Arduino Forum upgrade scheduled for Monday, October 20th, 11am-4pm (CEST). Sorry for the inconvenience!
Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Molti stepper, poca corrente...  (Read 1266 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Taranto
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 117
"Testing can only prove the presence of bugs, not their absence." -- Edsger Dijkstra
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Salve a tutti,
sono in possesso di un Arduino 2009, con il quale vorrei gestire 6 stepper tramite l'utilizzo di 3 integrati ULN2803A (che mi permettono di gestire 2 motori l'uno) e 3 diodi zener da 24 volt.
Tutti i motori hanno una tensione di funzionamento di 24 volt, e un assorbimento che varia tra i 250 e i 500 mA.

Il mio problema, è che possiedo un alimentatore di quelli universali fino 12volt 1A (forse riesco a reperirne uno fino a 24 volt 1A).

Come faccio ad ottenere più corrente?? Credo che 2A dovrebbero bastarmi...
Ed eventualmente potrei moltiplicare anche la tensione o  devo procurarmi un altro alimentatore?

Spero non siano domande troppo ovvie, ma il mio campo è l'informatica... con l'elettronica ho cominciato da molto poco!

Grazie a tutti in anticipo per il tempo dedicatomi.

Arrivederci!
Logged

0
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 453
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ti tocca prendere un alimentatore da 24V, magari meglio se lo prendi da 4A visto che tre motori sono 1,5A. SE poi non vuoi utilizzare un altro alim da 5v o 12v per arduino prendi un bel convertitore cc-cc che ti porta alla tensione che vuoi, qui degli esempi:
http://it.rs-online.com/web/search/searchBrowseAction.html?method=retrieveTfg&binCount=3298&Ne=4294588122&N=4294593959+4294584469
e lo monti su una millefori
Logged

Taranto
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 117
"Testing can only prove the presence of bugs, not their absence." -- Edsger Dijkstra
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il problema è mi risulta un po' difficile trovare questa tipologi di alimentatori da 24 volt e un bel po' di ampere... motivo per cui cercavo soluzioni alternative...
Logged

Taranto
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 117
"Testing can only prove the presence of bugs, not their absence." -- Edsger Dijkstra
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se invece dovessi solo moltiplicare un po' la corrente?? che rimendio si potrebbe usare?
Logged

0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 31
Posts: 2934
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
sono in possesso di un Arduino 2009, con il quale vorrei gestire 6 stepper tramite l'utilizzo di 3 integrati ULN2803A (che mi permettono di gestire 2 motori l'uno) e 3 diodi zener da 24 volt.
Io trovo poco indicato ULN per questo uso, poi dipende anche se i motori sono unipolari o bipolari. Nel forum uwe ha risposto in passato in merito agli integrati per il pilotaggio degli stepper spiegando anche il mezzo passo.

Prova a cercare le risposte di uwe stepper.

Quote
Come faccio ad ottenere più corrente?? Credo che 2A dovrebbero bastarmi...
mi pare che 500mA x 6 fa 3A, quindi ce ne vuole uno da 3A, quello che hai invece lo usi per alimentare la scheda arduino ancora meglio se fosse da 9Volts.

Quando colleghi il tutto ricordati che i GND di tutti gli alimentatori vanno collegati insieme, ma anche di questo se ne è parlato.

Cerca nel forum che trovi di sicuro, nel caso avessi ancora dubbi posta ed aspetta che uwe veda il post.
Nota anche la questione alimentatore è legata al tipo di motore, all'integrato che lo pilota ed altro.

Ciao.
Logged

AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

Taranto
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 117
"Testing can only prove the presence of bugs, not their absence." -- Edsger Dijkstra
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

gli stepper sono unipolari e non tutti assorbono 500mA, ma anche 250mA...
ho scelto l'ULN i quanto ho visto che per gli unipolari è largamente utilizzato, ed ho pensato che fosse affidabile...

resta comunque il fatto che, supponendo di avere disponibili 24 volt, dovrò moltiplicare la corrente erogata in qualche modo...

nel frattempo, mi affidoanche alla ricerca nel forum, come consigliatomi...
Logged

0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 31
Posts: 2934
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
gli stepper sono unipolari e non tutti assorbono 500mA, ma anche 250mA...
Ok allora per ULN che però non so quanta corrente per uscita può commutare, quegli integrati di cui parlava uwe permettono un pilotaggio migliore del motore più silensioso ed altro che ora non ricordo.

Ciao.
Logged

AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

0
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 453
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

dovrò moltiplicare la corrente erogata in qualche modo...

Non ho capito cosa intendi, comunque se hai 6 motori e tramite l'integrato possono assorbire fino a 500mA ti serve un alim da 4A per non farlo lavorare tirato tanto il prezzo non dovrebbe cambiare di molto
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 274
Posts: 22159
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se invece dovessi solo moltiplicare un po' la corrente?? che rimendio si potrebbe usare?

Non puoi moltiplicare la corrente.

