Go Down

Topic: [Multicotteri]Elettronica di potenza e telai : Batterie - ESC -Motori e cablaggi (Read 111712 times) previous topic - next topic

Etemenanki

...
Per contro le tripala sono meno efficienti della bipala ...
... ? ...

Nel senso che spostano meno aria per le dimensioni ridotte, o nel senso che aumenta l'interferenza da flusso del bordo di uscita sulla pala che segue ? ... avrei pensato che, con pale di superfice adeguata, una tripala potesse avere un'efficenza maggiore ... (ma forse sbaglio, la mia esperienza e' piu sulle eliche da acqua, non su quelle da aria :P)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

astrobeed

Nel senso che spostano meno aria per le dimensioni ridotte, o nel senso che aumenta l'interferenza da flusso del bordo di uscita sulla pala che segue ?
La dimensione non è ridotta, semplicemente un elica tripala che produce la stessa spinta di una bipala ha un diametro minore, la regola empirica dice di ridurre di un pollice la tripala, però si applica solo per eliche comprese tra 10" e 20".
Le tripala sono meno efficienti proprio per via dell'interferenza che si crea nel flusso, non scordarti che un elica in aria gira molto più rapidamente di una marina.
In via puramente teorica l'elica migliore, come efficienza, è quella monopala e in casi molto particolari venivano utilizzate, p.e. per i modelli a volo vincolato per record di velocità, il motore non ha il controllo del gas, gira sempre al massimo e l'elica viene ottimizzata per un ben preciso valore di rpm.

Elica monopala per modelli RC.



Generatore eolico monopala.

Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

Etemenanki

...
Le tripala sono meno efficienti proprio per via dell'interferenza che si crea nel flusso ...
Si, quello intendevo ... ma non sarebbe compensabile mantenendo il diametro uguale ? ... cioe', se una tripala ha diametro uguale alla bipala, dovrebbe in teoria richiedere una minore velocita' di rotazione (anche se forse non molto minore, dato appunto il fattore di interferenza del flusso fra le pale) ... oppure avere un'efficenza un po maggiore allo stesso regime ... bisogna poi vedere se il gioco vale la candela, ovviamente, perche' tre pale causano comunque un'attrito maggiore di due, quindi anche se non di molto, finirebbero forse per sforzare di piu i motori agli stessi regimi delle bipala ...

(quanto odio non avere un drone, quando mi vengono certe idee malsane da testare :P :D)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

astrobeed

Da oggi entra in vigore il regolamento ENAC v2, ci sono interessanti novità per chi fa un uso professionale dei multi, in particolare la ridefinizione di missione critica e non critica, l'introduzione del volo BLOS, multi fuori contatto visivo con volo strumentale, quest'ultimo richiede sistemi e procedure esplicitamente approvati da ENAC e pilota addestrato.
Per quanto riguarda il settore amatoriale, inquadrato sotto la voce aeromodelli, non cambia nulla salvo un importante chiarimento sull'utilizzo di sistemi di ripresa, la classica GoPro o equivalente, è permesso per uso amatoriale a patto di rispettare la privacy e il divieto di sorvolo sugli assembramenti di persone, caso tipico la manifestazione aeromodellistica dove a lato campo c'è il pubblico.
Per dirla tutta c'è sempre stato il divieto di sorvolo del pubblico e delle zone abitate per gli aeromodelli, non è una novità del regolamento ENAC, come ci sono sempre state le limitazioni di quota massima e distanza quando si va a volare nei campi adibiti a questa attività.
Altra novità importante è che i multi sotto i 300 grammi sono considerati sempre come missione non critica indipendentemente dove si vola, ovvero se giocate, o gioca vostro figlio, in un parco cittadino con un piccolo multi giocattolo nessuno ve lo può vietare.
Consiglio caldamente di tenere una copia del regolamento sul vostro smartphone in modo da poterla "sbattere in faccia" all'eventuale tutore dell'ordine troppo zelante che non ha la più pallida idea di cosa sta cercando di contestarvi.
Attenzione che è partita la "caccia alle streghe" Assorpas, associazione di operatori professionali, sta raccogliendo le segnalazioni del "solito furbo" che fa le riprese video a pagamento senza essere in regola, ce ne sono tanti, per poi passarle alle autorità di competenza.
Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

