Go Down

Topic: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo (Read 140613 times) previous topic - next topic

lesto

il convertitore di livello logico ti serve a livello hardware, ora non ricordo ma le board che hai preso esistono anche con il convertitore di livello integrato. verifica quale hai preso!
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

No no la mia imu non ha il convertitore di livello logico integrato. Il mio problema è che non riesco a far funzionare ne il software aeroquad nel il firmware multiwii

superlol

http://multiwii.googlecode.com/files/MultiWii_2_1.zip
scarica questo

apri l'ide di arduino e seleziona il file MultiWii_2_1.ino (IDE >= 1.0)

entra nel file config.h
decommenta le parti relative a ciò che ti serve (orientamento del quadri, velocità della I2C, sensori utilizzati)
avendo una board che dovrebbe essere inclusa basta che decommenti la linea #define NOME_DELLA_BOARD
altrimenti lasci commentato e più sotto decommenti ogni singolo sensore quindi compila e manda all'arduino

collega ciò che ti serve ma senza le eliche per ora.

accendi la trasmittente, collega arduino al pc, accendi il quadri, avvia l'interfaccia di multiwii.

ora passi a tutte le regolazioni, ci sono combinazioni con gli stick (per armare/disarmare motori, gestire trim ecc.) che puoi vedere qui:
http://multiwii.googlecode.com/svn/branches/Hamburger/MultiWii-StickConfiguration-21_v0-57721566.pdf
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

#918
Aug 06, 2012, 12:56 am Last Edit: Aug 06, 2012, 12:58 am by Giacomo96 Reason: 1

http://multiwii.googlecode.com/files/MultiWii_2_1.zip
scarica questo

apri l'ide di arduino e seleziona il file MultiWii_2_1.ino (IDE >= 1.0)

entra nel file config.h
decommenta le parti relative a ciò che ti serve (orientamento del quadri, velocità della I2C, sensori utilizzati)
avendo una board che dovrebbe essere inclusa basta che decommenti la linea #define NOME_DELLA_BOARD
altrimenti lasci commentato e più sotto decommenti ogni singolo sensore quindi compila e manda all'arduino

collega ciò che ti serve ma senza le eliche per ora.

accendi la trasmittente, collega arduino al pc, accendi il quadri, avvia l'interfaccia di multiwii.

ora passi a tutte le regolazioni, ci sono combinazioni con gli stick (per armare/disarmare motori, gestire trim ecc.) che puoi vedere qui:
http://multiwii.googlecode.com/svn/branches/Hamburger/MultiWii-StickConfiguration-21_v0-57721566.pdf


Ho fatto come mi hai scritto e ho deselezionato i nomi dei due sensori sul file config.h quando però vado a compilare il tutto mi da degli errori sulla stringa "NUMBER_MOTOR"

Tutto ok adesso funziona tutto bastava deselezionare il tipo di multicottero il file config.h
Ancora grazie mille a tutti quelli che mi hanno aiutato in particolare a superlol che è stato decisivo

superlol

allora oggi mi metto dietro e faccio l'ultima scheda di controllo (su millefori) che dovrà funzionare obbligatoriamente  XD

scusate se uso questo post per gestire cosa dovrà avere:
- Attacchi preimpostati per la ricevente
- Attacchi preimpostati per gli ESC
- Porta ICSP
- Porta per la comunicazione seriale (per la configurazione)
- Connettore per predisporre la IMU (di quelli magari usati per gli stabilizzatori delle batterie lipo)
- Alimentazione diretta a 5V (predispongo un UBEC se lo trovo oppure uso il bec di uno dei motori, tanto se va in fault il regolatore il motore non gira quindi il quadri cade comunque con o senza scheda funzionante  :smiley-sweat: )
- Led di stato

Scusa ratto se non uso la scheda che mi hai inviato ma ho fatto un mezzo casino sulle saldature e l'ho rovinata  =(
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

ratto93



Scusa ratto se non uso la scheda che mi hai inviato ma ho fatto un mezzo casino sulle saldature e l'ho rovinata  =(

Ah mannaggia... Sti fioi xD (vuol dire figli in maniera scherzosa :) )
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

cavde

se ho capito bene, avendo nella imu arduino Pro Mini che ha un atmega328P, non posso collegarci un gps usando la seriale ma devo avere un gps che comunica in i2c o un adattatore da seriale a i2c...mi confermate??
cmq mi è arrivata la batteria nuova, si torna a volare :P
Se gommo tiene,io vince gara! Se gommo non tiene,io come bomba dentro montagna

cavde

altra domanda: ho letto che sul barometro va messa una spugnetta per farlo funzionare correttamente...però non ho capito che tipo di spugnetta e come devo mettercela...
stamattina ho fatto un video del quadri, quando riesco a metterlo su dropbox vi metto il link e mi dite che ne pensate :D
Se gommo tiene,io vince gara! Se gommo non tiene,io come bomba dentro montagna

lesto

probabilmente è per evitare che il vento entri nel sensore..
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

superlol

in genere non il barometro ma tutta la imu per "staccarla" il più possibile dalle vibrazioni  XD

molti usano materiali diversi, io ho da provare gommapiuma ed distanziali in gomma  :P
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

cavde


in genere non il barometro ma tutta la imu per "staccarla" il più possibile dalle vibrazioni  XD

molti usano materiali diversi, io ho da provare gommapiuma ed distanziali in gomma  :P


no ma la spugnetta va messa sopra al barometro da quello che ho capito...
Se gommo tiene,io vince gara! Se gommo non tiene,io come bomba dentro montagna

astrobeed


no ma la spugnetta va messa sopra al barometro da quello che ho capito...


Per il barometro l'ideale è usare una presa d'aria statica, facilmente ottenibile con un piccolo cilindro, va bene in cartone, con diametro 15 mm, altezza 20 mm, parte superiore chiusa, parte inferiore aperta e "sigillata" sul barometro, tre fori da 1 mm posti 5 mm sotto la sommità del cilindro posti ogni 120°, le misure non sono critiche e il margine di tolleranza è molto ampio.
In alternativa, usa pure un pezzetto di spugnetta messa sopra il sensore barometrico, se il sensore si trova all'interno di contenitore protettivo, p.e. il classico case per dvd,  non serve ne la spugnetta ne la presa d'aria statica, sono necessari solo se il sensore si trova all'esterno e di conseguenza viene fortemente influenzato dal vento e dalla turbolenza delle eliche.

superlol



no ma la spugnetta va messa sopra al barometro da quello che ho capito...


Per il barometro l'ideale è usare una presa d'aria statica, facilmente ottenibile con un piccolo cilindro, va bene in cartone, con diametro 15 mm, altezza 20 mm, parte superiore chiusa, parte inferiore aperta e "sigillata" sul barometro, tre fori da 1 mm posti 5 mm sotto la sommità del cilindro posti ogni 120°, le misure non sono critiche e il margine di tolleranza è molto ampio.
In alternativa, usa pure un pezzetto di spugnetta messa sopra il sensore barometrico, se il sensore si trova all'interno di contenitore protettivo, p.e. il classico case per dvd,  non serve ne la spugnetta ne la presa d'aria statica, sono necessari solo se il sensore si trova all'esterno e di conseguenza viene fortemente influenzato dal vento e dalla turbolenza delle eliche.


non ho capito metteresti in pratica il cilindro con la presa statica che guardi in basso?

la cosa migliore è questa:
avete una cappottina sul quadri? bene foratela da parte a parte e tenete il barometro dentro.

il fatto dei fori corrispondenti farà bilanciare la lettura e non avrete questi problemi (astro è in grado di mettere un tubo di pitot per sapere la velocità :P )
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

astrobeed


(astro è in grado di mettere un tubo di pitot per sapere la velocità :P )


Mica è così difficile come pensi, basta spendere 17,34 Euro per il tubo di Pitot, più altri 30 per un sensore di pressione differenziale, e il gioco è fatto :)
http://www.vario-helicopter.biz/it/product_info.php?products_id=101114

Go Up