Go Down

Topic: requisito, requisito delle mie brame: lo passerò questo esame? (Read 197 times) previous topic - next topic

Standardoil

Oggi è giorno di festa
quindi non posso dedicarmi al mio passatempo preferito: "profondo vuoto"
che sarebbe suonare la colonna sonora di "Profondo rosso" usando la chiave del 55 sul cerebro degli ingannieri in ditta, cerebro che notoriamente risuona vuoto
e siccome non mi diverto in quella maniera vi tocca sorbirvi la mia "riflessione filosofico-informatico-studentesca"
ovvero:
io seguo il forum da alcuni mesi, ma vi leggevo anche prima, e per correttezza e non scrivere troppe cavolate mi sono fatto puntiglio di leggere tante discussioni passate
mi è sembrato di capire che in questo periodo ci sia la "transumanza" delle "anime scolastiche" che si preparano alla fine degli studi, esami o tesine o cosa che sia
e mi sembra che sia già cominciato il "passo" dei primi migratori
quindi cosa voglio dire?
lo facciamo un "template" da sottoporre ai vari IOP? (In-Original-coPier)
del tipo:

Scrivi bene cosa vuoi fare
_________________ (almeno 3 righe)
_________________
_________________ (almeno tre: in lettere lo comprendi meglio?)
Metti scritto qui cosa è esplicitamnete richiesto dal prof:
___________
cita qui il pezzo che hai già scritto copiato
.
..
.
e adesso rifallo USANDO i tag [ code ]

e cose così?
non trovate che semplificherebbe molto la vita?
 
Prima legge di Nelson (che sono io):
A parità di risultato maggiore
è il pensiero, minore il lavoro.
Quindi prima di fare pensa!

Patrick_M

+1 per la simpatia

a parte gli interventi impegnati nelle discussioni dai quali si evince un buon grado di preparazione (comunque superiore al mio) mi diverte seguirti e leggerti in post come questo
per inserire (lo sketch) il programma, dall'IDE clicca modifica, clicca copia per il forum poi vieni qui e incolla nel tuo post (ctrl+v) ;)

Claudio_FF

Quote from: Standardoil
non trovate che semplificherebbe molto la vita?
No, la maggior parte delle meteore vuole la soluzione da copiare, non cose da leggere (come il noiosissimo regolamento ad esempio).

Considera che oggigiorno come ricerca/compito per scuola è comunemente accettato dagli insegnanti il print-screen di una pagina Wiki.

Non ho capito da quando non serve più pensare ::)
* * * *    if non è un ciclo   * * * *

* * * Una domanda ben posta è già mezza soluzione. * * *

Standardoil

+1 per la simpatia

a parte gli interventi impegnati nelle discussioni dai quali si evince un buon grado di preparazione (comunque superiore al mio) mi diverte seguirti e leggerti in post come questo
Grazie,
ma non mi credere chissacchi, nei miei interventi impegnati metto TUTTO il mio sapere, o quasi
Prima legge di Nelson (che sono io):
A parità di risultato maggiore
è il pensiero, minore il lavoro.
Quindi prima di fare pensa!

Etemenanki

...
Non ho capito da quando non serve più pensare ::)
Credo dall'ultima riforma scolastica ... o forse la penultima, non ricordo ... :D
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Go Up