Go Down

Topic: Processore non riprogrammabile (Read 922 times) previous topic - next topic

Giorgio93

Salve a tutti volevo un informazione, dopo aver realizzato un progetto con arduino è possibile passare ad un processore non riprogrammabile?

uwefed

No, non esistono controller compatibili al ATmega che possono essere programmati solo una volta.

L' unica cosa che puoi fare é bloccare la lettura del codice programmato e proteggere contro la programmazione la memoria flash settando le opportune FUSE. In questo modo non si possono ricavare il codice programmato, solo cancellarlo.

Puoi, per non bloccare Arduino e perché é abbastanza ingombrante passare a un modello minimale di Arduino (come un Arduino mini, Arduino mini Pro o altri) o farti una schedina e usare solo il ATmega senza la scheda Arduino.
http://www.arduino.cc/en/Main/StandaloneAssembly
http://www.arduino.cc/playground/Learning/AtmegaStandalone

Ciao Uwe

Giorgio93

Grazie per la risposta, personalmente non volevo bloccare il programma ma poter riutilizzare la mia scheda arduino.
Mi avevano detto che in teoria un processore programmato lato hardware doveva costare veramente poco.

uwefed

#3
Dec 03, 2011, 02:27 pm Last Edit: Dec 03, 2011, 05:37 pm by uwefed Reason: 1
Costa intorno ai 4€ senza bootloader programmato (ATmega329P-PU ATmega328P-PU )  e ca 5€ col bootloader Arduino nei soliti posti dove trovi Arduino. Per esempio: http://store.arduino.cc/ww/index.php?main_page=product_info&cPath=11&products_id=80
Ciao Uwe
[EDIT]corretto sigla del Microcontroller; scusate per l' errore stupido[/EDIT]

leo72


Costa intorno ai 4€ senza bootloader programmato (ATmega329P-PU )  e ca 5€ col bootloader Arduino nei soliti posti dove trovi Arduino. Per esempio: http://store.arduino.cc/ww/index.php?main_page=product_info&cPath=11&products_id=80
Ciao Uwe


Sarebbe Atmega328P-PU  ;)

uwefed

eie, beccato. che stupido errore di battitura; correggo subito
Grazie leo.
Ciao Uwe

Giorgio93

Ciao scusa la domanda ma cosa cambia tra con bootloader o senza?
Quindi io potrei acquistare solo in microcontrollore, inserirlo nella mia scheda e poi replicare tutte le porte che ho sulla 2009?

uwefed

#7
Dec 03, 2011, 06:11 pm Last Edit: Dec 03, 2011, 06:35 pm by uwefed Reason: 1
IL Bootloader é un programma residente nel microcontroller del Arduino che serve per caricare gli sketch attraverso la USB e la IDE di Arduino.
Senza di quello devi caricare i programmi usando un programmatore AVR-ISP che é un po piú complicato.
Visto che Arduino é progettato per i "non-maghi" del informatica e elettronica il bootloader semplifica tutto perché carichi il sketch sul Arduino con un bottone del IDE.
Ciao Uwe

Giorgio93

Ok grazie per la spiegazione, direi che lo compreò con bootloader.
Per quanto riguarda la seconda domanda? Io inserisco il microcontrollore nella mia scheda poi non devo fare altro che collegare i pin con le mie uscite?

uwefed

#9
Dec 03, 2011, 06:36 pm Last Edit: Dec 03, 2011, 06:42 pm by uwefed Reason: 1
Avevo nominato giá dei Link che lo spiegano.
Ti serve un quarzo e 2 condensatori e 1 resistenza per il reset.
Ciao Uwe

Go Up