Pages: 1 2 [3]   Go Down
Author Topic: Direzione Vento  (Read 2251 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Online Online
Shannon Member
****
Karma: 132
Posts: 10498
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

con un solo reed non puoi sapere la direzione del vento, ne servono almeno 2 indipendenti.

per quanto capisco, i sensori sono fissi, e girano solo anemoscopio e anemometro con relativi pezzetti di ferro.
giusto?

potresti fare una foto ai 4 lati del reed anemoscopico? e anche un particolare dei cavi che ci passano. a quanto ho capito il segnale del anemometro passa per il cavo giallo, ma l'anemoscopio usa 2 cavi, rosso e azzurro giusto? dove finiscono? potrebbe poter fare 2 letture indipendeti, anche se per ora non riesco a visualizzare come poterle utilizzare. Molto importante da sapere è che se ci sono più reed, quali sono indipendenti tra loro.
Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Italy
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 158
Arduino = Tecnologia
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

No, ribadisco che i 2 sensori sono collegato con una coppia di rame(rispettivamente Anemometro 2 Cavi e anemoscopio altri 2 cavi)
Logged

Se ritieni che la mia risposta ti abbia aiutato a risolvere il problema non esitare! ringraziami dandomi il Karma! smiley-wink
_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-

piacenza
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 0
Posts: 684
prima della pazzia c'è la passione
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao
leggendo e rileggendo credo di poter dire che abbiamo un  reed fisso al centro (direzione) e un'altro reed fisso sempre al centro (velocità), poi un magnete rotante (direzione) con la banderuola e un altro fisso (velocità), ora la placca metallica ruota con le pale della velocità interrompendo periodicamente il reed della velocità (quindi calcoliamo la velocità) e periodicamente il reed della direzione ora la differenza tra questi due momenti nota la posizione del magnete velocità (fisso) e la posizione iniziale del magnete direzione si risale allo spazio frà i due magneti s=v*t cioè la direzione

ciao
stefano
Logged


0
Online Online
Shannon Member
****
Karma: 132
Posts: 10498
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao
leggendo e rileggendo credo di poter dire che abbiamo un  reed fisso al centro (direzione) e un'altro reed fisso sempre al centro (velocità), poi un magnete rotante (direzione) con la banderuola e un altro fisso (velocità), ora la placca metallica ruota con le pale della velocità interrompendo periodicamente il reed della velocità (quindi calcoliamo la velocità) e periodicamente il reed della direzione ora la differenza tra questi due momenti nota la posizione del magnete velocità (fisso) e la posizione iniziale del magnete direzione si risale allo spazio frà i due magneti s=v*t cioè la direzione

ciao
stefano

ok, ho capito, era quello che diceva anche leo ma davvero non riuscivo a figurarmelo. Quindi non è che bisogna orientare l'anemoscopio verso nord, ma la base che contiene i sensori, visto che sarà essa il punto di riferimento.
Ora, se noi piazziamo il reed dell'anemometro che punta verso nord. Quando il reed della velocità viene interrotto leggiamo i microsecondi (A). quando viene interrotto l'altro reed leggiamo un'altra volta i microsecondi(B), infine verrà di nuovo interrotto il reed della velocità, e prendiamo per la terza vola i microsecondi(C).

A e C ci permetteranno di calcolare la velocità media di rotazione, che avviene sempre in un solo senso grazie alla forma delle "pale"
a questo punto la velocità angolare ricavata, in relazione con B-A, ci darà l'angolazione dell'anemoscopio rispetto al reed della velocità(che punta a NORD), in senso (orario) dettato dalle pale. Dunque sappiamo la direzione del vento

tra A e C devi ricavare la velocità angolare, poi moltiplicarla per B-A, che dovrebbe sempre essere < di un giro completo, e ottenere così l'angolo di sfaso rispetto il reed della velocità.

Tutto questo dà per scontato che il reed dell'anemoscopio possa leggere a 360°, il che spiela la luncghezza della placca di metallo nell'anemoscopio

ora tempo di Travaglio su rai 3
Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Italy
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 158
Arduino = Tecnologia
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ok, fino a questo punto avevo capito anche io, ma parlando di "Codice Arduino" non so nemmeno da dove iniziare...
Logged

Se ritieni che la mia risposta ti abbia aiutato a risolvere il problema non esitare! ringraziami dandomi il Karma! smiley-wink
_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22938
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Mi spiace ma da parte mia declino ogni aiuto di codice, non riesco a concentrarmi su altri problemi dato che ho già un paio di progetti a casa da portare avanti e vorrei terminarne almeno uno da portare al meeting del 23/10.
Logged


0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 47
Posts: 5961
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

mi dici su che numero di NE trovarlo ?
Logged

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 161
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

anche a me interessa il numero di NE...potresti dircelo?
Logged

0
Online Online
Shannon Member
****
Karma: 132
Posts: 10498
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

posta la tua ultima versione funzionante di codice che vedo come si può integrare e ti spiego da dove iniziare smiley
Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Pages: 1 2 [3]   Go Up
Jump to: