Pages: 1 ... 4 5 [6] 7 8 ... 22   Go Down
Author Topic: Regolatore di tensione per pannello solare  (Read 22724 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 497
Posts: 12300
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Leo, un dubbio tecnico: guardando il ds del 595 c'è scritto che il master reset e l'output enable cono entrambi "active low", cioè svolgono la loro funzione se portati a 0; ora capisco perfettamente il MR al Vcc perché non devi resettare, ma l'OE al Vcc a me significa che tieni le uscite bloccate; infatti anche il tutorial (è lì che mi è venuto il dubbio) mostra chiaramente l'OE a massa. Qual è il principio di funzionamento del tuo schema?

PS: ora leggo il tuo post, mi hai anticipato, grazie!
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Scusa ho sbagliato io!
Sì è giusto come hai detto: il MR/ va a Vcc, l'OE/ va a massa.
Logged


Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 497
Posts: 12300
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Scusa ho sbagliato io!
Sì è giusto come hai detto: il MR/ va a Vcc, l'OE/ va a massa.
Figurati!
riguardo l'elettronica conosco abbastanza bene la problematica degli shift, MSB e LSB (che a me farà più comodo per il mio uso, mi viene più "immediato", immagino ci sia un comando LSBFIRST smiley), caricamento, collegamenti in cascata, uscite a bit intermedi, ecc.
Il latch sincrono è un circuito tipo flip-flop, in grado di memorizzare un bit; mettendone un certo numero in cascata (uscita del precedente all'ingresso del successivo) realizzi lo shift register; ad ogni ciclo di clock il valore contenuto in un f-f scorre passando nel f-f successivo; questo semplice principio vale per i latch tipo D che presentano in uscita (Q) lo stesso valore che ricevono in ingresso (D), e sono infatti i più usati. In questo modo però hai un semplice circuito seriale che in uscita ti presenta un solo valore per volta; lo shift seriale-parallelo invece porta sui pin tutte le connessioni latch-out->latch-in in modo che puoi prelevare contemporaneamente tutti i valori caricati in quel momento; per gestire gruppi di sequenze il chip può avere altrettanti storage register (è il caso del 595) che memorizzano i valori presenti sui latch quando attivi high l'stcp (il pin "latch"), e questi passano sulle uscite, tramite dei tri-state quando le abiliti con l'OE basso. Spero di non aver scritto troppe czzt, questo ricordo del funzionamento di base degli shift smiley-sweat
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sì, esiste LSBFIRST. Ma io ho visto che con MSBFIRST il funzionamento è più "logico", dato che alla fine dell'invio degli 8 bit, sul pin Q0 hai il bit 0, sul pin Q1 hai il bit 1 ecc... Nell'altro modo sarebbero invertiti.

Io ho usato 2 595 in cascata per comandare la SRAM: li usavo per impostare l'indirizzo, che era a 16 bit. Inviando prima il byte alto e poi il byte basso in modalità MSBFIRST, alla fine avevo i pin corrispondenti ai bit dell'indirizzo.

Cmq sono molto comodi per tante cose. Sicuramente non saranno pratici come un LED driver ma in casa li avevo lì a muffire quindi perché non usarne 1?  smiley-razz
Logged


Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 497
Posts: 12300
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il led driver, per quanto ne so, è un circuito in grado di pilotare contemporaneamente più led messi in serie, magari partendo da una tensione molto bassa, una sorta di step-up a corrente costante.
Non penso che con quelli avresti potuto usare i led in modo separato l'uno dall'altro, come stai facendo, e come dovrò fare io; infatti la mia idea è preparare una serie di byte con le varie combinazioni che mi servono e poi mandare di volta in volta quella che mi deve attivare i 6 led, in base allo stato di due ingressi; teoricamente dovrei farcela al limite: tre pin per l'HC, due per gli ingressi di controllo, uno per l'interrupt, che abilito quando arriva un segnale su uno dei due ingressi; mi tranquillizza il fatto che non dovrò usare librerie...
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

E' vero, il 595 è comodo perché con 3 pin posso pilotare una quantità di led limitata solo dal massimo carico supportabile dal circuito.
Cmq l'interfaccia che sto facendo è carina. Appena l'ho un po' sistemata metterò un piccolo video per far vedere come funziona. Ah, qui stasera piove. Se piove anche domani verificherò quanto "pigia" il pannello in quelle condizioni.