Un alimentatore puó darti una certa potenza: il prodotto della tensione per la corrente. Se vari la tensone (per esempio con un convertitore DC/DC) cambia anche la corrente, ma il prodotto tensione per corrente resta (quasi) invariato. Quasi perche nella conversione hai perdite e la potenza disponibile sará intorno al 80 -90% di quella iniziale.

Devi comprarti un alimentatore da 24V DC e 3A. (per alcuni motori da 0,5A e alcuni da 0,25A) Non ci son santi e non ci sono altri rimedi.

I motori passo passo hanno bisogno di alimentazione anche se sono fermi ci vuole molto poca forza per frarli girare.
Se non hai bisogno di tenere tutti i motori nella posizione dovi li porti oppure la coppia dato dalla meccanica collegata é quasi nulla puoi anche spegnere totalmente un motore passo passo e risparmiarti la sua corrente. In quasi tutte le applicazioni di motori passo passo non viene fatto questo.

Puoi, se non Ti serve la piena potenza del motore, alimentarlo con 12V. Anche la corrente sará ca metá e la potenza del motore ca un quarto di quella a 24V.

Riguardante i motori:

Esistono come connessioni elettriche 2 tipi di motori Passo Passo:
* Gli unipolari che hanno 5 o 6 collegamenti e che piloti con 4 transistori oppure 4 uscite ULN2803. Vengono pilotati in tensione. Puoi alimentarli a tensioni piú basse ma avranno meno potenza. Perdono tanto di coppia e potenza a velocitá alte perché la loro induttanza a passi veloci (percui alta frequenza) limita la corrente e percui la loro potenza. Devi produrre la sequenza di acensione dei transistori via programma. Percui Ti servono 2 uscite se usi dei invertitori esterni o 4 uscite se non li usi. Con 4 uscite puoi pilotare i motori a mezzo passo.

* I motori bipolari. Hanno 4 cavetti. Servono 2 circuiti a ponte H per pilotarli. UN motore Unipolare puó essere usato come bipolare non collegando il collegamento a metá dell'avvolgimento ma con tensioni non doppie del valore nominale.
Questi motori possono essere pilotati in corrente. Il vantaggio é che la loro potenza é piú alta a velocitá di rotazione alta rispetto i unipolari. Il svantaggio é che servono delle tensioni di alimentazione molto alte (ca 3 a 4 volte la tensione nominale) Ci sono degli integrati che creano all loro interno la sequenza di pilotaggio dei stadi di potenza e come segnale di pilotaggio serve solo la direzione e un segnale rettangolare per far fare un passo al motore per ogni onda.
Ci sono integrati che fanno micropassi (passi intermedi tra i passi "nominali" del motore). Il vantgaggio é un movimento piú fluido e meno rumoroso e un incremento dei passi.

Motori che hanno 8 cavetti puoi collegare come motori unipolari o motori bipolari con gli avvolgimenti in paralello o in seriale.

Ciao Uwe
« Last Edit: May 11, 2011, 02:34:40 pm by uwefed » Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 274
Posts: 22159
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Prova a cercare le risposte di uwe stepper.
...
Cerca nel forum che trovi di sicuro, nel caso avessi ancora dubbi posta ed aspetta che uwe veda il post.

Aiuto!! mi citano troppo spesso.  smiley-wink smiley-wink smiley-wink
Grazie MauroTec della fiducia. smiley smiley-lol
Ciao Uwe
« Last Edit: May 11, 2011, 02:40:40 pm by uwefed » Logged

Ivrea
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 50
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

io per un progetto 12V uso un alimentatore da pc di quelli schifosi da 10-15€
come corrente si fanno pochi problemi
http://www.trovaprezzi.it/categoria.aspx?libera=alimentatore+500&id=154&prezzoMin=&prezzoMax=&sbox=sb
http://www.trovaprezzi.it/categoria.aspx?libera=alimentatore+400&id=154&prezzoMin=&prezzoMax=&sbox=sb
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 274
Posts: 22159
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao matti157
Gli alimentatori PC (per intenderci quelli ATX) hanno bisogno di un minimo carico sui 5V e meglio anche sui 12V (diciamo almeno mezzo ampere). Se manca questo carico puó capitare che incominciano a oscillare o che vanno in protezione per sovvratensione.
Ciao Uwe 
Logged

Taranto
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 117
"Testing can only prove the presence of bugs, not their absence." -- Edsger Dijkstra
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Grazie a tutti delle numerose risposte, che hanno chiarito molto altro rispetto a quanto chiedevo!

Un'ultima domanda (spero smiley-lol)...

Mi è sembrato di capire che l' ULN2803A (fornisce fino a 500mA ad uscita) potrebbe non essere il meglio per pilotare due stepper unipolari per volta... mi chiedevo quali fossero le alternative migliori??


Grazie a tutti ancora una volta!
Logged

Pages: [1]   Go Up
Arduino Forum upgrade scheduled for Monday, October 20th, 11am-4pm (CEST). Sorry for the inconvenience!
Jump to: