Go Down

Topic: [Domotica] Comandare luci (Read 16 times) previous topic - next topic

giangi72

Innanzi tutto grazie a tutti per le risposte: mi fa piacere vedere che anche altri hanno lo stesso problema e si può chiarire i dubbi non solo miei.

@ambrogio: a livello di programma la cosa è logica e mi sembra molto "facile".

@jumpjack: gli schemi sono molto chiari ma non ho capito dove inserire l'arduino e come interfacciarlo con la 220

Ambrogio

#16
Jan 21, 2011, 04:02 pm Last Edit: Jan 21, 2011, 04:20 pm by a_dadda Reason: 1
Quello in mezzo è un invertitore e i 2 ai lati sono 2 deviatori. Lo schema disegnato è una invertita (cioè punto luce comandato da 3 o più punti e tra l'altro è anche incompleto) ... fidatevi ! Faccio l'elettricista ! Non serve a niente capire la logica di funzionamento ! basta che invece che andare alla lampadina andiamo all'ingresso dell'arduino, in questo modo riusciamo a capire quando uno QUALSIASI dei tasti è stato premuto, poi una volta che sappiamo che un tasto è stato premuto ci facciamo quello che vogliamo con Arduino !

EDIT: questo è un esempio di come devi modificare il collegamento sia che tu abbia la luce comandata da un solo punto o da due, tre quattro ... Che ci siano deviatori, invertitori o semplici interruttori non importa.

l'ho fatto così al volo con paint !!! XD

http://img199.imageshack.us/i/34951799.jpg/

giangi72

Ok, quindi tu dici di saltare a piè pari la parte degli interruttori e collegarsi direttamente alla fine, vicino alla lampada.

Quello che non capisco è quando tu dici "andiamo all'ingresso dell'arduino".
Come?


Comunque
||====[]====(x)
Con [] l'arduino.
In pratica premo l'interruttore, arriva (ancora non so come) un segnale all'arduino e switcho le luci (immagino sempre con un relè)
Oppure da sistema domotico dico di accendere e l'arduino lo fa.

Il problema è che se con arduino accendo le luci il pulsante "interrotta" è ancora in posizione off, quindi se voglio spegnerle da interruttore devo metterlo in ON e l'arduino lo capisce ed inverte (quindi le spegne).
Giusto?

Il macello è se se ne va la corrente o si resetta l'arduino.
Arriverebbero segnali "falsati" con risultati non prevedibili.

Ambrogio

I risultati SONO prevedibili : quando ritorna la corrente l'arduino ricomincia il suo programma da capo. Avrai tutte le luci spente e al primo cambio di stato si accenderà la luce.

Guardati lo schema che ti ho disegnato, dovresti capire come funziona il collegamento hardware.

Ambrogio

Ah scusa, mi sono dimenticato di dirti che nello schema che ti ho fatto sopra è il vecchio collegamento, mentre sotto c'è quello nuovo.
Come puoi notare è identico solo che invece che la fase metti il +5V e al posto che andare alla lampada vai all'ingresso dell'arduino.

Poi ti ho messo anche lo schema per collegare l'uscita dell'arduino al relè e alla lampada, ma di schemi per collegare l'uscita di arduino ad un relè ne trovi quanti ne vuoi !

Spero di averti aiutato !

Go Up