Go Down

Topic: ATtiny85 a 16mhz con High Frequency PLL Clock (Read 5 times) previous topic - next topic

Michele Menniti


@Michele:
basta mandare quel fuse lì...

Di conseguenza, se invece di f1 mando b1 mi trovo 16MHz sul pin PB4 XD $) $)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

gbm

direi, ma per cosa puo' esserti utile? 
Community robotica / programmazione Arduino
www.gioblu.com

leo72


Ok parto da quello che consigli.
La dichiarazione del clock avviene solo ed esclusivamente in boards o è sparsa anche nei vari files?

Solo in quel file.

@Mike:
sì, con una tolleranza del 10% aumentata di tutti i passaggi che il clock fa internamente  ;)

Michele Menniti


direi, ma per cosa puo' esserti utile? 

per esempio a fare da base dei tempi ad un circuito esterno, come una batteria di shift register


sì, con una tolleranza del 10% aumentata di tutti i passaggi che il clock fa internamente  ;)

Certo, ormai si è detto in tutte le forme della elevata tolleranza dei timer interni :)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

gbm

Community robotica / programmazione Arduino
www.gioblu.com

Go Up