Go Down

Topic: Cannone Gauss (Read 2308 times) previous topic - next topic

thexeno

Ciao a tutti! Al politecnico, parlando con un mio amico delle vecchie avventure delle superiori, mi è venuta in mente una sadica idea.

L'idea di base è costruire un cannone Gauss. Ora lui voleva farlo portatile con una bobina e un grosso condensatore. Ma a me è venuto in mente qualcosa di diverso, ricordando un'esperimento delle superiori che mi hanno raccontato.
In pratica, hanno semplicemente messo una pallina di metallo dentro a uno statore di un motore asincrono. Questa girava all'interno dello statore, percorrendo una spirale verso l'esterno.
Ho quindi pensato, per chi non lo avesse ancora capito, di usare lo statore come "acceleratore" delle palline.
L'acceleratore dovrebbe funzionare, per essere sicuro, con un tubo a spirale all'interno che guidi la pallina all'esterno per terminare in un tratto rettilineo, da dove esce. Vorrei pilotare questo con Arduino, dove nel mentre è in un robot su cui sto lavorando. E per ora è solo un'altro progetto.
Ho scritto qua per sapere vostre opinioni e idee sul come costruire il tutto, perché a livello pratico mi manca la fantasia per inventarmi una struttura portante di tutto, e ho seri dubbi sulla sicurezza per il rotore. E' sicuro ad esempio, collegarlo a vuoto? Mi sembra di ricordare di sì. Se inserisco una lattina, questa comincia a girare, ma alla giusta velocità le sue correnti interne sono ridotte, o è necessario che sia a "gabbia di scoiattolo"? Voglio dire, la lattina (come un carico non a gabbia) si surriscalderebbe troppo, o addirittura sovraccaricherebbe il motore per via delle correnti interne?
Inoltre ho gia in mente (e in possesso) dei relé comandabili con Arduino, o altro...
Vorrei cominciare con il levarmi questi punti interrogativi.. Grazie a tutti!

edobez

Ciao, parli forse delle tanto popolari "tesla guns" che si trovano a iosa su youtube??
Se intendi quelle credo che ci siano moltissimi esempi in rete di come si possano realizzare ;)

Edo

ratto93

se parli di coilgun... io ne ho costruita una portatile monostadio... usare un micro mi sembra inutile anche perche basta un 555 se proprio vuoi temporizzare l'scr o il triac che usi per pilotare la bobina....
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

thexeno

si esatto, è inutile un microcontrollore, ma il suo zampino c'è perché volevo usarlo per altre cose come una video camera a distanza o cose simili come l'attivazione della pistola in remoto. Se non uso questo, il problema non dovrebbe esserci, altrimenti non so quale sia la soluziuone migliore per attivare i teleruttori con arduino. Chiedo aiuto per questo.

Solo che ora devo provare all'atto pratico, e non avendo un inverter per ridurre la velocità del campo rotante dello statore, ho paura sia troppo potente o addirittura la pallina non riesca a partire. E' un motore monofase con condensatore, probabilmente 4 poli perché non gira molto veloce, sarà sui 1500. Non ho le caratteristiche. Era di una macchina per fare il pane in casa :P

ratto93

a questo punto senza vederlo non so come aiutarti.... la bobina della mia l'ho avvola a mano..... 36 metri di filo a mano.........
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

thexeno

azz... bhe un'idea pratica me la son fatta... appena riesco a farla bene lo scrivo!

Go Up