gorthan

Buona sera a tutti,

ho deciso ultimamente di costruire un u300 (grazie enac(ora qualcuno mi picchia XD) ) ed essendo completamente nuovo del campo ho cercato in rete notizie e informazioni varie. Alla fine mi sono fatto un'idea abbastanza chiara(spero) pur con enormi lacune. Ho deciso di prendere i seguenti componenti:

1. scegliere il telaio. plastica abs stampato in 3d peso 85g (l'ho fatto fare per questo so il peso)


2.+5. ESC + motori: ho trovato una bella offerta:TigerMotor  MN1804 2400Kv + ESC S12A oppure TigerMotor MN1806 2300Kv + ESC S12A. Avevo letto che era meglio mettere degli esc potenziati e quindi ero portato a voler montare degli ESC S20 perchè ho visto un paio di progetti che li montavano evidentemente per poter garantire una buona risposta ma allo stesso tempo tigermotor da gli s12 in combo quindi presumo che siano sufficenti. Onestamente non so che fare. Essendo nuovo del ramo non so neanche con precisione quale motore scegliere.

3. cavi per l'alimentazione: onestamente non ho ancora un'idea ben chiara se avete consigli si accetta tutto :D

4. la batteria. avevo intenzione di prendere questa

6. eliche.
 Dato il poco spazio ho pensato bene di montare eliche più grandi possibili ma allo stesso tempo piccole: queste. Onestamente non so perchè ma ho visto che molti per questo genere di applicazioni usa queste. Posso dire che ho capito che sono 5 pollici ma il 4.5 onestamente non so.

Ho intenzione prima di imparare a pilotare e di rimanere per aria più di fatidici 5 minuti perchè per imparare ovviamente non bastano 5 minuti :D.Magari più in la volevo fare qualche sopralluogo in zone inaccessibili per lavoro. Ma nulla di più.
Per l'imu e componentistica rimanente vado nel rispettivo 3d.

Grazie

A presto

G.

astrobeed

1. scegliere il telaio. plastica abs stampato in 3d peso 85g (l'ho fatto fare per questo so il peso)
Quel telaio è molto piccolo, sarebbe meglio se ti orienti verso un classe 250-280, sopratutto se vuoi farci fpv.

Quote
2.+5. ESC + motori: ho trovato una bella offerta:TigerMotor  MN1804 2400Kv + ESC S12A oppure TigerMotor MN1806 2300Kv + ESC S12A. Avevo letto che era meglio mettere degli esc potenziati e quindi ero portato a
I T-Motor sono ottimi, però prendi le loro eliche e i loro ESC, non abbinare pezzi sparsi perché perdi in efficienza, per quei motori gli ESC da 12A vanno benissimo, inutile aggiungere peso quando non serve.

Quote
3. cavi per l'alimentazione: onestamente non ho ancora un'idea ben chiara se avete consigli si accetta tutto :D
Cavo siliconico adeguato alla corrente :)

Quote
4. la batteria. avevo intenzione di prendere questa
Quella è una 2S, a te serve una 3S, o 4S a seconda delle eliche, come capacità su i 250-280 solitamente ci va al massimo una 2200 mAh.

Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

gorthan

Quel telaio è molto piccolo, sarebbe meglio se ti orienti verso un classe 250-280, sopratutto se vuoi farci fpv.

I T-Motor sono ottimi, però prendi le loro eliche e i loro ESC, non abbinare pezzi sparsi perché perdi in efficienza, per quei motori gli ESC da 12A vanno benissimo, inutile aggiungere peso quando non serve.

Cavo siliconico adeguato alla corrente :)

Quella è una 2S, a te serve una 3S, o 4S a seconda delle eliche, come capacità su i 250-280 solitamente ci va al massimo una 2200 mAh.


