Go Down

Topic: DOMOTICA: Comunicazione tra arduini tramite RF lowcost (Read 19156 times) previous topic - next topic

Ciao scusate l'intromissione!!
Innanzi tutto complimentissimi per il lavoro!!
Volevo solo sapere che cosa intendete con "non sono multipoint" i moduli nrf24L01(postati da cadve)!
La documentazione per l'utilizzo di questi con arduino è minima ma visto il prezzo 7 euro la coppia dalla cina spese incluse non è male!
in rete ho trovato questo http://iteadstudio.com/application-note/nrf24l01-six-channels-to-one-receiver/
ovvero da quel pò che ho capito con il ricevente appositamente configurato si leggono sei canali
Purtroppo non è un esempio per arduino ma con le librerie mirf si dovrebbe ottenere lo stesso risultato qualcuno ne sa di più?avevo anche aperto un post in merito ma senza successo!!

cavde

praticamente hanno fatto quello che dobbiamo fare noi...usando quei moduli...infatti non capisco perchè non dovrebbero funzionare...
Se gommo tiene,io vince gara! Se gommo non tiene,io come bomba dentro montagna

dr4gone

ragazzi io ho mollato un po per mancanza di tempo.. ma l'idea resta sempre valida e i primi esperimenti erano promettenti..

Se nel frattempo portate avanti qualcosa è bene per tutti se la condividete :D

lesto


infatti non capisco perchè non dovrebbero funzionare...


allora funziona il fatto di usarne più insime che comunichino CONTEMPORANEAMENTE poiché: "nRF24L01 support multi-channel data receive"
secondo m vi conviene:
1. scaricare queste librerie per arduino già fatte: http://iteadstudio.com/application-note/nrf24l01-wireless-module-with-arduino/ testrle, giochicchiarci etc..
2. modificare le librerie di cui sopra:
Quote
To achieve receiving data from 6 channels , there are a few points to  note:

1. EN_AA and EN_RXADDR register :should be set to 0×3F , enable auto-answer and allow receive data from all channels.

2. RX_PW_PN registers : default is 0, set for the max length of received data .

3. Address for channel P0- P1 is 40 bit, but the address of P2- p5 is 8 bit , the high 32bit is the same as P1 , so just need to write one byte address for P2 -P5. And remember that the low address should be written first.


e dovreste avere in mano tutto quello che vi serve.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Non appena mi arrivano mi metterò a "giocarci" poi posto i risultati...(però ne presi solo 2 il multi point non posso provarlo :D!!Grazie!!!

superlol

scusate ma da quello che ho capito fino a 6 trasmettitori trasmettono a 1 ricevitore giusto? beh non è esattamente un protocollo multipoint ;) lo sarebbe se il ricevitore potesse trasmettere ai trasmettitori.

scusate la pignoleria, ma il chip che avevo proposto tempo fa proprio no? costa uguale alla fine...
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

exurgit

salve, io ho pensato una cosa che credo dovrebbe funzionare senza fare una grossa spesa in basso vi allego lo schema che progettato (alla meno peggio  :smiley-mr-green:) in pratica un solo rx-tx di quelli proposti da Dr4gon e una coppia degli stessi per ogni derivato (dove io ho pensato di usare 100pad luigino) e in pratica tramite l'arduino+shield ethernet invia un segnale radio con una chiave ed un comando e tutti i derivati che lo ricevono se quella chiave è quella giusta il derivato ammette l'acesso e svolge il comando inviato

Guglio

#172
Apr 27, 2011, 11:04 pm Last Edit: Apr 27, 2011, 11:10 pm by Guglio Reason: 1
Ho fatto progressi nel mio impiantino.
Ho tolto l'ethernet shield che mi fa solo incazzare e mi ruba dei pin e sono passato ad una sana comunicazione seriale fra pc (che supervisiona / gestisce tutto) e arduino.

Non viene conteggiato l'attuale consumo perchè penso si sia scollata la fotoresistenza dal contatore, devo controllare



Al momento devo solo finire la scheda per gestire i relè poi posso considerare finita la prima versione del mio progetto.



A livello di sicurezza i vostri progetti come sono messi?
Io ho l'interfaccia accessibile dagli utenti connessi in lan o vpn però basta trovare la password del wifi e si può già entrare...
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

superlol

bene guglio speriamo in una prima relase opensource del tuo progetto nelle sue parti ;) comunque certo l'idea di mettere dietro il pc è perchè tu hai quel vecchio portatilserver ;) altrimenti sfido denza ethernet shield :P

comunque dalle nostre parti si è avviata una serie di hacknight per sviluppare una cosa centrale con arduino, forse riesco a proporgli proprio un sistema di domotica low cost ;)
e poi abbiamo un team certo di ingegneri, programmatori usciti freschi dall'università di trento e insegnanti di elettronica a scuole superiori e universitarie :D insomma il personale non ci manca ma ci serve un'idea. certo poter portare l'idea della domotica sarebbe perfetto ;)
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

nestaflavio

salve a tutti, sono nuovo del forum e sono molto interessato alla questione domotica, per questo mi sto spulciando i vari thread a riguardo...
ora, so che qua si parla di comunicazione tra vari arduino via RF ma volevo evitare di aprire un thread solo per una domanda che ha abbastanza attinenza con quello di cui si parla qui, quindi vi chiedo:
siccome io ho la possibilità di tirare tutti i cavi che mi pare, la mia idea era di usare come centrale un arduino con ethernet shield e alcuni arduino mega (a seconda delle necessità). è possibile sdoppiare la porta seriale dell'arduino ethernet e collegarla con le varie porte seriali dei mega o ho detta una grossa vaccata??
                                            porta seriale arduino mega
                                          /
porta seriale arduino ethernet/_ _ _ porta seriale arduino mega
                                         \
                                          \
                                            porta seriale arduino mega



cavde

tecnicamente si e ottieni una comunicazione broadcast che puoi "filtrare" tramite software...però aspetta consigli di chi è più informato di me riguardo la comunicazione seriale, perchè forse ti conviene utilizzare protocolli diversi per lunghe distanze...
Se gommo tiene,io vince gara! Se gommo non tiene,io come bomba dentro montagna

lesto

fu8nziona se fai moltissima attenzione a non far sovrapporre i segnali, poi non so se il fatto che le RXTX siano normalmente alte possa influire negativamente sull'HW
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

nestaflavio

in che senso "normalmente alte"? non sono troppo ferrato elettronicamente parlando, sono in fase di apprendimento...  :smiley-sweat:

lesto

se non erro RX e TX normalmente sono a stato logico "alto", quindi 5v.
Non so se collegando insieme più rxtx, tutti questi micro che cercano di buttare fuori 5v, creino casino (per via delle leggi di kirkoff e dei generatori in serie/parallelo) o se in realtà è una paranoia che mi sto facendo io.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

jumpjack


se non erro RX e TX normalmente sono a stato logico "alto", quindi 5v.
Non so se collegando insieme più rxtx, tutti questi micro che cercano di buttare fuori 5v, creino casino (per via delle leggi di kirkoff e dei generatori in serie/parallelo) o se in realtà è una paranoia che mi sto facendo io.

Ti ha detto che non conosce bene l'elettonica e gli tiri fuori le leggi di Kirckoff?!?  :)

@Nestaflavio:
vuol dire che forse troppe seriali potrebbero consumare troppa corrente e non essere possibili a livello hardware, anche se magaria livello software potrebbero teoricamente funzionare.

Comunque forse si trova qualcosa cercando "multiple serial ports on Arduino" o roba del genere, se davvero bisogna evitare di sovrapporre i segnali la vedo dura!

Go Up