Go Down

Topic: Porta a ghigliottina, consigli acquisti (Read 943 times) previous topic - next topic

ARR

Ciao a tutti,
mi chiamo Andrea e sono un programmatore informatico.

Possiedo un pollaio e vorrei automatizzare l'apertura (la mattina) e la chiusura (la sera) della porta.

Ho trovato un sacco di altri topic riguardanti l'argomento ma nessuno che riportasse indicazioni precise sui componenti necessari.

Premetto che mi sto avvicinando all'elettronica/meccanica per la prima volta.

Il mio progetto prevede una classica porta a ghigliottina in legno compensato (leggera, quindi!) da sollevare all'ora X mediante un motore/servomotore/altro in stile "argano".
Una cordicella, avvolgendosi all'albero motore in un verso o nell'altro potrebbe alzare ed abbassare il tutto.
Il tutto dovrebbe funzionare a batteria.

Inizialmente ho pensato all'utilizzo di un servomotore a rotazione continua poichè, da quanto ho capito, possiede già l'elettronica necessaria al dialogo con Arduino, senza dover utilizzare encoder o altri strumenti, facilitandomi il tutto.

Inserendo nella lista della spesa anche due finecorsa potrei sapere quando fermare il servo.
Con un timer invece andrei a regolare l'apertura e chiusura all'ora X ed Y.

Secondo voi sta in piedi la cosa?
Consigliate l'utilizzo di un servomotore, di un motoriduttore o di cos'altro?
E sopratutto, in entrambi i casi, che caratteristiche (coppia?) deve avere per sollevare circa mezzo kilo di peso (la porta)?

Grazie mille in anticipo!

Andrea

gpb01

Buonasera,
essendo il tuo primo post, nel rispetto del regolamento (… punto 13, primo capoverso), ti chiedo cortesemente di presentarti IN QUESTO THREAD (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con MOLTA attenzione il su citato REGOLAMENTO ... Grazie.

Guglielmo

P.S.: Qui una serie di link utili, NON necessariamente inerenti alla tua domanda:
- serie di schede by xxxPighi per i collegamenti elettronici vari: ABC - Arduino Basic Connections
- pinout delle varie schede by xxxPighi: Pinout
- link generali utili: Link Utili
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

gpb01

Dopo che avrai fatto quanto richiesto ...
... se fai un po' di ricerche qui nella sezione Italiana del forum ... ricordo che è un progetto di cui si è già discusso in passato (... probabilmente una cosa molto simile). Prova a vedere ... con un po' di fortuna trovi qualche vecchia discussione che ti può essere di spunto.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

ARR

Ciao Guglielmo.
Grazie per la risposta.

Ho cercato ma non ho trovato nulla.

Potresti consigliarmi e motivare perché scegliere un servo oppure un motoriduttore?

Grazie anticipatamente!


ARR

Ciao Pippo,
grazie per la risposta.

Quella discussione l'avevo già letta ma, come molte altre, non specifica le caratteristiche della componentistica da acquistare.
Ossia il motoriduttore che caratteristiche deve avere per poter sollevare il peso?
Ed, avendo io basi minime di elettronica ed essendo quindi un po' "ignorante", ho bisogno di altro per poterlo comandare mediante Arduino oppure il collegamento avviene direttamente senza bisogno di altra componentistica?

Vorrei acquistare il tutto con un unico ordine in modo da, una volta ottenuta la merce, poter studiare e provare in autonomia.

Certo di una tua risposta,
Salufi

Andrea

tonioB

I motoriduttori son sempre abbastanza potenti. Non ti serve nulla di speciale.
Poi con un contrappeso riduci di molto il peso.

motore secondo me questo è pure troppo :
https://www.banggood.com/it/DC-12V-310152530rpm-Worm-Gear-Box-Reduction-Motor-p-1197021.html?rmmds=search&cur_warehouse=CN


2 micro  uno in alto e l'altro in basso.

1 arduino

1 modulo rtc (per la temporizzazione)

1 modulo relè per far partire il motore (non avrai disturbi)


Per l'alimentazione dipende da cosa ti arriva vicino al pollaio.


cloto

I motoriduttori son sempre abbastanza potenti. Non ti serve nulla di speciale.
Poi con un contrappeso riduci di molto il peso.

motore secondo me questo è pure troppo :
https://www.banggood.com/it/DC-12V-310152530rpm-Worm-Gear-Box-Reduction-Motor-p-1197021.html?rmmds=search&cur_warehouse=CN


2 micro  uno in alto e l'altro in basso.

1 arduino

1 modulo rtc (per la temporizzazione)

1 modulo relè per far partire il motore (non avrai disturbi)




Per l'alimentazione dipende da cosa ti arriva vicino al pollaio.


Ciao,
ma per pilotare i due motori non manca un driver ? Cioè in uscita arduino non ha i 12 volt.
Oppure usi il modulo relè ed alimenti esternamente ?

Grazie
Grazie per l'aiuto ma se vi ho aiutato cliccate su ADD Karma please !

tonioB

#8
Feb 27, 2018, 03:51 pm Last Edit: Feb 27, 2018, 03:58 pm by tonioB
esatto, usi il relè con alimentatore esterno 12 volt, anche per isolarti da eventuali interferenze.
Ovviamente un modulo relè (o più relè) con contatti giusti per poter invertire la velocità

miky_police

Perchè non vi basta un motoriduttore da uno sfasciacarrozze di un finestrino elettrico di una vecchia auto? altro che contrappeso, se metti una carrucola e ci passi una cima che torna indietro tira il pollaio...
relè per un motorino in cc? mah... saranno gusti... io userei questo.
Il vero stupido è colui che fa e rifa la stessa cosa aspettandosi risultati diversi. A.E.

tonioB

Dove hai letto che non va bene nessun altro motoriduttore?
il contrappeso nel caso in cui non bastasse la forza del motore. (non so cosa deve alzare o che motore vuole comprare)

Tu puoi usare quello che vuoi, ma un modulo relè (con magari accoppiatore ottico) da un sicuro isolamento e costa anche meno.

Poi questa cosa la puoi fare in mille modi, nessuno lo vieta.


miky_police

Quote
Dove hai letto che non va bene nessun altro motoriduttore?
Non ho detto che non va bene... ma mi piace il riciclare cose che potremmo avere tranquillamente in cantina... io ce l'ho :D


Quote
il contrappeso nel caso in cui non bastasse la forza del motore. (non so cosa deve alzare o che motore vuole comprare)
Cito il primo post
Quote
Il mio progetto prevede una classica porta a ghigliottina in legno compensato (leggera, quindi!)
Immagino sia un pezzo di compensato 40 x 40 cm da 4mm di spessore che peserà meno di un kg (un motoriduttore di tergicristalli ne alza almeno 4 senza studiare leve strane per amplificare la forza)... ammenochè non abbiamo un'idea diversa su cosa intendiamo per leggero  :smiley-confuse:


Quote
Tu puoi usare quello che vuoi, ma un modulo relè (con magari accoppiatore ottico) da un sicuro isolamento e costa anche meno.
Perfettamente daccordo. MA hai bisogno di almeno 4 relay per invertire la polarità del motoriduttore per farlo girare in senso inverso e per poterlo fare in tutta tranquillità = molto più spazio, molti più fili, devi prestare attenzione al cablaggio perchè se sbagli quello metti a massa la 12v e i relay fanno il botto = tanto male. Su quel full bridge che ho linkato una volta alimentato con la 12v per il motoriduttore, messo i GND in comune e cablato penso 2 pin (velocità e direzione) hai finito. Vedi le uscite del modulo postato da me, OUTA e OUTB, mica li chiama +12V e GND quindi massima tranquillità nel cablare il motore, nella peggiore delle ipotesi all'inizio, in fase di test il motoriduttore girerà al contrario di quello che ci si aspetta.


Quote
Poi questa cosa la puoi fare in mille modi, nessuno lo vieta.
Perfettamente d'accordo... ;)
Il vero stupido è colui che fa e rifa la stessa cosa aspettandosi risultati diversi. A.E.

Etemenanki

... hai bisogno di almeno 4 relay per invertire la polarità del motoriduttore ...
... veramente, bastano due deviatori ... quindi due normalissimi rele' ad uno scambio ... ;)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

tonioB

Sicuramente è giusto dare più soluzioni, poi la scelta a chi dovrà costruire il tutto :)

Etemenanki

Piu che altro, porrei l'attenzione sulla porta in se ... dato che andra' in un pollaio, dovrai realizzarla in modo che possano usarla anche dei polli ... :D (scusa, non ho resistito :D) ... no, seriamente, un pollaio non e' esattamente il posto che pulisci due volte al giorno, sporco e detriti potrebbero facilmente infilarsi nelle guide e bloccare la porta in apertura, specie se ci fosse un contrappeso ... quindi direi porta abbastanza pesante ... poi la si puo agevolmente aprire attaccandoci sopra due cordini, che si avvolgeranno intorno ad un tubo fissato sopra la porta e fatto ruotare dal motoriduttore (tanto la velocita' non e' importante, mica devi costruire portelli tipo quelli di Star Wars :D) ... si puo usare anche quello di un finestrino, ma consumano un casino, quindi se non c'e' una batteria da auto o un robusto alimentatore da diversi Ampere, puo andare bene anche uno di quelli che trovi su ebay, come ad esempio questi o altri simili ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Go Up