Pages: 1 2 [3]   Go Down
Author Topic: Centrale Antifurto  (Read 16284 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Torino (Italy)
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 269
Fare insegna a fare.Do teaches how to make.
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao a tutti. smiley
Allora, qualche novità sulla centrale antifurto con Arduino UNO? :smiley

Aspettando luigitessitore, ho stilato un elenco dei componenti basilari sulla centrale da realizzare, per chi volesse partecipare al progetto giusto per capire a quale spesa si và in contro.

Premessa: i componenti presi in considerazione, sono di riferimento, e possono cambiare in fase di evoluzione del progetto.

- Arduino UNO
- Alarm_LCD 16x2 pilotato a 4 bit + 3 di comando
- Alarm_MASTER: PCB con alimentatore batteria a 12Vdc e stadio di ingressi filari, 2 uscite a relè, 1 uscita led per segnalazione stato allarme
- Alarm_KEY: PCB completa di tastiera a 12 tasti (da 0__9, *,#,A,B,C,D)
- Alarm_EXP: PCB per connessione interfaccia upgrade (espansione)

In questi giorni, realizzerò il primo schema del prototipo e lo posterò.
Nel frattempo, ho realizzato un progetto datato, creato da Franco Anzini su piattaforma PIC, davvero interessante, dove si possono prendere info sulla modalità di funzionamento, spendendo proprio poco. :o

Date un'occhiata!   http://www.basicx.it/index.php?D=1&id=2003

Il codice è in assembler, ma ben descritto ed il circuito molto semplice e funzionante. :-*

Una idea da tener presente per la realizzazione della centrale in questione!!!
Logged

Un saluto a tutta la comunità.
Giuseppe G.

L'Aquila
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 28
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Una bozza funzionante..

http://www.tessitoreluigi.it/index.php?option=com_content&view=article&id=38:guarduino&catid=31:arduino&Itemid=16

in serata cerco di correggere errori e commentare un pò meglio il tutto.

A presto...
Logged

Torino (Italy)
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 269
Fare insegna a fare.Do teaches how to make.
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Interessante! smiley-grin

Il circuito di riferimento però diventa importante, in quanto eventuali disturbi potrebbero generare problemi di funzionamento.

Tieni conto che per quanto riguarda la mia esperienza, un segnale positivo NC, è più difficile da filtrare, se collegato diretto al micro.

Hai qualche idea ? :-[

Io ho realizzato  un progetto in passato, con micro dellla Microcip, ed ero arrivato a realizzare ingressi optoisolati ed uscite a relè, testate a livello industriale con verifiche elettromagnetiche in campo. smiley-wink

Provate a vedere se può tornare utile questo tipo di sistema! :smiley
www.facileplc.blogspot.com

Si potrebbero integrare gli stadi di in/out digitali al progetto. smiley

Logged

Un saluto a tutta la comunità.
Giuseppe G.

L'Aquila
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 28
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao Giuseppe,
per il momento mi stò concentrando più sulla logica di funzionamento rimandando in futuro tutti gli altri "moduli".
Considera che non ho alcun modello di riferimento, stò solamente cercando di realizzare una versione funzionante e completa di un antifurto a 2 ingressi.
Successivamente studierò(emo?) il modo di interfacciarlo con i vari sensori, tenendo conto ovviamente delle preziosissime esperienze di tutti coloro si sono già scornati con problemi analoghi.
Quindi occorrerà anche definire meglio il modulo "sirena".
Ad oggi, tempo permettendo, vorrei realizzare una pseudo shield basilare per interconnettere il display LCD. Questa basetta che stò realizzando altro non farà che contenere quella poca elettronica di "supporto" al display: un trimmer per il contrasto e, forse, un fotoresistore per permettere ad Arduino di modulare la blacklight in base alla luminosità della stanza.

Per chi ha avuto tempo/modo di "leggere" il codice che ho postato annuncio l'intenzione di voler utilizzare sistema in grado di consentire il disinserimento di una delle due linee. Questo deve avvenire durante la fase di disarmo, ovviamente.
L'idea che ho in mente è quella di utilizzare un potenziometro collegato ad un ingresso analogico di Arduino e, in base alla posizione del potenziometro, visualizzare un apposito menù sul display. Con un semplice pulsante, credo anch'esso su una ingresso analogico, provvedo a catturare l'input dell'utente. Insomma: uso un potenziometro come selettore. Questo per risparmiare porte digitali&usare le porte analogiche che, attualmente, risulterebbero "morte".

Con la speranza di poter partecipare all'evento di Roma, vi saluto!
 smiley
Logged

Pages: 1 2 [3]   Go Up
Jump to: