Pages: [1] 2   Go Down
Author Topic: Schema elettrico  (Read 2120 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 26
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Non capisco niente di schemi elettrici, quindi faccio una domanda assolutamente idiota, ma fondamentale  smiley-mr-green



Collego il cavetto rosso dell'anemometro ai +5v, il nero ad un'entrata digitale e poi?
Grazie a chiunque abbia la pazienza di rispondere ad una domanda così banale  smiley-grin
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 23015
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Da un pin digitale leggi stati 1 o 0. Il tuo anemometro funziona come un interruttore, dando segnali 0/1, aperto/chiuso, ruotando. Più velocemente ruota, minore è il tempo tra 2 impulsi chiuso. Allora usa PulseIn per contare il numero di impulsi in un dato tot di tempo e poi ricavati la velocità del vento.
Logged


Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 26
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Aspetta, il problema non è il codice, quello più o meno ho fatto... Ma il collegamento elettrico com'è? La resistenza dove la metto? smiley-grin
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 23015
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Prima dell'ingresso sul pin al filo che viene dall'anemometro ci connetti la R diretta verso massa (o GND per capirsi).

Ma che uscita dà, l'anemometro? Se è una resistenza di pull-down (per dare un segnale di 0 ben definito) mi pare altina, di solito si usa 10K.
Logged


Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 26
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1244483843/all
Quote
I upped the resister to 15K and that did the trick.
Speriamo funga, grazie dell'aiuto.
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 26
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

che intendi per "la Resistenza diretta verso massa (o GND per capirsi)."? Grazie per la pazienza
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 23015
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

La massa è quella che generalmente viene intesa come "-" (meno).
Logged


Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 26
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Beh, a quello c'ero.. non afferro il significato di "diretta verso"..
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 23015
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Vuol dire un pin della resistenza collegato al filo che va al pin di Arduino e l'altro pin collegato al "meno" del circuito.
Logged


Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 26
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

e allora come fa il segnale ad arrivare al pin digitale? altro cavetto? cioè, viene tipo biforcazione?
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 23015
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Esatto. Una giunzione, un "nodo".
Logged


Genova
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 40
Posts: 3449
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se quella resistenza fosse girata verso il basso sarebbe più chiaro, ora non ti resta che aspettare un uragano per vedere se funziona  smiley-mr-green
Logged

no comment

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 26
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ecco, finalmento ho capito..
P.s. pablos71, non ho capito la battuta. Intendi dire che la resistenza è troppo alta? però la misurazione non dovrebbe dipendere dalla velocità... o funge o non funge, sbaglio?
Logged

Genova
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 40
Posts: 3449
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

No intendevo dire che il disegno che hai postato era già abbastanza chiaro, ti hanno detto passo passo come collegarlo, ti hanno detto il valore della resistenza corretta, volevo solo dire .... ora non ti resta che provarlo.

Tenere con una mano un anemometro e con l'altra tenersi alla ringhiera mentre soffia un vento a 150 km orari con Arduino .....non ha prezzo   smiley-lol
ciao
Logged

no comment

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 26
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Hai ragione smiley-grin Non vedo l'ora di avere un po' di tempo per mettere insieme il tutto smiley-wink
Logged

Pages: [1] 2   Go Up
Jump to: