Pages: 1 [2]   Go Down
Author Topic: [Domotica] Comandare luci  (Read 14464 times)
0 Members and 2 Guests are viewing this topic.
Bari
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 108
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Innanzi tutto grazie a tutti per le risposte: mi fa piacere vedere che anche altri hanno lo stesso problema e si può chiarire i dubbi non solo miei.

@ambrogio: a livello di programma la cosa è logica e mi sembra molto "facile".

@jumpjack: gli schemi sono molto chiari ma non ho capito dove inserire l'arduino e come interfacciarlo con la 220
Logged

0
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 197
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quello in mezzo è un invertitore e i 2 ai lati sono 2 deviatori. Lo schema disegnato è una invertita (cioè punto luce comandato da 3 o più punti e tra l'altro è anche incompleto) ... fidatevi ! Faccio l'elettricista ! Non serve a niente capire la logica di funzionamento ! basta che invece che andare alla lampadina andiamo all'ingresso dell'arduino, in questo modo riusciamo a capire quando uno QUALSIASI dei tasti è stato premuto, poi una volta che sappiamo che un tasto è stato premuto ci facciamo quello che vogliamo con Arduino !

EDIT: questo è un esempio di come devi modificare il collegamento sia che tu abbia la luce comandata da un solo punto o da due, tre quattro ... Che ci siano deviatori, invertitori o semplici interruttori non importa.

l'ho fatto così al volo con paint !!! smiley-lol

http://img199.imageshack.us/i/34951799.jpg/
« Last Edit: January 21, 2011, 10:20:20 am by a_dadda » Logged

Bari
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 108
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ok, quindi tu dici di saltare a piè pari la parte degli interruttori e collegarsi direttamente alla fine, vicino alla lampada.

Quello che non capisco è quando tu dici "andiamo all'ingresso dell'arduino".
Come?


Comunque
||====[]====(x)
Con [] l'arduino.
In pratica premo l'interruttore, arriva (ancora non so come) un segnale all'arduino e switcho le luci (immagino sempre con un relè)
Oppure da sistema domotico dico di accendere e l'arduino lo fa.

Il problema è che se con arduino accendo le luci il pulsante "interrotta" è ancora in posizione off, quindi se voglio spegnerle da interruttore devo metterlo in ON e l'arduino lo capisce ed inverte (quindi le spegne).
Giusto?

Il macello è se se ne va la corrente o si resetta l'arduino.
Arriverebbero segnali "falsati" con risultati non prevedibili.
Logged

0
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 197
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

I risultati SONO prevedibili : quando ritorna la corrente l'arduino ricomincia il suo programma da capo. Avrai tutte le luci spente e al primo cambio di stato si accenderà la luce.

Guardati lo schema che ti ho disegnato, dovresti capire come funziona il collegamento hardware.
Logged

0
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 197
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ah scusa, mi sono dimenticato di dirti che nello schema che ti ho fatto sopra è il vecchio collegamento, mentre sotto c'è quello nuovo.
Come puoi notare è identico solo che invece che la fase metti il +5V e al posto che andare alla lampada vai all'ingresso dell'arduino.

Poi ti ho messo anche lo schema per collegare l'uscita dell'arduino al relè e alla lampada, ma di schemi per collegare l'uscita di arduino ad un relè ne trovi quanti ne vuoi !

Spero di averti aiutato !
Logged

Bari
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 108
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Questo lo vedo fattibile in fase di progettazione di un impianto nuovo.
Nel caso di impianto esistente non è praticabile intervenire sui deviatori per portare i 5v.

Per questo ero convinto che si potesse intervenire direttamente solo vicino la lampada e per questo sollevavo il problema del riavvio.

Ma credo che anche la mia soluzione sia comunque fattibile: arduino vicino la lampada a valle di tutti gli interruttori.

O c'è qualche problema che non riesco a vedere?
Logged

0
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 197
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

allora se non vuoi togliere il 220V agli interruttori per mettere il 5V puoi sempre mettere dei relè da 220V. Scolleghi la lampada e ci colleghi la bobina del relè, con il contatto del relè invece tagli il 5V e vai ad un ingresso dell'arduino. Ma non mi piace molto come soluzione perchè devi usare 2 relè per ogni lampada: uno per abbassare la 220V in 5 V per entrare nell'ingresso dell'arduino e l'altro per innalzare la tensione dell'uscita di arduino da 5V a 220V e da li vai alla lampada.
Logged

Bari
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 108
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Si, ho capito.

Ma non si potrebbe usare un optoisolator?
Ho trovato questo schema ma poi dicono che non funzionerebbe.
http://ruggedcircuits.com/html/circuit__26.html
p.s. attenzione alle avvertenze per usare 220v al posto dei 110v
Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 43
Even a broken clock is right twice a day!
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ma scusate se io non sono italiano,pero faci eletricista da 15 ani.Da quanto o capito io giani vuole che il tutto suo impianto rimane uguale come prima,poi in piu avere la opzione che arduino possa spegnere/accendere la stessa lampada tramite usb,o qualche programa.Io la vedo cosi semplice:Togli nella stanza che vuoi lavorare il deviatore/invertitore,e come gia disegnato da Ambrogio ne agiungi un altro.Dopo che riesci fare colegamento con questo ultimo e il impianto funziona come prima,lo togli e lo sotituisci con il tuo rele comandato da arduino.Certo per un deviatore usi un rele con contatto NA/NC.E per un invertitore usi un relee con due contatti NA/NC colegatti in croce(che diventa invertitore).Eco discorso finito,senza modificare niente in tutta la casa.
Poi oviamente dovrai nascondere tutto.Auguri a quello.(Io ho un intero PLC comandare tutta la casa,nascosto nel muro)
Logged

Riva del Garda, TN / Forlì
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 8
Posts: 2246
Il piu' modesto al mondo
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ma che cavoalte  >smiley-sad secondo voi come fanno a collegare più interruttori? l'etettrotecnica vuole che i deviatori, non interruttori abbiano un uscita sopra che fa passare il neutro, alla fine alla lampadina il neutro passa sempre, semplicemente il neutro rimane comune
http://www.elektro.it/impianto_appartamento/impianto_appartamento_02.html
Logged

Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

Bari
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 108
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ancora grazie a tutti per le risposte.

Si, è vero, il mio scopo è migliorare l'impianto esistente e non stravolgerlo completamente.

La soluzione di due relè 220v->5v e 5v->220v è sicuramente fattibile ma poco pratica.
Sarebbero 2 relè in uno spazio limitato senza parlare del resto.

Sto aprendo un nuovo thread per vedere se qualcuno sa come risolvere il problema in altro modo.
Grazie
Logged

Riva del Garda, TN / Forlì
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 8
Posts: 2246
Il piu' modesto al mondo
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

tanto domani il forum si ferma  :smiley
Logged

Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

Bari
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 108
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Infatti non l'ho ancora aperto proprio per questo.
Aspetto domani.
Logged

Pages: 1 [2]   Go Up
Jump to: