Go Down

Topic: analogComp, una libreria per gestire il comparatore analogico (Read 12211 times) previous topic - next topic

nid69ita

ok, grazie, non ci avevo pensato!! In elettronica sono ancora una capra  :smiley-red:
my name is IGOR, not AIGOR

Testato

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

leo72


un partitore che a partire dalla tensione di alimentazione ti crea il riferimento di 1,3V

Serve però una tensione bella stabile perché l'AC interno è sensibile, se ti fluttua l'alimentazione, ti fluttua anche il riferimento e quindi anche l'intervento dell'AC stesso. Meglio nei casi in cui serve precisione usare il riferimento interno a 1,1V oppure un riferimento esterno fatto da un integrato atto allo scopo.

Testato

in questo caso dove si parla di batteria, di valori di decimi di Volt da monitorare, grandezza enorme, il semplice regolatore della uno va piu' che bene
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

gpb01


... oppure un riferimento esterno fatto da un integrato atto allo scopo.


Suggerisco il MAX6043 ... costa poco e mi sembra molto adatto (visto i valori di tensione disponibili) all'uso con Arduino ;)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Michele Menniti

Attenzione minima anche al riferimento di tensione interna, ha una tolleranza verificata con strumentazione idonea di ±0,02V, quindi può variare nel range 1,08÷1,12V. La variazione dipende dalla tolleranza del regolatore interno ed è indipendente dall'alimentazione esterna, per cui è stabile per ogni micro, quindi è sufficiente misurare una tantum il valore preciso sull'Aref e tenerne conto nelle formule di conversione.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

nid69ita

#81
Jan 02, 2014, 03:26 pm Last Edit: Jan 02, 2014, 03:34 pm by nid69ita Reason: 1


... oppure un riferimento esterno fatto da un integrato atto allo scopo.

Suggerisco il MAX6043 ... costa poco e mi sembra molto adatto (visto i valori di tensione disponibili) all'uso con Arduino ;)
Guglielmo

Grazie, @Guglielmo.  E' un IC per smd vero? Sai se c'e' qualcosa in DIP ?

EDIT: forse questo, sempre maxim, REF03GP   input da 4.5V a 18V  e in uscita 2.5V ±0.6%
my name is IGOR, not AIGOR

Go Up