Pages: 1 2 3 [4]   Go Down
Author Topic: Basic per Arduino  (Read 4550 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22966
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se dai il nome alla cartella dello sketch aprendolo apre il tutto.

Non era questo il problema. Tu avevi scritto:
Per i più "sfaticati" ho messo anche lo sketch dentro.
Pensavo tu avessi messo uno sketch di esempio, tutto qui.

Quote
Certo un ambiente fatto così è duro: se ci sono dilettanti, e credo siano numerosi gli faccio i complimenti.
Se provano un ambiente professionale, magari l'eclipse dei dsp Texas avranno un orgasmo...  smiley-mr-green

Non l'ho capita.
Logged


0
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 69
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se dai il nome alla cartella dello sketch aprendolo apre il tutto.

Non era questo il problema. Tu avevi scritto:
Per i più "sfaticati" ho messo anche lo sketch dentro.
Pensavo tu avessi messo uno sketch di esempio, tutto qui.

Quote
Certo un ambiente fatto così è duro: se ci sono dilettanti, e credo siano numerosi gli faccio i complimenti.
Se provano un ambiente professionale, magari l'eclipse dei dsp Texas avranno un orgasmo...  smiley-mr-green

Non l'ho capita.


Infatti abbandono.....

P.S.
Volevo dire che se un dilettante riesce a muoversi, oltre il lampeggiare di un led, in
un ambiente del genere è davvero bravo.
Se si fosse scritto un ambiente "confortevole" era meglio.
Ma capisco che sono un estraneo al forum.







« Last Edit: April 06, 2011, 02:25:16 pm by paolo1957 » Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22966
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ma capisco che sono un estraneo al forum.
Nessuno ha mai detto questo ma io, ad esempio, sono un amatore e tu ti approcci un po' troppo da tecnico. Per me sei ad un livello molto elevato e dai tante cose per scontate che per me non sono tali, tutto qui  smiley-lol
Logged


0
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 69
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Nessuno ha mai detto questo ma io, ad esempio, sono un amatore e tu ti approcci un po' troppo da tecnico. Per me sei ad un livello molto elevato e dai tante cose per scontate che per me non sono tali, tutto qui  smiley-lol

Sì scusa Leo.
Ero nervoso.
Mi spiace se l'approccio è, in apparenza, di "distacco".
Non lo vuole essere, è che spesso do per scontate troppe cose dato il mio lavoro.
Mi scuso dai...

P.S.
Vuoi ridere? Ho anch'io problemi di seriali.....
Ho in cantiere un progetto con un SRIO 4X da 24 Gbps che mi farà confondere.
Sono più di 100.000 volte dei dati che passano (per secondo) su una seriale a 115K di Arduino.
Ridiamoci.  smiley-mr-green






Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22966
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Io sono molto interessato al tuo progetto.
Amo l'idea degli interpreti perché permettono di interagire con il micro in una modalità real-time.
Ho "giocato" molto con BitLash (lo conosci?) e sapere che invece c'è un interprete BASIC mi affascina non poco essendo stato il BASIC il mio primo linguaggio.

Ho però 3 problemi di fondo per capire come usare il tuo software:
1) ho del C solo le basi. Nonostante programmi da decenni (a livello amatoriale) questo linguaggio lo sto usando solo da pochi mesi e per via di Arduino  smiley-kitty
2) ho di elettronica solo un'infarinatura. Ciò che so lo devo principalmente a tutti quelli come te, di un "livello superiore", che si mettono qua a spiegare agli "zucconi" come me come e perché funzionano le cose.
3) a causa dei suddetti punti 1 e 2, il tuo progetto mi continua a risultare incomprensibile nei punti principali (non ho ancora capito dove tiene le variabili, come passargli un "programma", che livello di interattività ha ecc...) ed inutilizzabile perché non so proprio come farlo funzionare  smiley-lol

Ecco, mi sono svergognato in pubblico, ammettendo la mia ignoranza  smiley-sweat
Logged


0
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 69
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset


Lascia perdere il superiore perché non è il caso: nessuno è superiore....  smiley-mr-green
Cosa ti serve?
Capisco che la documentazione sia misera ma se lo carichi sulla scheda e lanci ad esempio un
emulatore di terminale l'Arduino ti risponde.
E' vero, manca l'emulatore, ho anche quello, di mia produzione, grezzo ma funzionante anche su W7.
Lo inserisco ora nel sito anche se l'Hyperterminal lo trovi ovunque.
Lo lanci, usi la porta disponibile, l'auto search non c'è, e parli con la scheda.
Se hai la 2560 vi è un micro help altrimenti devi leggerti il file relativo.
La memoria non bastava per la 328 e non potevo far altro.

Ciao



Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22966
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

OK. Stasera gli darò un'occhiata... adesso è tempo di preparare la cena, le bocche fameliche reclamano  smiley-yell
Logged


Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22966
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Stupendo  smiley-lol smiley-lol
Sono riuscito ad interagire con l'interprete! FANTASTICO!!!  smiley-wink

Dunque, riassumo i passaggi per gli Arduinisti:
1) scaricate LAB Alpha 2 da qui
2) scompattate l'archivio nella vostra cartella /sketchbook. Dovrebbe venirvi fuori una cartella denominata LAB_Alpha_0_2
3) entrate dentro e rinominate il file sketch_xxxxx.pde in LAB_Alpha_0_2.pde (deve avere, insomma, lo stesso nome della cartella che contiene i file in C)
4) avviate l'IDE di Arduino
5) andando in FILE/SKETCHBOOK dovreste avere ora uno sketch chiamato appunto LAB_Alpha_0_2: apritelo
6) non vedrete nulla. VA BENE COSI!
7) compilate ed uploadate il tutto sull'Arduino
smiley-cool ora aprite un terminale. Io ho usato gtkterm su Linux: basta scegliere la porta a cui è connesso l'Arduino (per me era /dev/ttyACM0) ed impostare la velocità a 19200 baud
9) magicamente apparirà il prompt dell'interprete!

Adesso provate a scrivere il vostro primo programma. Scrivete:
Code:
10 a=1
20 print a
e poi scrivete
Code:
run
.
Se tutto è andato bene vi apparirà "1" nel terminale!  smiley-wink

PS:
i comandi supportati li potete leggere editando il file LAB_Help.c
Logged


0
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 69
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset


Inserita in rete la nuova versione di Lsl 4.0.
E' carina e controlla le porte al setup.
Non ci crederete ma la prima versione Lsl 1.0 era per Dos 3.3, pensate quanto è anziano.
E' passato per Borland e per VC6++.
Nonostante tutto è usato da diverse persone (e aziende...) per la velocità di trasferimento.
E' free e del tutto italiano.
Ovvero mio: basta fare click su about..... smiley

http://www.lsoft.it/iql/Lsl_4.zip


Logged

0
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 69
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Stupendo  smiley-lol smiley-lol
Sono riuscito ad interagire con l'interprete! FANTASTICO!!!  smiley-wink

Fantastico è troppo leo..  smiley-mr-green
Diciamo che se ci mettiamo di buzzo buono possiamo arrivare ad un interprete tutto nostro.
Mica dobbiamo sempre ringraziare un americano o un inglese... smiley-sad
Ci siamo anche noi.
Mi spiace che su Ardu "piccola" (la 328) non giri l'help on line.
Usate la 2560 date retta...

Comunque grazie Leo.




Logged

0
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 69
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset


Qualcuno ha provato l'ambiente in VC6++ ?
Gira perfettamente su PC se mettete la #define su debug....
Se lo portate in altri ambienti ditelo, lo pubblico....


Grazie.


http://www.lsoft.it/iql/iql_index.htm
Logged

Pages: 1 2 3 [4]   Go Up
Jump to: