatore switching cosa altro servirebbe? Cioè, lo collego ai 24V ed al ground ed ho i 5V sul terzo piedino? Vado liscio?

Intanto mi cerco qualche schema sulla rete...

Grazie!
Logged

Al principio fu creato l'Universo. Questo fatto ha sconcertato non poche persone ed è stato considerato dai più come una cattiva mossa.

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 272
Posts: 21939
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

"Oltre al regolatore switching cosa altro servirebbe? Cioè, lo collego ai 24V ed al ground ed ho i 5V sul terzo piedino? Vado liscio?"
Sí, basta.

Comunque ci sono tanti modelli di DC/DC converter disponibili. come esempio cito la RS, ma altri rivenditori di Elettronica avranno una scelta analoga e forse un po meno costosa.
http://it.rs-online.com/web/search/searchBrowseAction.html?method=retrieveTfg&Ne=4294328681&Nr=AND%28avl%3Ait%2CsearchDiscon_it%3AN%29&Ns=stockPolicy_it|1||new_it|1&N=4294593959+4294584469+4294328579+4294328578&binCount=3131&multiselectParam=4294593959%204294584469&selectAttribute=5Vc.c.#breadCrumb
C'é l' imbarazzo delle scelta.

Ciao Uwe
« Last Edit: September 29, 2010, 08:12:38 am by uwefed » Logged

Oristano
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 252
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

... verifica un pò che, forse, anche se sono a 24 V scattano regolarmente anche con 12 V... io almeno ne ho usatio diversi (per altre cose) e li alimento a 12 e funzionano benissimo... scatano regolarmente. Te lo dico perchè in questo caso basta usare un alimentato ATX vecchio che ha sia l'uscita a 5 V che l'uscita a 12.. ma è solo un'idea....
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 272
Posts: 21939
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Eviterei questi esperimenti perché alla fine non comutano in modo sicuro e affidabile e poi hai problemi.
Ciao Uwe
Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 9
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao
Una soluzione possibile sarebbe quella di utilizzare 7805CV, a mente dovrebbe riuscire ad erogare 1000mA, potresti metterne 2 in parallelo, ma logicamente devi montare un dissipatore.
Pochi componenti ma funzionali.

Saluti
Net
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 272
Posts: 21939
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao Network
2 cose:

Leggendo tutta la discusione si poteva notare che resonance giá nella sua domanda considerava la soluzione di utilizzare un 7805, ma questo con 300mA di consumo del elettronica dissipa quasi 6Watt. Per questo é stato consigliato un convertitore DC/DC anche se piú costoso.

Non é possibile mettere 2 L7805 in paralello per avere piú corrente.


Comunque in questo caso non é necessario visto che il consumo di corrente era stato dichiarato a 300mA.

Ciao Uwe



« Last Edit: October 01, 2010, 06:40:58 am by uwefed » Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: