Go Down

Topic: [OT ITA] Lo spamm bar (Read 266773 times) previous topic - next topic

Testato

Io ti avrei offeso molto di più, questo è l'unico topic adatto a dire stronzate senza offendere  :P

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

lesto

quindi la sparkfun, visto che in tutte le sue board usa IC non openhrdware, non fa openhardware? quindi la mozzilla, visto che nel suo browser ha deciso di includere un blob bnario per poter supportare i DRM non è più opensource?

La tua definizione di openhardware è alquanto fumosa non esistendo una licenza di riferimento (al contrario della GPL e LGPL) ma esistono delle line guida generali:

da http://en.wikipedia.org/wiki/Open_source_hardware

Quote

The term usually means that information about the hardware is easily discerned. Hardware design (i.e. mechanical drawings, schematics, bills of material, PCB layout data, HDL source code and integrated circuit layout data), in addition to the software that drives the hardware, are all released with the FOSS approach.


Quindi la definizioe dice che i circuiti integrati (tra cui la MCU) basta fornire i layout. Perchè una volta che hai schemi della board non serve nemmeno avere il layout di un IC per poterlo rimpiazzare con uno equivalente.

In oltre vorrei farti notare come ci sia giù stato un cambiamento in passato vero il PURISMO sostituiendo il chip seriale FTDI con l'8u2, che sarà pure sempre closedhardware, ma almeno è riprogrammabile a piacere.

Poi se davvero credi sia così facile progettare una MCU in grado di poter sostituire un atmega sono ben felice di supportare il cambiamento verso il purismo, ma ricorda che l'arduino nasce come piattaforma di APPRENDIMENTO, non per essere PURISTA, quindi se la tua soluzione fa crescere spropositatamente i costi o la complessità non è compatibile on l'ideologia arduino

Le prime risposte saranno rudi, ma in linea con quelle di persone che (se noti il numero dei messaggi) di flame simili e different ne hanno attraversati molti.

poi da http://forum.arduino.cc/index.php?topic=251797.msg1783467#msg1783467 non so cosa tu gli abbia scritto ma te la sei andata a cercare
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

AlessioG


quindi la sparkfun, visto che in tutte le sue board usa IC non openhrdware, non fa openhardware? quindi la mozzilla, visto che nel suo browser ha deciso di includere un blob bnario per poter supportare i DRM non è più opensource?

La tua definizione di openhardware è alquanto fumosa non esistendo una licenza di riferimento (al contrario della GPL e LGPL) ma esistono delle line guida generali:

da http://en.wikipedia.org/wiki/Open_source_hardware

Quote

The term usually means that information about the hardware is easily discerned. Hardware design (i.e. mechanical drawings, schematics, bills of material, PCB layout data, HDL source code and integrated circuit layout data), in addition to the software that drives the hardware, are all released with the FOSS approach.


Quindi la definizioe dice che i circuiti integrati (tra cui la MCU) basta fornire i layout. Perchè una volta che hai schemi della board non serve nemmeno avere il layout di un IC per poterlo rimpiazzare con uno equivalente.

In oltre vorrei farti notare come ci sia giù stato un cambiamento in passato vero il PURISMO sostituiendo il chip seriale FTDI con l'8u2, che sarà pure sempre closedhardware, ma almeno è riprogrammabile a piacere.

Poi se davvero credi sia così facile progettare una MCU in grado di poter sostituire un atmega sono ben felice di supportare il cambiamento verso il purismo, ma ricorda che l'arduino nasce come piattaforma di APPRENDIMENTO, non per essere PURISTA, quindi se la tua soluzione fa crescere spropositatamente i costi o la complessità non è compatibile on l'ideologia arduino

Le prime risposte saranno rudi, ma in linea con quelle di persone che (se noti il numero dei messaggi) di flame simili e different ne hanno attraversati molti.

poi da http://forum.arduino.cc/index.php?topic=251797.msg1783467#msg1783467 non so cosa tu gli abbia scritto ma te la sei andata a cercare


Ciao se è Wikipedia a decidere cosa significa openHw allora stiamo freschi....In ogni caso se proprio ci dobbiamo affidare a wikipedia eccoti il link giusto. http://en.wikipedia.org/wiki/LEON. Un processore open source con i controcoglioni .
Per il resto in riferimento al messaggio che dici....ma chi se ne frega. A me interessa la verità e la cultura.


lesto

va bene, prendiamo la definizone più largamente accettata, da http://www.oshwa.org/definition/

Quote

The hardware's source, the design from which it is made, is available in the preferred format for making modifications to it. Ideally, open source hardware uses readily-available components and materials, standard processes, open infrastructure, unrestricted content, and open-source design tools to maximize the ability of individuals to make and use hardware.


direi che arduino soddisfa alla grande questi requisiti. Prendiamo invece la LEON; molto figa sulla carta ma.. dove la posso acquistare? io non la ho trovata da nessuna parte. Quindi, è davvero OPEN una cosa di cui hai gli schemi, ma poi per ottenerla devi pagare cifre assurde (sempre che si trovi) rispetto ad equivalenti non open?

(òa risposta era più lunga e articolata, ma il buon forum me l'ha mangaita... uff)
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

AlessioG


va bene, prendiamo la definizone più largamente accettata, da http://www.oshwa.org/definition/

Quote

The hardware's source, the design from which it is made, is available in the preferred format for making modifications to it. Ideally, open source hardware uses readily-available components and materials, standard processes, open infrastructure, unrestricted content, and open-source design tools to maximize the ability of individuals to make and use hardware.


direi che arduino soddisfa alla grande questi requisiti. Prendiamo invece la LEON; molto figa sulla carta ma.. dove la posso acquistare? io non la ho trovata da nessuna parte. Quindi, è davvero OPEN una cosa di cui hai gli schemi, ma poi per ottenerla devi pagare cifre assurde (sempre che si trovi) rispetto ad equivalenti non open?