Adesso non mi resta che pensare ad un modo per gestire una eventuale SD, però son richiesti altri 4 pin...
Logged


Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 497
Posts: 12300
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sì, infatti è appassionante tutta quella roba su breadboard; vederla lavorare sarà un bello spettacolo.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sì, infatti è appassionante tutta quella roba su breadboard
Il peggio verrà quando dovrò metterla su 1000fori....  smiley-eek
Logged


Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 497
Posts: 12300
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sì, infatti è appassionante tutta quella roba su breadboard
Il peggio verrà quando dovrò metterla su 1000fori....  smiley-eek
Già Leo, non volevo dirtelo per non guastarti la festa, sarà un lavoro drammatico, forse converrebbe buttarsi subito su Eagle e pensare al PCB
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Così almeno con gli acidi fondo mezza mobilia di casa, facendo felice mia moglie che mi sta scorticando non poco i.... per cambiare arredamento!  smiley-money smiley-money
Logged


Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 497
Posts: 12300
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Così almeno con gli acidi fondo mezza mobilia di casa, facendo felice mia moglie che mi sta scorticando non poco i.... per cambiare arredamento!  smiley-money smiley-money
No, no, mai dare soddisfazione alle mogli!!! Semplicemente ti realizzi il master e poi te lo fai preparare da qualcuno; di sicuro dalle tue parti trovi, non parlo delle società che vogliono un mare di soldi, ma tanti ragazzi o piccole ditte che eseguono questi lavoretti in privato. Se riesci a farlo a singola faccia te lo preparo io, con la doppia faccia ancora non mi sono cimentato e comunque non è per niente semplice far combaciare i fori, basta un nulla e butti tutto; puoi impostare Eagle per lavorare in singola faccia; poi le piste che proprio lui non riesce a sistemare le realizzi con dei ponticelli ed i vias; in pratica disegni i due tratti della pista da creare "manualmente", facendoli arrivare più vicino possibile tra loro, poi metti due tondini di terminazione, al momento del montaggio li unirai son uno spezzone di filo
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

puoi impostare Eagle per lavorare in singola faccia

Non sapevo di questa cosa  smiley-razz
Logged


Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 497
Posts: 12300
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

puoi impostare Eagle per lavorare in singola faccia

Non sapevo di questa cosa  smiley-razz
L'ho usata per i nanetti, guarda che se ti armi di pazienza a disporre i componenti PRIMA di fargli fare il disegno automatico delle piste, e ricorri al ratsnest per la verifica, arrivi a risultati sorprendenti, anche con molti componenti come i tuoi. Una volta che arrivi a pochissime piste da completare il gioco è fatto. Provaci, se poi sei in difficoltà, purché prepari per bene lo schema elettrico (altrimenti sono czz) il PCB te lo disegno io e se non trovi da farlo in zona te lo realizzo io e poi te lo mando, basta solo che mi dai tempo, ma tra fine luglio e metà agosto potrei farcela; dipende da quanta fretta hai e comunque, per quanto ti conosco, te la caverai senz'altro, in ogni caso conta su di me.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Prima di arrivare ad un PCB devo aggiungere ancora un SACCO di cose  smiley-yell
Considera che con questa stazione meteo vorrei comandarci l'irrigazione delle piante di terrazza per cui mi servono ancora un sensore per l'umidità della terra ed un controllo di una elettrovalvola con un relé... quindi vi scasserò ancora per un bel po'  smiley-lol
Ecco perché prima volevo passare dalla 1000fori, almeno se qualcosa non torna non butto via un PCB
Logged


Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Perchè allora non lo separi in moduli più piccoli  con dei connettori?
così potresti sviluppare e costruire i moduli separatamente e sarebbe anche più semplice fare dianostica in caso di problemi e riparazioni.
e poi secondo mè l'approccio "dividi et impera" rende tutto più semplice da gestire, in generale smiley così hai anche la possibilità di provare i moduli separatamente durante lo sviluppo usando solo quelli sotto test insieme a quelli ormai assodati.
Logged

Pages: 1 ... 4 5 [6] 7 8 ... 22   Go Up
Jump to: