Go Down

Topic: Politica dello sticky sul forum? (Read 1 time) previous topic - next topic

pitusso

..mah ragazzi, è tutto opinabile, ci mancherebbe altro.

Ricordo di tanti thread che si sarebbero dovuti sitck-are:
- sui relais
- sull'ethernet shield
- sui moduli Bluetooth
- sui led RGB
- sui libri gratuiti e non, elettronici e non su Arduino
- reprap / repstrap (c'era stato uno sticki sulle cnc, che forse c'entrava un poco)
- ...chi più ne ha più ne metta

ovvero argomenti chiesti e richiesti, affrontati più volte e di grande interesse - certo, a ondate e i momenti diversi.

Sul genere, faccio un esempio che sembra assomigliare a quello sui multicotteri / sommergibile.
Era rimasto stickato per molto tempo il thread sulla domotica (http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1279214561/0)
Ad un certo punto, era così grande che nessuno lo guardava più, se non quelli che giorno per giorno ci postavano :smiley-eek:

Tant'è che nonostante quella mole di materiale in cui si è affrontato di tutto e di più, ci son ancora utenti che postano thread affrontando gli stessi argomenti che troverebbero lì discussi e risolti.
Chiaro: perchè leggersi 20 30 40 pagine di thread?
(dico io: basterebbe fare una ricerca!)

E attenzione che il numero di letture non è indicativo di visite uniche (ovvero di utenti diversi ogni volta) 

[OT]
In realtà qui chi si è sbattuto per cercare di riassumere 30 e passa pagine di post c'è stato, e questo è il risultato:
http://www.arduino.cc/playground/Italiano/Domotica
certo, mancano i ragionamenti che ci son dietro, ma il succo c'è tutto
[/OT]

Quindi, stickare un thread di alto interesse (il criterio qual'è? Il numero di pagine? Di visite?) secondo me serve e non serve, arriva ad una dimensione tale in cui in realtà i contributors son sempre gli stessi (basta guardare 10 pagine a caso per rendersene conto), e la cosa è normale.
L'altra cosa che succede, è che il lettore a meno che non sia DAVVERO DAVVERO DAVVERO interessato (e in tal caso al thread ci arriva anche con la ricerca), non affronta il blocco.

Quote
il Playground significa trasformare un Topic di quelle dimensioni in un Tutorial, ma te la regoli che lavoro ci vorrebbe?


Chiaro, ci sarebbe da togliere tutti i commenti OT, il troubleshooting, le divagazioni (che è un bel grosso lavoro), e di quel che rimane trovare il filo conduttore e riassumere.











Federico

Ringrazio tutti per le risposte e vorrei sottolineare, perche' forse si e' perso un attimo il senso della mia perplessita', che non ho scritto per ottenere particolari topic stick o meno, ma per capire in base a cosa alcuni ricevono questa forma di attenzione maggiore. Grazie Davide per l'esaustiva risposta.

Per tutto il resto:
Convengo sulla tendenza a non leggere i topic lunghi, pero' uno dovrebbe farsi un po' di sbattimento in merito se interessato all'argomento. Sarebbe bello avere una maggiore attivita' sul playground per raccogliere tutto questo sapere che spesso va perso ma piu' che invitare (con tanto di topic sticky :-) non possiamo fare.

Non sono particolarmente daccordo invece sul suddividere ulteriormente il forum italiano, penso che tutti i forum in lingua siano studiati come "generici" mentre quelli specifici sono in inglese. E' vero che qualcuno non se la cava, ma e' altresi' vero che la maggior parte della gente che lavora in qualche modo con le "macchine" e' obbligato a conoscere almeno i termini tecnici. Se non avete mai provato, scrivete anche sul forum internazionale. Non vi mangiano se sbagliate i termini e la cortesia e' parecchia su arduino.cc
Pensate solo alle, effettivamente rare, volte che qualche straniero posta nella nostra sezione e quante risposte riceve!

Grazie ^_^
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

Michele Menniti

Bah, beato te, se scrivo io non mi mangiano, è certo, ma minimo riempiono la schermata di  :smiley-eek: :smiley-eek-blue: :smiley-eek: :smiley-eek-blue: :smiley-eek: :smiley-eek-blue:  :smiley-red:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Federico


Bah, beato te, se scrivo io non mi mangiano, è certo, ma minimo riempiono la schermata di  :smiley-eek: :smiley-eek-blue: :smiley-eek: :smiley-eek-blue: :smiley-eek: :smiley-eek-blue:  :smiley-red:

Ma no dai :-)
:smiley-eek: :smiley-eek-blue: :smiley-eek: :smiley-eek-blue: :smiley-eek: :smiley-eek-blue:  :smiley-red: :smiley-eek: :smiley-eek-blue: :smiley-eek: :smiley-eek-blue: :smiley-eek: :smiley-eek-blue:  :smiley-red:
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

Michele Menniti

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up