Go Down

Topic: CNC powered by Arduino (Read 61 times) previous topic - next topic

Calamaro

concordo con Brain, se poi la struttura è di legno secondo me l'asse z ti saluta dopo qualche mese :D

Alicemirror

Intanto la struttura dell'asse z è molto più leggera di quanto immagini, visto che è vuota ed essendo fissata essenzialmente sotto la base di lavoro, le vibrazioni eventuali (prevedo che non si debba lavorare su un treno :) ) almeno negli esperimenti che ho fatto con il legno si scaricano in punti non critici.

Conosco il sito che mi hai indicato e ne ho esplorati direi parecchi negli ultimi mesi, il fatto è che l'impiego dell'asse z sostenuto da uno dei due movimeti a mio avviso non è efficiente.
Questo perchè i tipi di movimento dei due assi non sono coerenti fra loro. x e y si basano su una traslazione sul piano, impiegando dei motori passo passo mentre la gestione dell'asse z è del tutto differente: utilizza un motore passo passo per i movimenti verticali e un motore in corrente continua per la gestione degli strumenti (frese o punte).

Per quanto riguarda l'alimentatore, il dimensionamento mi pare sufficiente, visto che il sistema è pensato per essere leggero e quindi poter essere mosso da una trazione diretta con motori passo passo da meno di 2 ampere (i test li ho già effettuati).

Comunque sto preparando i disegni, le foto del primo prototipo in una gallery e le immagini dei componenti in alluminio (che - spero - dovrebbero essere finiti a giorni).

Dimenticavo, una delle soluzioni per alleggerire notevolmente la struttura (facendo un occhio di attenzione a dove stanno gli sforzi meccanici che bisogna tutelare) è l'impiego di piani con intelaiatua anzichè pezzi di alluminio intero. Siamo passati da una prima versione di circa 30 chili (!!!) agli attuali 7 chili circa.
Enrico

Alicemirror

Dimenticavo di sottolineare - anche per i post successivi - che l'approccio seguito è quello di verific are le teorie SEMPRE e non arroccarsi su qualsiasi forma di pregiudizio MAI.
Quindi fintanto che non si arriva ad un risultato adeguato, si verifica e si cercano gli errori che comunque ci sono.

La struttura in legno non era destinata a funzinoare ma a fare delle verifiche che potessero essere reaalizzate velocemente "home made" senza dover convolgere altre maestranze, è costata 30 euro in tutto ed è stata più che utile allo scopo... Ma ovviamente ha fatto il suo tempo!

BrainBooster

#278
Aug 03, 2010, 10:23 pm Last Edit: Aug 03, 2010, 10:26 pm by brainbooster Reason: 1
Secondo mè la struttura dovrebbe essere pesante (non leggera) , rigida e scorrevole con pochi giochi.
Non ho capito bene quale sarà l'obbiettivo finale del cnc (fresare legno? alluminio ? pcb?)
Secondo mè, doqo qualche utilizzo si scatena dalla base dell'asse Z, concordo con Calamaro.
Sono comunque curioso degli sviluppi  :)
io con la mia in legno/alluminio ci freso l'ergal, l'alluminio, l'MDF e quant'altro.

Alicemirror

Cosa sgnifica "si scatena" dall'asse z ??? Non riesco a immaginare. Intanto, sulla sezione project ho pubblicato una serie di foto aggiornate. Procedo a breve a pubblicare le schede dei pezzi del nuovo prototipo.

Go Up