Go Down

Topic: Progetto Reprap (Read 12 times) previous topic - next topic

Federico

probabilmente comunque richiedera' un certo tempo lo studio del codice anche se gia' c'e', bisogna verificare se e' da migliorare, e via discorrendo.
buon lavoro ^_^
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

Mauro_Titan

;D
Va be ... da dove iniziamo la lista della spesa ?

Stefanoxjx

Quote

probabilmente comunque richiedera' un certo tempo lo studio del codice anche se gia' c'e', bisogna verificare se e' da migliorare, e via discorrendo.
buon lavoro


Io generalmente tendo ad essere più pratico.
Intanto faccio funzionare il macchinario con quello che c'è, poi se qualcosa non mi soddisfa vado in cerca delle ottimizzazioni.
Cercare le ottimizzazioni a priori non ha alcun senso e può risultare deleterio  :-/

Mauro_Titan

Concordo .. prima bisogna realizzare la macchina e poi capire i possibili difetti.
Poi nascono le migliorie o le modifiche per sperimentare nuove soluzioni tecniche.

Per esempio tantissimi prendono la scheda gia' completa
GEN6
altri la Gen3

arduino invece riesce a eseguire a pieno questo lavoro ?
Bisogna prima di tutto stabilire questo.
Poi decidere gli azionamenti .. alla fine sono 4 motori passo passo da comandare quasi contemporaneamente ...

e poi quando escono i primi pezzi possiamo decidere le modifiche (io ne ho in mente alcune - Meccaniche)
ma li dopo bisogna anche intervenire via software.



superlol

magari invece che mettere solo un atmega se ne possono mettere 2 con circuiteria indornto.. insomma alla fine costa meno di un arduino e la parte hardware con 2 atmega e i vari integrati per me si riesce a fare (motori inclusi) a circa 50?
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

Stefanoxjx

Quote

la parte hardware con 2 atmega e i vari integrati per me si riesce a fare (motori inclusi) a circa 50?


8-)

Davide311

#36
Jan 18, 2011, 04:03 pm Last Edit: Jan 18, 2011, 04:04 pm by Davuz Reason: 1
(mettetevi comodi :D)
Prima di cominciare tutto, c'è una scelta da fare molto importante
Cercherò di spiegare il meglio possibile: Per fare una macchina come la RepRap ci sono due strade (le RepRap o le RepStrap):

- Le RepRap, sono un progetto di stampanti 3D già pronto e collaudato. In pratica, se si vuole fare una RepRap ufficiale, bisogna seguire il modello del sito ufficilale (cioè la macchina chiamata Mendel http://reprap.org/wiki/Mendel).
Questa è una macchina già collaudata, per farla bisogna acquistare delle cose specifiche, e per assemblarla c'è già tutta la documentazione necessatia.
Pro delle RepRap:
-Sistema già collaudato e funzionante
-Si sanno già le cose da comprare e come assemblarle
Contro delle RepRap:
-Il costo non può essere abbassato sotto i 300-350?
-Non ci sono possibilità di espansione (per esempio, la zona utile di lavoro è piccolina e non può essere ingrandita).

Le RepStrap invece sono una cosa un po' diversa. Una stampante 3D non è altro che una cnc con un'estrusore al posto della fresa.
Fare una RepStrap signica creare una cnc da 0, in modo da modellarla come si vuole nella meccanica e nei materiale, e poi equipaggiarla di un'estrusore per renderla una stampante 3D
Se si sceglie questa strada si ha carta bianca, si può fare quello che si vuole e, da una lato può portare ad una macchina migliore ed economica, ma dall'altro si può incotrare qualchè difficoltà in più
Pro delle RepStrap:
-Il costo è variabile a seconda delle esigenze, si può fare una macchina come la Mendel ad un prezzo molto più basso.
-Si può scegliere quello che si vuole per costruirla (materiale, trasmissione, area di lavoro)
Contro delle Repstrap:
-Bisogna fare una cnc da 0 (o seguire progetti già online), si potrebbero trovare più difficoltà dato che va progettata tutta.
-Ci si mette più tempo e non si è sicuri al 100% del risultato

Ho cercato di spiegare meglio possibile e di essere imparziale ;D
Ah....Pelletta e Pitusso voglio fare una RepStrap. Io voglio fare la RepRap Mendel.
Spero di non avervi rotto con tutta 'sta roba ma fatta la scelta si può partire col progetto...a voi la parola!

Stefanoxjx

Quote
(mettetevi comodi Cheesy)

Sono andato a comprare una poltrona apposta per leggere questo post :D

Quote

- Le RepRap, sono un progetto di stampanti 3D già pronto e collaudato. In pratica, se si vuole fare una RepRap ufficiale, bisogna seguire il modello del sito ufficilale (cioè la macchina chiamata Mendel http://reprap.org/wiki/Mendel).
Questa è una macchina già collaudata, per farla bisogna acquistare delle cose specifiche, e per assemblarla c'è già tutta la documentazione necessatia.
Pro delle RepRap:
-Sistema già collaudato e funzionante
-Si sanno già le cose da comprare e come assemblarle


Io propenderei per una RepRap.
Quando non ho le idee chiare, prediligo le cose semplici e che so cosa mi possono dare.
Insomma, voglio vedere subito le lucine che si accendono :D

Quote

Contro delle RepRap:
-Il costo non può essere abbassato sotto i 300-350?

