Go Down

Topic: Contachilometri per bici - Wired n.28 - giugno 2011 (Read 9 times) previous topic - next topic

christiaan

Salve,
ho trovato interessante l'articolo su Wired numero  28 del mese di giugno 2011 ,dove era spiegato come realizzare un contachilometri per bici  con arduino ma sul sito di wired non è presente il tutorial come è stato scritto sul giornale.
Esiste un link dove viene spiegato il progetto in modo che anche un principiante possa capirlo? Grazie

Christian

ratto93

Beh capire come funziona un contachilometri non è poi così complicato devi avere un sensore di reed sulla forcella ed un magnete che lo eccita ogni volta che ci passa sopra poi un paio di conti e metti tutto sull'LCD :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

jumpjack

Io vorrei fare una cosa simile, ma c'e' un problema fondmentale: le batterie. Quanto dura la Arduino, a batterie? Come si puo' fare a ricaricarle ad energia solare senza doverle ogni volta togliere, ricaricare e rimettere?

Marbi

potresti utilizzare delle batterie ricaricabili con uno stabilizzatore a 6v prima dell'arduino.
se vuoi ricaricarlo potresti usare delle celle solari, ma la vecchia dinamo non ti piace? :D
comunque so che ci sono delle "regole" per ricaricare le batterie in base al tipo di batteria.

speriamo che qualche veterano risponda :P

ratto93

puoi usare una NiMh oppure una semplice PbGEL e la carichi effettivamente con una dinamo oppure una celetta solare.... la durata hehe... dipende dallo schermo che usi e se usi la retro illuminazione...
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

jumpjack

fai presto a dire!
Che pannello ci vuole? Quanti W?
Serve un regolatore di carica?

Marbi

bhè si potrebbe anche omettere, ma l'hanno consigliato a me per far funzionare un sensore di distanza con range 4v5><5v5 (che poi alla fine non ha funzionato correttamente ... sob)

ratto93


fai presto a dire!
Che pannello ci vuole? Quanti W?
Serve un regolatore di carica?

Dipende quanto consuma l' aggeggio.... poi se metti un dinamo ti tira fuori minimo 5W li raddrizzi e li porti a 5V e fai ciò che vuoi
il pannellino è delicato io che vado a me che faccio mountain bike durerebbe per tre minuti forse quattro..... dipende uno dal mezzo e dal modo in cui lo si usa due dal tipo di pannello....
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

leo72

Mettere una PbGel su una bici mi pare umoristico  ]:D
Usare un Arduino intero su una bici mi pare altrettanto umoristico  :smiley-yell:

Con l'Arduino svilupperai il tuo progettino, poi metterai un circuito con la sola componentistica. Per funzionare, ti basta alimentare il micro a 3,3V, quindi anche con 3 batteria NiMh ricaricabili da 1,2V ed un piccolo stabilizzatore.
Come display metti un Nokia LCD3310, che costa poco, è seriale e funziona a 3,3V. Con pochi componenti e poca spesa ti fai il tuo contaKm


ratto93


Mettere una PbGel su una bici mi pare umoristico  ]:D
Usare un Arduino intero su una bici mi pare altrettanto umoristico  :smiley-yell:

Con l'Arduino svilupperai il tuo progettino, poi metterai un circuito con la sola componentistica. Per funzionare, ti basta alimentare il micro a 3,3V, quindi anche con 3 batteria NiMh ricaricabili da 1,2V ed un piccolo stabilizzatore.
Come display metti un Nokia LCD3310, che costa poco, è seriale e funziona a 3,3V. Con pochi componenti e poca spesa ti fai il tuo contaKm



una PbGel di quelle piccole .....
quelle da 6V ad 1A
io l'ho buttata li :)
resta il fatto che senza sbattersi tanto con 20 euro ti prendi un bel conta km e per di più sei sicuro che va :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

leo72

Quote
resta il fatto che senza sbattersi tanto con 20 euro ti prendi un bel conta km e per di più sei sicuro che va

Sicuramente.
Ma l'Arduino è un divertimento, e qui spesso si gioca a riprodurre oggetti di uso comune fatti dall'industria con i pochi mezzi a disposizione di noi amatori.  ;)

Ciò che dici varrebbe per tutti, ad esempio da chi si mette a costruire orologi con display a 7 segmenti a chi cerca di farsi robottini autocostruiti. Ma il gusto di "smanettare" dove lo mettiamo?  XD

Resta il fatto che comunque va trovata sempre una idea che ottimizzi quello che vogliamo riprodurre.

ratto93


Quote
resta il fatto che senza sbattersi tanto con 20 euro ti prendi un bel conta km e per di più sei sicuro che va

Sicuramente.
Ma l'Arduino è un divertimento, e qui spesso si gioca a riprodurre oggetti di uso comune fatti dall'industria con i pochi mezzi a disposizione di noi amatori.  ;)

Ciò che dici varrebbe per tutti, ad esempio da chi si mette a costruire orologi con display a 7 segmenti a chi cerca di farsi robottini autocostruiti. Ma il gusto di "smanettare" dove lo mettiamo?  XD

Resta il fatto che comunque va trovata sempre una idea che ottimizzi quello che vogliamo riprodurre.

Leo :)
sono il primo ad essere d'accordo con le tue affermazioni però direi... costruirlo ok... però riuscire ad utilizzarlo a pieno non lo so....
io avevo addirittura pensato al costruirne uno usando il GPS per calcolare la velocità però poi ho detto .... l'operato non giustifica il costo :)
poi comunque se volete provare a farlo se posso dare una mano la do volentieri :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

leo72

Beh, riuscire ad usarlo.... se metti solo un reed che controlli velocità istantanea e contakm, perché non si può realizzare?
2 pulsantini, start/stop e reset. Perché no?

Poi uno lo espande come vuole.

sciorty

#13
Jun 19, 2011, 06:32 pm Last Edit: Jun 19, 2011, 06:35 pm by sciorty Reason: 1
Ti potrei aiutare sulla parte logica perchè tempo fa ho provato anche io a farlo senza riscuotere successo..dovrei rimetterci mani!
Comunque basta che colleghi uno di quei sensori in un'entrata digitale con una resistenza di pull down. Il sensore lo recuperi facilmente, ti ritornerà un valore alto quando viene stimolato da un magnete.
Quindi calcoli la distanza che il magnete da attaccare al raggio fa per compiere un giro completo e la dividi per il tempo che ci ha impiegato.
Devi fare un pò di proporzioni perchè il tempo te lo troverai in millisecondi e la distanza in cm.


jumpjack

Io non lo voglio mettere sulla bici, ma sullo scooter: il mio non ha il contachilometri parziale! E mettere una dinamo su uno scooter non ha molto senso (credo che a 50 km/h esploderebbe per il troppo calore!  :) ); ho un pannello di 20x15cm da 17V e 2,5W, secondo voi basta per tenere carica la batteria, considerando che il contakm dovrebbe spegnersi automaticamente a motorino fermo?

Go Up