Go Down

Topic: Webbino - Server web "dinamico" per Arduino (Read 50476 times) previous topic - next topic

SukkoPera

@CrazyHorse80: Mi sa che l'hai fatta un po' troppo semplice... :smiley-roll-sweat:


Comunque, ci ho provato: scarica questo branch e prova l'esempio SimpleServer. Solo questo, gli altri vanno ancora sistemati.


Fammi sapere.

"Code is read much more often than it is written, so plan accordingly. Design for readability."

Guida rapida a ESP8266: https://goo.gl/kzh62E

CrazyHorse80

Purtroppo ho già impacchettato la fishino per rientrare in RMA... Mi sai dire che cosa altro hai cambiato? Non sono certamente un esperto, tutt'altro, ma vorrei capire cosa ho sbagliato oppure non ho visto. Grazie!
PVControl - Monitoraggio impianto FV e consumi domestici
-> https://forum.arduino.cc/index.php?topic=569210.0

SukkoPera

#317
Oct 09, 2018, 02:04 pm Last Edit: Oct 09, 2018, 02:05 pm by SukkoPera
Ah ecco  :(. Beh, rimane lì, se qualcuno con una Fishino vorrà provarlo, mi faccia sapere.


Quel che ho dovuto cambiare è lungo da spiegare, ma in generale bisogna scrivere un modulo per la Fishino, che usa la sua API, subordinato a quel #define. Puoi vedere le modifiche qua: https://github.com/SukkoPera/Webbino/compare/binary_support...fishino_support.

Un ulteriore casino è stato il dover rinominare la classe FlashString, perché ce n'è una con lo stesso nome tra le librerie di Fishino. Bisogna usare i namespace, dannazione!
"Code is read much more often than it is written, so plan accordingly. Design for readability."

Guida rapida a ESP8266: https://goo.gl/kzh62E

CrazyHorse80

Grazie! Comunque non ero io che avevo chiesto la modifica, io mi ero offerto di provare a farla... :D
Stasera provo a vedere come hai fatto.
PVControl - Monitoraggio impianto FV e consumi domestici
-> https://forum.arduino.cc/index.php?topic=569210.0

SukkoPera

Ah cavolo, ricordavo male!

@gigetto1982: Puoi testare tu, cortesemente?
"Code is read much more often than it is written, so plan accordingly. Design for readability."

Guida rapida a ESP8266: https://goo.gl/kzh62E

io534

Buongiorno sono nuovo del forum. Sto provando ad utilizzare la libreria Webbino ( uso l'ultima versione disponibile e la versione del software di Arduino è la 1.8.7 per windows) con un ethernet shield v1(chip WIZ5100) montato su un Arduino mega. Lasciando vuoto lo slot per la micro sd l'esempio SimpleServer funziona perfettamente ma, inserendo una micro sd non funziona più ( a volte carica la pagina senza l'immagine, a volte non la carica, a volte ripete il testo della pagina riempiendo tutto lo schermo). Utilizzando l'esempio sd only nel seriale mi da tutto okay ma quando provo a caricare la pagina o non si carica o continua a scrivere   R   all'infinito. Ho provato a cambiare scheda micro sd e anche librerie (ho provato sia con la libreria sd sia con la libreria sdFat), ho anche testato la micro sd con gli esempi della libreria sd e ha funzionato sia in lettura sia in scrittura. Io dovrei riuscire a caricare un file in formato txt dalla micro sd, se qualcuno riesce potreste aiutarmi? Grazie in anticipo.

gieffe

Buongiorno,

mi riallaccio a questo thread per sapere se esiste un libro, una rivista di settore, o un sito, dove viene spiegato bene come potersi collegare ad un web server per inviare dati e creare una pagina dove poterli visualizzare. Insomma, ho bisogno di capire come funzionano tutte le procedure, a partire da zero, per meglio approcciarmi a questo tipo di argomento.
L'idea è quella di implementare una piccola stazione meteo (temperatura ed umidità per adesso), ma non solo, ad esempio poter visualizzare la temperatura di un ambiente e, all'occorenza, impostare la temperatura di set di un termostato per far partire un relè che comanda una caldaia.
Ringrazio anticipatamente chi vorrà darmi un suggerimento.

Fabrizio

gpb01

#322
Feb 18, 2019, 09:13 am Last Edit: Feb 18, 2019, 09:14 am by gpb01
>io534: essendo il tuo primo post, nel rispetto del regolamento della sezione Italiana del forum (… punto 13, primo capoverso), ti chiedo cortesemente di presentarti IN QUESTO THREAD (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con MOLTA attenzione tutto il su citato REGOLAMENTO ... Grazie. :)

Guglielmo

P.S.: Ti ricordo che, fino a quando non sarà fatta la presentazione, nessuno ti potrà rispondere, quindi ti consiglio di farla al più presto. ;)
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

SukkoPera

@io534: Scusa, mi ero perso il tuo messaggio. Che versione stai usando?

@gieffe: Difficile trovare un howto che spiega tutto quello che vuoi tu, ci sono un'infinità di "cose" dietro le quinte, andrebbero studiate e capite ad una ad una. In linea di massima, per farla semplice è il webserver che si collega ai sensori, li legge periodicamente (o al momento dell'apertura della pagina, ma sarà lento a rispondere) e rende disponibili i dati via web, così è piuttosto facile quando hai qualcosa come Webbino. Il buon As_Needed ha fatto proprio questo, svariati post addietro.
"Code is read much more often than it is written, so plan accordingly. Design for readability."