OK, ma sappiamo già prima quanto si spende e siamo comunque dentro al budget di cui si parlava.

Quote

-Non ci sono possibilità di espansione (per esempio, la zona utile di lavoro è piccolina e non può essere ingrandita).

Vero, però una volta che ho una RepRap che funziona e che ho capito cosa fa e cosa voglio dalla vita, posso venderla (non credo sia difficile) e con il ricavato partire con un nuovo progetto!

Quote

Le RepStrap invece sono una cosa un po' diversa........

-Il costo è variabile a seconda delle esigenze, si può fare una macchina come la Mendel ad un prezzo molto più basso.
-Si può scegliere quello che si vuole per costruirla (materiale, trasmissione, area di lavoro)

OK, però tutti questi fattori possono andare bene a chi ha già le idee chiare su cosa gli serve e dove vuole arrivare, io non so ancora bene cosa/come/quando e quindi punterei su una cosa che possa dare inizialmente sicura soddisfazione per poi espandermi :D :D :D

Quote

Contro delle Repstrap:
-Bisogna fare una cnc da 0 (o seguire progetti già online), si potrebbero trovare più difficoltà dato che va progettata tutta.

Ed io che meccanicamente parlando sono una zappa che faccio?

Quote

-Ci si mette più tempo e non si è sicuri al 100% del risultato

Ai ai ai!!!!! Questo punto non mi piace per niente............ RepRap RepRap RepRap RepRap RepRap!!!!

Quote

Ho cercato di spiegare meglio possibile e di essere imparziale Grin
Ah....Pelletta e Pitusso voglio fare una RepStrap. Io voglio fare la RepRap Mendel.
Spero di non avervi rotto con tutta 'sta roba ma fatta la scelta si può partire col progetto...a voi la parola!

Hai spiegato benissimo ma anche se sei stato imparziale si è capito benissimo che tu punteresti sulla RepStrap.
Io ho detto la mia, ora voglio sentire anche gli altri se preferiscono subito il giocattolino funzionante o se vogliono sbattersi un po' di più con il rischio di trovarsi con un giocattolo che non soddisfa  :P

pitusso

Quote
Ah....Pelletta e Pitusso voglio fare una RepStrap. Io voglio fare la RepRap Mendel.


..essendo stato tirato in ballo, non posso non ballare!

Per me, il primo obiettivo è stampare oggetti 3d.
L'altro obiettivo, è ottenere il primo con il minor costo EUR - non considero naturalmente il costo lavoro che ci devo mettere io.

La Reprap è un progetto collaudato, percui si va sul sicuro per quel che riguarda progettazione e programmazione.
Ma l'obiettivo low cost non è soddisfatto.

Vorrei anche, in maniera pacata, dire che 300-350 eur di base per una Mendel non sono per nulla realistici.
Dovete prevedere un budget quasi doppio, di base (fatevi un giro in rete...).

La RepStrap ha sicuramente dalla sua che richiede più impegno.
Ma ipoteticamente posso crearmi una macchina che, con etrusore, mi genera oggetti 3d, e con fresa invece di estrusore mi funziona come cnc.
Quindi mi si prospetta un utilizzo maggiore...

Senza considerare che anche con  la RepStrap posso generare i pezzi per una RepRap (che son uno dei maggiori investimenti nella RepRap!)  ;)

Spero di aver riassunto abbastanza correttamente le mie motivazioni.
Rimane anche che, tra la roba semi-pronta e il DIY, preferisco quest'ultimo (generazione MacGyver  ;D).

Davide311

Quote
Hai spiegato benissimo ma anche se sei stato imparziale si è capito benissimo che tu punteresti sulla RepStrap.

No! Io ho detto che voglio fare la RepRap! ;D

Quote

Ed io che meccanicamente parlando sono una zappa che faccio?

Pelletta, che vuole fare una RepStrap, se ne intende di cnc, ne ha già fatta una bella e funzionante...lui sicuramente avrà le idee chiare sulla meccanica.

Quote

Vorrei anche, in maniera pacata, dire che 300-350 eur di base per una Mendel non sono per nulla realistici.
Dovete prevedere un budget quasi doppio, di base (fatevi un giro in rete...).

Concordo con tutto pitusso tranne che con questo. Ho già fatto una lista della spesa, e per tutto (tanne l'elettronica) si viene a spendere meno di 400? (spedizioni comprese!)

Se dovete ancora scegliere, tenete conto anche delle cose dette da Pitusso ;)

Ma se un po' scelgono RepRap e un po RepStrap...come si procede? L'elettronica è la stessa e si fa assieme, ma per il resto, apriamo due topic o avete una soluzione migliore?

