Go Down

Topic: [OT ITA] Lo spamm bar (Read 1 time) previous topic - next topic

Etemenanki

...
Per il rinculo, intendo
...
Magari hanno riadattato un vecchio RMK30 della Mauser del 93 (un vecchio modello di cannoncino senza rinculo da 30mm, piu un lanciarazzi in effetti, anche se li chiamano recoilless guns) :D
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Etemenanki

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

zoomx

Nel progetto "Guerre Stellari" (o come diavolo si chiamava) di Reagan, una delle armi previste era un laser a raggi X molto molto potente, tanto potente che il sistema prevedeva una esplosione nucleare all'interno del satellite che interagiva con delle barre speciali un attimino prima della distruzione totale. L'interazione generava il laser a raggi X, direzionato dalle barre, ognuna per ogni bersaglio. C'è un articolo su Le Scienze dell'epoca.
Durante la Guerra Fredda su Le Scienze pubblicavano articoli su sistemi d'arma.

docsavage

Iniziativa di difesa strategica


Poco costrutto

Su le scienze spiegavano anche perché  molte delle idee non sarebbero andate....

Che tempi, bigiavo scuola per andare in biblioteca a studiare su le scienze....

Non ero normale nemmeno allora.....
Un briciolo di analisi toglie un litro di sudore
Se il sudore fosse il tuo e l'analisi la mia un Karma varrebbe come grazie

docsavage

#21334
Sep 26, 2017, 04:57 pm Last Edit: Sep 26, 2017, 05:02 pm by docsavage
Una delle migliori armi "antisatellite" americana non punta neppure il bersaglio ... e' un barile pieno di cubetti di acciaio al tungsteno di un centimetro di lato, con in mezzo una piccola carica, appena sufficente a spargerli in una nube di un paio di decine di metri ... va lanciata a bassa velocita', fatta arrivare ad intersecare l'orbita del satellite poco prima che passi di li, e poi fatta detonare ... crea una nube di cubi di metallo praticamente fermi, ma se non ricordo male, le velocita' dei non geostazionari vanno da circa 8 a circa 12 Km/s (che in media fa circa 36000 Km/ora), ed in fondo che siano i cubi a colpire il satellite, o che sia il satellite ad andare addosso ai cubi, a trentaseimila chilometri l'ora poco cambia, sempre rottami si ottengono :D
La luna è  una severa maestra

Di Robert Anson anche questo di romanzo


Ma li usavano sassi, se ben ricordo

Meno costosi e parimenti distruttivi


Invece ne

Il segreto del nono pianeta

Si usava una bazooka...
Meno problemi di r inculo
Ma li erano astronavi, non satelliti

Occhio, ne ho letti molti...
Un briciolo di analisi toglie un litro di sudore
Se il sudore fosse il tuo e l'analisi la mia un Karma varrebbe come grazie

Etemenanki

Usavano massi lanciati da un'acceleratore magnetico come proiettili cinetici (idea fra l'altro praticabile, dato che se acceleri abbastanza una massa, quando colpisce fa parecchi danni)

Io non so piu neppure quanti ne ho letti, ho perso il conto una ventina di anni fa :D
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

astrobeed

#21336
Sep 26, 2017, 06:01 pm Last Edit: Sep 26, 2017, 06:08 pm by astrobeed
Le railgun per lanciare proiettili ad altissima velocità sfruttando una acceleratore magnetico sono già una realtà, c'è ancora da risolvere il problema della miniaturizzazione e dell'energia necessaria, però potrebbero essere le prime vere armi utilizzabili in uno scenario di combattimento spaziale.
Un mass driver orbitale potrebbe essere un'arma micidiale, sparare sulla terra "sassi" di qualche tonnellata a oltre 30000 km/h produce danni enormi al momento dell'impatto.
Scientia potentia est

docsavage

#21337
Sep 26, 2017, 06:22 pm Last Edit: Sep 26, 2017, 06:23 pm by docsavage
Nel segno di titano di Varley



Pure io ho perso il conto......

Un briciolo di analisi toglie un litro di sudore
Se il sudore fosse il tuo e l'analisi la mia un Karma varrebbe come grazie

Etemenanki

Ultimamente ho letto "il razzo ad orologeria" di Egan ... un po di fantasia e di idee non male ... universo alternativo "ortogonale" al nostro, dove le leggi della fisica e della natura sono "leggermente" diverse (appena appena :P) ... ad esempio, il tempo e' una quarta dimensione fisica che puo avere segno sia positivo che negativo, come la temperatura (non nel senso di "meno 10 gradi", proprio nel senso di temperature con "vettore negativo" ), la luce non ha velocita' costante, ma varia in funzione della lunghezza d'onda (da velocita' "quasi" infinita per l'estremo ultravioletto a velocita' "quasi" stazionaria per l'estremo infrarosso), l'energia potenziale di una massa con un vettore di movimento ha segno opposto a quella del vettore cinetico, si puo generare calore senza produrre luce ma non si puo produrre luce senza generare calore, e cosi via) ... completo di parecchie spiegazioni matematiche e grafici di "fisica rotazionale" per spiegare il tutto ... :D
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

docsavage

Sembra un bel libro


Se ricomincio a leggere narrativa lo tengo presente, grazie
Un briciolo di analisi toglie un litro di sudore
Se il sudore fosse il tuo e l'analisi la mia un Karma varrebbe come grazie

astrobeed

Io ho acquistato su Amazon, versione ebook, tutti i libri della serie The Expanse disponibili, ho iniziato il primo ed è molto bello, la serie TV è abbastanza fedele ai libri, per il momento i primi due, però diverse cose non sono spiegate completamente come su i libri.
Per chi non l'avesse mai letta consiglio caldamente il ciclo del pianeta Tschai di Jack Vance, un must per chi è appassionato di fantascienza, stranamente non hanno mai tratto un film da questa imponente quadrilogia.
Scientia potentia est

docsavage

Stranamente non mi è mai piaciuto
Un briciolo di analisi toglie un litro di sudore
Se il sudore fosse il tuo e l'analisi la mia un Karma varrebbe come grazie

Etemenanki

Trarre un film abbastanza fedele dalla serie di Tschai sarebbe un'impresa ... o al limite richiederebbe una tonnellata e mezza di effetti speciali e CG (anche se ormai non costa piu cosi tanto, quindi potrebbero anche farlo)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

speedyant

Avete letto nella "sezione inglese" la pensata del "kattivo" defenestrato? Saremo presto invasi da cloni colorati?
Comunque si, avevo già scritto della cosa. :)

astrobeed

Scientia potentia est

Go Up