Guida rapida a ESP8266: https://goo.gl/kzh62E

gieffe

@gieffe: Difficile trovare un howto che spiega tutto quello che vuoi tu, ci sono un'infinità di "cose" dietro le quinte, andrebbero studiate e capite ad una ad una. In linea di massima, per farla semplice è il webserver che si collega ai sensori, li legge periodicamente (o al momento dell'apertura della pagina, ma sarà lento a rispondere) e rende disponibili i dati via web, così è piuttosto facile quando hai qualcosa come Webbino. Il buon As_Needed ha fatto proprio questo, svariati post addietro.
Grazie della risposta.
Quello che ha fatto As_Needed è eccellente, ho visitato il suo sito qualche giorno fa ed proprio quello che interessa fare a me, similarmente.
La ricerca di una dispensa, o che altro, riguardo ai web server, e la loro gestione di dati, ecc., sarebbe opportuna per avere meglio chiaro i passi da fare, visto che le cose a cui metter mano, come dici tu, sono parecchie. Logico che magari tutti gli argomenti che mi interessano non possono essere trattati in un unico testo, ma se intanto esiste qualcosa per chiarire alcuni concetti non sarebbe male.
Saluti,
Fabrizio

SukkoPera

Ma a te interessa mantenere uno storico dei dati? Perché in caso negativo, non esiste nessuna "gestione di dati", basta avere il valore attuale.

Se invece lo vuoi fare, a mio avviso Arduino inizia a stare un po' stretto. Sarebbe bene iniziare a tirare in ballo almeno un Rasberry Pi, su cui mettere database e interfaccia web, usando Arduino solo per interfacciarsi con i sensori. Questo è quello che faccio nel mio progetto Sensoria, ancora molto acerbo.

Un server web che gira su Arduino è da pensare come un metodo rapido per visualizzare qualche dato al volo con un'interfaccia estremamente semplice, nulla di più. Un microcontrollore non è pensato per questi scopi, e forse è pure già troppo.
"Code is read much more often than it is written, so plan accordingly. Design for readability."

Guida rapida a ESP8266: https://goo.gl/kzh62E

gieffe

Forse mi sono spiegato male.
Devo connettere Aurduino, con i trasduttori e/o attuatori ad esso collegati, ad un server web remoto. Sul server realizzare una pagina web con parametri fisici da visualizzare, sia valore attuale che storico per realizare grafici e statistiche. Da Internet poter visualizzare la pagina.
Ho un po' di nozioni, quà e là, pensavo di potermi approfondire con qualche testo per avere una visione più precisa di tutta l'architettura.

zoomx

Purtroppo, per quello che vuoi fare, ci sono innumerevoli modi. Basta vedere le API dei sistemi cloud che sono tutte diverse fra loro.
Probabilmente puoi ispirarti ai form in html, quando premi invio viene creata una stringa formattata che poi viene interpretata dal server. Nel tuo caso devi crearti la stringa  e poi inviarla alla stessa maniera e sul server avere lo stesso codice.
Questo se vuoi usare un sistema client server basato su web.

Ad esempio potresti usare un server Thingspeak (dovrebbe essere ancora open source) su un PC o anche un RaspberryPi e su Arduino/ESP8266 usare le librerie appositie. 

Un altro sistema che sta avendo molta diffusione è MQTT che però a me non sembra sia orientato a costruire storici ma posso sbagliarmi, non l'ho mai usato.

SukkoPera

Erm, temo però che siamo un po' OT qui... :smiley-confuse:
"Code is read much more often than it is written, so plan accordingly. Design for readability."

Guida rapida a ESP8266: https://goo.gl/kzh62E

dlcflv

Scusatemi, prima di cimentarmi a provare Webbino,  vorrei porre una questione, in particolare all'autore di Webbino e a gpb01, che mi pare l'unico che abbia provato l'MKR1000 (anche se i suoi post sull'argomento risalgono a oltre due anni fa).
Io ho fatto un datalogger su MKR1000 che legge alcuni sensori a cadenza regolare, scrive i dati con timestamp su SD card, creando un file al giorno, e rende disponibili i file ad un web client. Il tempo lo prende da un NTP server e non uso l'RTC della scheda (che non è molto preciso). Inoltre mostra alcuni dati su display LCD
Ho usato le librerie WiFi1010, WiFiUpd, TimeLib, SPI, SD, LiquiCristal, OneWire e DallasTemperature.
Dopo aver speso molto tempo a far girare tutto come volevo, quando ho lasciato girare lo sketch definitivo a lungo, ho scoperto che la MKR1000, dopo un certo tempo non fisso e non predeterminabile (ma mai più di due o tre giorni) perde la connessione wifi senza apparente motivo.
Ho cercato in rete e ho visto che il problema è noto, ma non ho trovato soluzioni. In due forum dove il problema sembra afrontato più appofonditamente:
https://forum.arduino.cc/index.php?topic=376619.0
http://forum.arduino.cc/index.php?topic=401107.0
le persone interessate sembra che alla fine abbiano abbandonato l'MKR1000.
Prima di cimentarmi con Webbino vorrei sapere se qualcuno ha fatto prove con l'MKR1000 e ne ha eventualmnete verificato l'affidabilità.
Grazie.


Go Up