(òa risposta era più lunga e articolata, ma il buon forum me l'ha mangaita... uff)


Ciao , per la presentazione scusate so Alessio Gellini un non giovane ingegnere, LEON è solo un esempio. Open SPARC 2 è open source GPLv2 (http://www.oracle.com/technetwork/systems/opensparc/opensparc-faq-1444660.html) e sfruttabile commercialmente. Per la produzione del processore ci penso io...Un caro saluto a presto.

lesto

figo! ma a parte che andiamo sui 64 bit, quindi qualcosa di molto più complesso e che va contro la semplicità di arduino (ricordati che arduino è una pittaforma di STUDIO, non di sviluppo professionale), di nuovo ti chiedo, DOVE posso comprare una CPU opensparck? che io sappia o compri un sistema Oracle completo (direi che NON è una soluzione), o usi una simulazione su FPGA.. ma a questo punto stai usando una FPGA proprietaria!!
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

AlessioG


figo! ma a parte che andiamo sui 64 bit, quindi qualcosa di molto più complesso e che va contro la semplicità di arduino (ricordati che arduino è una pittaforma di STUDIO, non di sviluppo professionale), di nuovo ti chiedo, DOVE posso comprare una CPU opensparck? che io sappia o compri un sistema Oracle completo (direi che NON è una soluzione), o usi una simulazione su FPGA.. ma a questo punto stai usando una FPGA proprietaria!!

Bè arduino sta evolvendo verso arduino 3 che contiene BBB in pratica...sai che ora si comprano per 200 euro le schede CUDA della NVIDIA con 192 core sopra! Open Sparc 2 è ad 8 Core per produrla ci penso io. Ci sto lavorando. Poi Arduino viene usato in prodotti commerciali senza problemi...quindi non è solo una piattaforma di studio.
Aspetta con fede :-)

Testato

L'ultima che ho avuto fra le mani, con la quale ho avuto rogne
potrei sostituirla con arduino ?  :smiley-yell:

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

cece99


L'ultima che ho avuto fra le mani, con la quale ho avuto rogne
potrei sostituirla con arduino ?  :smiley-yell:



Si, perché no.... ricorda di usare F() così non consumi tutta la RAM. Comunque lo vedo uno spreco, io ti consiglierei di usare un Attiny 13.... moooolto meglio XD
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

PaoloP

Oggi chi vince? Francesco o Guglielmo?  :smiley-roll:

AlessioG


L'ultima che ho avuto fra le mani, con la quale ho avuto rogne
potrei sostituirla con arduino ?  :smiley-yell:



Io mi sono comprato questo.
http://www.nvidia.it/object/jetson-tk1-embedded-dev-kit-it.html#buynow
Fa male?

lesto


Bè arduino sta evolvendo verso arduino 3 che contiene BBB in pratica...

ed infatti per ora queste scheda, dalla 2 alla galileo, non è che abbiano avuto molto successo..
e comunque vengono mantenute facili da usare, inatti usano le stesse API che usa l'arduino UNO (più qualche libreria, ma nel campo librerie ognuno usa quelel che gli servono)


sai che ora si comprano per 200 euro le schede CUDA della NVIDIA con 192 core sopra!

bhe il prezzo è un pò elevato per un uso da "principiate", non trovi? e poi con che semplifcità di utilizzo? parallelismo, kernel, cuda e menate varie non mi pare essere roba entry-level


Open Sparc 2 è ad 8 Core per produrla ci penso io. Ci sto lavorando.

questa è una bellissima notizia, e sono certo che quando avrai in mano qualcosa di concetro Banzie &co saranno felicissimi di produrre in collaoarazione una scheda "open nel cuore" :D
però fino ad ora non ci sono i mezzi per fare una cosa del genere, e se avessero dovuto pensare al chip arduino non esisterebbe.


Poi Arduino viene usato in prodotti commerciali senza problemi...quindi non è solo una piattaforma di studio.


Sicuramente ci sarà qualche esempio sporadico (io stesso a lavoro ho fatto un piccolo prototipo), ma l'arduino in se costa e consuma molto (rispetto ad una board progettata ah-hoc) e mi pare che perfino le certificazoni (ma quì entriamo in un campo non mio) NON siano adatte; chi l'ha usato in podotti professionali ha dovuto RICERTIFICARE l'arduino, e non credo che quella certificazione valga per tutti di conseguenza.

(senza parlare delle librerie, ad esempio la i2c non è assolutamnte affidabile n caso di errori, la String è stata problematica a lungo, scarsa efficienza in cambio di check addizionali, etc)
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

lesto

la 3° finestrella mi ricorda un vecchio thread sul forum italiano...

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Dario Gogliandolo


la 3° finestrella mi ricorda un vecchio thread sul forum italiano...



hahahaha quelli si che sono thread interessanti! Un po' come il thread del gioco a quiz in cui se sbagli la risposta prendi una socssa!  ]:D ]:D ]:D ]:D
Video demonstration of my Dashboard OBDII -> http://goo.gl/m8Pqp

lesto

Tra laltro ancge il 3° quote del messaggio prima dell'immagine mo rocoeda qualcosa, o meglio qualcuno..no?
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Go Up