Grazie astro per la risposta,

Purtroppo devo stare entro i 300g quindi risparmio il più possibile anche riducendo il telaio. Considerando che  13g(solo camera) +85 di telaio + 98 di batteria + 72 motori =268g. Per una 2200mha con 3s minimo siamo già molto al di sopra dei 300. E mancherebbe la parte elettronica.

astrobeed

Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

gorthan

Perché devi stare per forza sotto i 300 gr. ?


Regolamento ENAC per i voli in città situazione non critica. Visto che lo sto facendo vorrei usarlo anche per fare qualche sopralluogo in zone poco accessibili. :)

astrobeed

Regolamento ENAC per i voli in città situazione non critica. Visto che lo sto facendo vorrei usarlo anche per fare qualche sopralluogo in zone poco accessibili. :)
Mi sa tanto che hai travisato la cosa, si applica solo a chi è in possesso di una licenza di pilota SAPR e a droni omologati da ENAC, con relativa targhetta.
Per farla breve come privato sei un aeromodellista e come tale non puoi mai e poi mai volare a meno di 500 metri dalle abitazioni e devi rispettare i limiti di quota e distanza massima, 70 mt e 200 m, oppure 150 m e 300 m se hai un attestato di pilota aeromodelli o la licenza FAI per aeromodelli.
Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

gorthan

Mi sa tanto che hai travisato la cosa, si applica solo a chi è in possesso di una licenza di pilota SAPR e a droni omologati da ENAC, con relativa targhetta.
Per farla breve come privato sei un aeromodellista e come tale non puoi mai e poi mai volare a meno di 500 metri dalle abitazioni e devi rispettare i limiti di quota e distanza massima, 70 mt e 200 m, oppure 150 m e 300 m se hai un attestato di pilota aeromodelli o la licenza FAI per aeromodelli.
Perdonami ma ho letto su Dronezine di ottobre(n°12) cit:"Le operazioni specializzate condotte con Apr di massa al decollo minore o uguale a 0,3 kg e con velocità massima minore o uguale a 60 km/h sono considerate non critiche in tutti gli scenari operativi.Il pilota, al quale non è richiesto il possesso di un
Attestato (patentino), deve comunque garantire che le operazioni siano svolte in osservanza delle regole di circolazione."

Lo puoi scaricare anche tu l'articolo registrandoti sul sito gratuitamente. Forse è stato scritto male..non so..

astrobeed

Perdonami ma ho letto su Dronezine di ottobre(n°12) cit:"Le operazioni specializzate condotte con Apr di massa al decollo minore o uguale a 0,3 kg e con velocità massima minore o uguale a 60 km/h sono considerate non critiche in tutti gli scenari operativi.
Sono abbonato a Dronezine, si è vero che sotto i 300 grammi non serve l'attestato di pilota rilasciato da ENAC, però sono sempre degli APR e devono sempre sottostare all'omologazione del mezzo da parte di ENAC.
Attualmente esiste un solo drone omologato da ENAC nella categoria 300 gr, il APR X300B  di DXDRONE s.r.l., in tutti i casi questi mezzi sono da far volare, negli scenari critici, vincolati con cavo e dentro un buffer limitato, per farla breve se non sei un operatore professionale accreditato ENAC te lo puoi scordare di volare in città con un drone.
Te lo ripeto, come privato sei solo un aeromodellista, non importa se il drone pesa 1 gr o 25 kg, sempre lontano almeno 500 metri dall'abitato, e 5 km lontano dagli ATZ (aeroporti), devi volare.
Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

gorthan

A questo punto me lo faccio senza limiti..onestamente mi stavo preoccupando guardando ogni "bottone" e per stare nei fatidici 300..faccio tutto più grande e stabile :D e che possa stare in aria più di 5 minuti. I Motori vanno bene gli stessi?

Go Up
 


Please enter a valid email to subscribe

Confirm your email address

We need to confirm your email address.
To complete the subscription, please click the link in the email we just sent you.

Thank you for subscribing!

Arduino
via Egeo 16
Torino, 10131
Italy