Mauro_Titan

Sicuramente sbaglio perche' parlo da meccanico , ma secondo la meccanica e' indifferente .. , ognuno puo' partire con quello che vuole .. alla fine e' lo scopo finale di tutti noi da raggiungere.
Nel senso .. che ognuno di noi vuole ottenere una stampante 3d .
Se si parte con  la Mendel Ufficiale .. basta comprare il Kit e assemblarlo.
Finito .

Se si vuola fare una Mendel Modificata ... si puo' prendere la meccanica e decidere l'elettronica ..

Una Repstrap alla fine e' una meccanica differente con un'elettronica differente.
e qui possono nascere una serie di enormi problemi .. sia di dimensionamento dei motori , degli assi
ma qui lo scopo e' fare una mendel ufficiale o una stampante 3d ?

pero' alla fine .. io ho gia' in costruzione un 3 assi con spalle in alluminio , guide a ricircolo di sfere .. e motori da 4A
(che era destinato a CNC Linux)
Ma potrei benissimo utilizzarlo per sperimentare la RepRap.
oppure potrei utilizzare la meccanica della mendel .

Altri invece sono ferratissimi in elettronica ma non in meccanica e pertanto preferirebbero una RepRap normale ma con elettronica modificata (Arduino per esempio)


alla fine penso che ognuno di noi debba costuirla in base alle proprie conoscenze e insieme colmare le lacune.



Davide311

Quote
Se si vuola fare una Mendel Modificata ... si puo' prendere la meccanica e decidere l'elettronica ..

Se ho capito quello che vuoi dire, ti rispondo che non si può migliorare il rendimento della macchina cambiando l'elettronica. Quindi il problema è scegliere se seguire la meccanica ufficiale della Reprap o farsela da soli

Quote
Una Repstrap alla fine e' una meccanica differente con un'elettronica differente.

L'elettronica di base invece è sempre la stessa delle RepRap, cambierà solo po' di software (nulla di che).

Quote
ma qui lo scopo e' fare una mendel ufficiale o una stampante 3d ?

Penso che alla fine si faranno 2 gruppi, uno per la mendel ufficiale, e uno per la RepStrap. Sono due cose così differenti che sarebbe difficile costringere tutti a fare o una o l'altra.

pitusso

#42
Jan 18, 2011, 05:21 pm Last Edit: Jan 18, 2011, 05:23 pm by pictux Reason: 1
@Mauro_Titan

Quote
pero' alla fine .. io ho gia' in costruzione un 3 assi con spalle in alluminio , guide a ricircolo di sfere .. e motori da 4A
(che era destinato a CNC Linux)
Ma potrei benissimo utilizzarlo per sperimentare la RepRap.
oppure potrei utilizzare la meccanica della mendel .


potresti sperimentare con un estrusore la stampa 3d su cnc classico..
Magari puoi provare a stampare i pezzi per la Mendel  :P

In teoria la Mendel è un progetto completo, sia per la parte meccanica che elettronica.
Nella RepStrap si può forse riciclare la parte elettronica...

@Davide
Quote
Concordo con tutto pitusso tranne che con questo. Ho già fatto una lista della spesa, e per tutto (tanne l'elettronica) si viene a spendere meno di 400? (spedizioni comprese!)

..allora siamo già sopra i 300/350 eur prospettati  ;)
Se aggiungiamo l'elettronica, a cosa si arriva?  ::)

Occhio che una RepStrap ad uso promiscuo, secondo considerazioni pratiche di Pelletta, viene a costare anche questa.

Nel caso di cnc di basso livello (quindi stampa 3d e taglio plastica/compensato), si arriverebbe a spendere invece considerevolmente di meno.

Quote
Penso che alla fine si faranno 2 gruppi, uno per la mendel ufficiale, e uno per la RepStrap. Sono due cose così differenti che sarebbe difficile costringere tutti a fare o una o l'altra

..infatti nel caso della RepStrap il confronto nascerebbe già a livello costruttivo, mentre con la Mendel in linea teorica basta seguire le istruzioni di montaggio.
Per la parte elettronica, nella RepStrap c'è più libertà di scelta, ma in linea di massima il layer sw rimarrebbe il medesimo.

EDIT:
mi accodo pure alla sezione CNC del forum, almeno inizio a "sporcarmi" le mani  ;D

Stefanoxjx

Il fatto è che da tempo accarezzo l'idea di farmi una cnc, però essendo una zappa dal punto di vista meccanico, ho sempre abbandonato l'idea per evitare di spendere un sacco di soldi su materiali che poi dovrei buttare in un angolo perchè non riesco ad arrivare al mio obbiettivo.
Piuttosto, come già detto preferirei partire con una RepRap in kit, vedere come funziona e da li andare avanti.
Purtroppo io sono uno che deve fare un passo alla volta per capire le cose......
Sono difettoso e la garanzia è ormai scaduta da tempo  ;D

Davide311

@Stefanoxjx:
E' lo stesso motivo per cui anche io ho scelto di fare la RepRap ufficiale.

Siamo tutti online, e lo cose su cui parlare cominciano a essere tante...se volete potete aggiungermi su skype (davide-311) o gtalk che riusciamo a fare più chiarezza ;)

Go Up