Go Down

Topic: Lavoriamo insieme per migliorare il Playground Italiano. (Read 11 times) previous topic - next topic

superlol

mi propongo per programmazione e traduzioni, peccato abbia poche conoscenze di elettronica altrimenti aiuterei anche con tutorial (in caso se proprio posso fare qualcosa con la programmazione).

Dai farò anche un po di ordine, ma ci vorrebbe un nuovo sistema, magari anche proprietario.

Joomla è troppo complesso da gestire per un solo playground e non ne vale la pena, troppo pesante
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

evil79genius


Quello che trovo un po' disorientante, soprattutto per chi non conosce bene l'inglese, e' la struttura del Playground stesso, il Playground nelle varie lingue risulta essere un sottoinsieme di quello inglese.
Ad eswempio il menu' laterale di sinistra, in inglese, e' sempre presente, con per esempio, i link per l'interfacciamente al hardware (input, output, ecc.).

Sarebbe meglio avere la colonna laterale dei menu' nella lingua originale, eventualmente, per le sezioni non tradotte, si puo' fare il link a quealla inglese.

Concordo in pieno: non sono sicuro di come funzioni PmWiki, ma se è come penso il menu laterale è comune all'intero wiki, quindi per poterlo cambiare si dovrebbe creare un secondo wiki solo italiano, non una sottosezione come invece è adesso.
Si potrebbe pensare di creare una copia del wiki attuale in inglese e cominciare a tradurlo. Si porrebbe poi il problema di come mantenere i due wiki sincronizzati, ma questa è un'altra storia...


@gbm:
non credo che ciò che dici (cambiare motore di gestione degli articoli) si possa fare  ;)
Quindi, assodato questo, bisogna cercare di ottimizzare gli strumenti che abbiamo a disposizione.

Anche in questo caso, concordo: certamente esisteranno strumenti più potenti, ma una migrazione è un'attività complessa e dispendiosa in termini di tempo (e quindi denaro).
Vero è che, se dovessimo cominciare un wiki italiano indipendente (vedi sopra), si potrebbe pensare di usare un motore differente, ma se poi ogni gruppo linguistico si scegliesse il proprio motore la cosa finirebbe col diventare ingestibile.

Massimo Banzi

Ciao a tutti

Il playground è stato creato apposta come wiki per la libertà tipica di questo strumento. Il playground internazionale è stato infatti ristrutturato diverse volte nel corso della sua vita proprio grazie al fatto che è un wiki.

Detto questo rimmarrà pmwiki anche perché abbiamo realizzato un plugin che gestisce le password centralizzate di Arduino.

Il Playground non è come il sito principale, non ha senso tradurre in italiano le pagine in inglese.
Dobbiamo considerarlo come il "blocco notes" della comunità: creiamo delle pagine specifiche, usiamolo per indicizzare pagine in italiano che esistono in rete, usiamolo per organizzare eventi etc.

Chiaramente dovremo ridisegnare la homepage per riflettere le diverse lingue presenti, quello lo possiamo fare noi creando uno spazio anche per le altre lingue.

Detto questo noi abbiamo ormai 7 anni di esperienza con pmwiki, se c'è da fare qualcosa di particolare ditelo e lo implementiamo.

grazie!

m

evil79genius


Chiaramente dovremo ridisegnare la homepage per riflettere le diverse lingue presenti, quello lo possiamo fare noi creando uno spazio anche per le altre lingue.

Detto questo noi abbiamo ormai 7 anni di esperienza con pmwiki, se c'è da fare qualcosa di particolare ditelo e lo implementiamo.

Dal mio punto di vista, ciò che sarebbe da fare è una barra laterale separata da quella in inglese: il resto della riorganizzazione credo sia fattibile con gli strumenti già presenti.

Federico Vanzati

Super Uwe io mi rendo disponibile alla sistemazione del playground  e potrò dedicare qualche serata fino al compimento dell'opera.

Se posso esprimere un parare personale: sul playground italiano ci sono sia delle belle cose, ma anche alcune tutto sommato inutili e in generale troppi reindirizzamenti a siti personali.

pmWiki ho provato a usarlo per inserire un paio di cose sul playground, fa "bestemmiare" un attimino prima che si si prend la mano, però non è così complicato.
F

Go Up