Go Down

Topic: Cavetti Flessibili e Breadboard (BUONI) (Read 3454 times) previous topic - next topic

niki77


Io uso quelli dei cavi ethernet :)
con l'accendino si fà prima...


Ecco un altro membro del club degli inalatori di diossina!
:smiley-sad-blue:
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

leo72

Ma perché dannarsi all'estero?
http://www.robot-italy.com/product_info.php?cPath=180_183&products_id=2074

gcblack


Io ho sempre usato cavetti telefonici e pure sguainati con i denti :)
Mai avuto problemi, ne con i contatti ne con i denti ahahahahahhahahah


Io coi denti si... e visto il costo del dentista mi sono procurato uno spelafili!!! =(

Freddy65

Ciao a tutti, anch'io utilizzo spezzoni di cavo ethernet che spelo con tronchesino e ponticelli flessibili (rigorosamente cinesi)  :smiley-roll: come potete vedere :



Uploaded with ImageShack.us

l'unica cosa che mi ha fatto impazzire è quel piccolo circuito realizzato sulla breadboard piccola che inizialmente l'avevo realizzato su quella grande e non voleva funzionare.

Ciao a tutti.

Arduino 2009

Michele Menniti


Ciao a tutti, anch'io utilizzo spezzoni di cavo ethernet che spelo con tronchesino e ponticelli flessibili (rigorosamente cinesi)  :smiley-roll: come potete vedere :



Uploaded with ImageShack.us

l'unica cosa che mi ha fatto impazzire è quel piccolo circuito realizzato sulla breadboard piccola che inizialmente l'avevo realizzato su quella grande e non voleva funzionare.

Ciao a tutti.



Devi aver sbagliato foto (complimenti comunque per il bel lavoro!), io vedo solo cavetti di quelli commerciali. :smiley-eek:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

pablos

complimenti per la precisione, paragonato al mio come minimo mi devo buttare da un ponte :) :)
Però un progettino su board dura pochi giorni poi si disfa e se ne rifà un altro.
Comunque il 90% sono cavi commerciali come dice Menniti, se vuoi far parte del clan devi attrezzarti di doppini telefonici e dentiera nuova LOL

ciao ciao

no comment

Freddy65

... ci sono ci sono, se ingrandite la foto si vedono, alcuni sono bianchi e si confondono con la breadboard, diciano che ci sono molti cavetti commerciali in quanto dovevo sostituire Arduino 2009 con uno Stand Alone, poi il tempo è sempre più poco , ma in inverno riuscirò a dedicarci un pò di tempo in più ( moglie permettendo ).
Per la dentiera mi devo attrezzare, in gioventù con i denti ho spelato parecchi fili per impianti elettrici e adesso quelli piccoli funzionano un pò da filo interdentale.

Ciao.
Arduino 2009

ratto93



Io uso quelli dei cavi ethernet :)
con l'accendino si fà prima...


Ecco un altro membro del club degli inalatori di diossina!
:smiley-sad-blue:


Era per scherzare :P
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

pablos

Schiano, mi sembra che abbiamo preso alla lettera il titolo del tuo thread

Cavetti Flessibili e Breadboard (BUONI), eccome se sono buoni, anche gustosi direi  :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:

ciao
no comment

superlol

io uso ethernet, si comprano grandi quantità a fassissimo prezzo, se poi vuoi fare il figo puoi metterti li con degli strep maschi e saldare sulle estremità i cavi, 2 giri di nastro isolante ed hai un jumper  XD
http://www.aug-altogarda.it/ <- Il nuovo AUG per basso trentino e dintorni!

CarloMaragno

Quote
Io uso quelli dei cavi ethernet  :)
con l'accendino si fà prima...


io ci ho provato: la prima parte tutto ok, la seconda mi sono scottato, non ricordavo che il rame conduce calore

superlol


Quote
Io uso quelli dei cavi ethernet  :)
con l'accendino si fà prima...


io ci ho provato: la prima parte tutto ok, la seconda mi sono scottato, non ricordavo che il rame conduce calore

a tutti:

dicono che dalla colonna 1 alla colonna 12 siano tutti conduttori di calore  XD
http://www.aug-altogarda.it/ <- Il nuovo AUG per basso trentino e dintorni!

f.schiano


Schiano, mi sembra che abbiamo preso alla lettera il titolo del tuo thread

Cavetti Flessibili e Breadboard (BUONI), eccome se sono buoni, anche gustosi direi  :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:

ciao


Ho letto...

Infatti non vengano i moderatori a dire che questo e' un OT.

Comunque tornando seri, vi volevo dire che ho ordinato 70 cavi flessibili da futura elettronica a 6.9€ senza spese di spedizione. Dovrebbero arrivare in circa 15 giorni al negozio!
Li ho fatti prendere anche a un mio amico!
Ora non mi resta che prendere la breadboard. Il negozio la aveva, quella grande con queste caratteristiche:

Piastra sperimentale in ABS con 840 contatti.
CARATTERISTICHE
Base socket: 5 x 64 terminali separati da una scanalatura centrale da 7,62 mm
Bus strip: 4 bus da 25 terminali disposti su 4 colonne
SPECIFICHE
Collegamenti interni. nickel e lega d'argento
Base socket: 1
Bus strip: 2
Punti di contatto disponibili: 840
Spazio disponibile per 9 IC da 14 pin
Dimensioni: 168 x 55 x 10 mm
Peso: 95g

Pero' voleva 10€ ed ero indeciso, in quanto un mio amico la stessa la pago' 6€. Ma probabilmente la prendero'! :(
L'impossibile...richiede solo piu' tempo!


Michele Menniti


Dai un'occhiata qui http://www.rgvelettronica.it/home/art2/0/24430/Piastre-Circuiti-Sperimentali.html si trova a Napoli.

Ciao.

metti l'IVA e costa 8 euro, devi vedere se devi andarci apposta, in quel caso forse ce li rimetti di pullman 2 euro; ma magari ha tanta altra roba utile, conviene farsi un giro sul sito.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up
 


Please enter a valid email to subscribe

Confirm your email address

We need to confirm your email address.
To complete the subscription, please click the link in the email we just sent you.

Thank you for subscribing!

Arduino
via Egeo 16
Torino, 10131
Italy