Go Down

Topic: Il mio primo progetto, cercasi indicazioni :) (Read 7 times) previous topic - next topic

DanielaES

Ciao a tutti,
Sono Daniela di Milano, ho 30anni ed avrei un progetto...
Scrivo sul forum nella speranza di avere qualche indicazione per risolvere i dubbi iniziali.

Obiettivo:
creare un sistema di misurazione e data logging di temperatura ed umidità che conservi i dati in locale e li renda visualizzabili wireless su una rete interna.
Cercando in rete ho trovato questo tutorial di ladyada.net e da quello sono arrivata all'arduino.
http://www.ladyada.net/learn/sensors/dht.html

Nella mia testa mi sono fatta, più o meno, questi step:

A breve termine
                - misurazione temperatura ed umidità, interne ed esterne (due sensori quindi)
                - visualizzazione su display dei valori
                - archiviazione dei dati in locale (SD card)
                - accesso ai dati tramite connessione wireless

A medio termine
                - controllo di uno step motor
                - misurazione di un ulteriore temperatura
                - controllo di un paio di relé
                - web cam
                - accesso ai dati anche fuori dalla rete locale ( via internet )

A lungo termine
                - sensore di luminosità
                - sensore di pressione (non atmosferica)

Ora come ora sarebbe già una gran cosa riuscire negli obiettivi a breve termine, il resto si vedrà tra un anno od anche più, se tutto funziona a dovere.
Detto questo mi piacerebbe fare un acquisto che mi permetta in futuro di espandere e completare il progetto.

La misurazione di temp ed umidità mi sembra abbastanza semplice in se, guardando ladyada.net. La parte difficile ho idea sia sistemare l'arduino in modo che sia in rete.

Per il network la situazione è questa:
L'arduino andrà nella mia splendida serra tropicale (gioia e vanto :).
La serra si trova sul terrazzo ed ha a disposizione solo la corrente elettrica, niente cablaggi.
Router che distribuisce una rete wireless (wpa2), acceso solo alla bisogna, posizionato in casa.

L'arduino deve loggarsi alla rete wifi casalinga e, richiamato dal browser, mostrare i valori in tempo reale, più un grafico dei dati loggati.

Per loggare i dati ho idea mi serva un SD shield.
Per la comunicazione dei dati... qui la cosa, ho visto, si fa complessa.
I moduli xbee nn mi sembrano una soluzione.
L'unica, correggetemi, è montare un web server sull'arduino e collegarlo ad un router in modalità client. Con un Ethernet shield dovrei avere sia sd card sia la rete.

Vado giusta? ci sono soluzioni migliori?
Se fin qua sto andando bene, veniamo alle domande :)

Prima domanda. Quale arduino compro?
Ce ne sono diverse versioni e non ho abbastanza competenze per valutare la migliore rispetto alle mie esigenze.

Seconda domanda. Dove lo compro?
Ho letto nelle FAQ dei vari shop online e dei negozi della mia zona ma nel forum ho letto anche che a volte, acquistando all'estero, si risparmia - anche considerando le s.s. -

Terza domanda. Quale modulo display?

Quarta domanda. Mi serve che l'arduino faccia da web server? Devo comprare un Ethernet shield?
Se le precedenti sono retoriche rimane solo da chiedere: Quale? od esiste solo la versione che vedo sul sito?

Quinta domanda. Voi che avete già affrontato tutti questi problemi, conoscete un router wireless che possa configurarsi in modalità client a poco prezzo?

Ora come ora ho una fonera 2100, flashata con openwrt ma mi dispiacerebbe destinarla alla serra, visto che la uso in casa.
Se però la fonera semplificasse di molto il lavoro, potrei optare per uno scambio.
La fonera si sposa con l'arduino e in casa metto un router wireless da due soldi, anche senza client mode.

Per l'alimentazione, posso fare PoE vero? nella descrizione dello shield è indicato ma preferisco chiedere.

Vorrei rimanere in un budget di 100 euro (per gli obiettivi a breve termine) è possibile?

Ultimissima domanda, che forse avrei dovuto mettere in testa, è un progetto fattibile?
Ho delle buone competenze di informatica e programmazione web, ho aiutato mio nonno (tanto tempo fa) con qualche progetto di nova elettronica, quindi mezza saldatura so farla :) ma questa è la prima volta che mi avvicino a qualcosa di simile.

Le domande dovrebbero essere finite, scusate il post lunghissimo e grazie a chiunque abbia avuto la pazienza di leggere :)



lesto

Per il network la situazione è questa:

da quel che vedo, ancora meglio della rete ethernet o xbee potresti usare la wifi, tra l'altro dovrebbe a breve uscire un'arduino che comprende già sulla scheda il chip wifi. controlla che supporti la WPA2, ma non credo ci siano problemi.

L'arduino deve loggarsi alla rete wifi casalinga e, richiamato dal browser, mostrare i valori in tempo reale, più un grafico dei dati loggati.

per il log hai detto ben, una SD è la cosa migliore. Non serve uno shield, i collegamenti sono vermante due cavetti e puoi saldarli direttamente su una SD, tanto per 10€.. Anzi, se l'arduino wifi è probabile che abbia già l'attacco SD, come per la ethernet. Il web server su arduino puoi farlo lo stesso.

Seconda domanda. Dove lo compro?

Nel sito trovi i rivenditori ufficiali, oppure direttamente da questo sito (dallo "store"!). Sinceramente, fossi in te, cercherei di acquistare tutto il necessario in un negozio solo, per evitare di pagare più in spedizioni che in componenti :)

Quarta domanda. Mi serve che l'arduino faccia da web server? Devo comprare un Ethernet shield?

no, se usi il wifi. volendo potresti fare addirittura un web server tramite xbee, ma devi far credere al PC che l'xbee sia una scheda wifi e non è facile & intuitivo.

Terza domanda. Quale modulo display?

quello per cui trovi tante guide. In generale vanno un pò tutti bene, vedi quello nel negozio che è già stato usato così hai già le librerie pronte e non ci perdi tempo.

Per l'alimentazione, posso fare PoE vero? nella descrizione dello shield è indicato ma preferisco chiedere.

beh si per la ethernet, no per la wifi... puoi usare dei pannelli solari con batteria di back-up visto che parliamo di una serra :-)


Ultimissima domanda, che forse avrei dovuto mettere in testa, è un progetto fattibile?
sì, anzi è un ottimo inizio. Prima impari a gestire i sensori, che son facili, poi la wifi shield, unisci i pezzi et voilà!

Vorrei rimanere in un budget di 100 euro (per gli obiettivi a breve termine) è possibile?
il grosso costo è l'arduino (sui 30-40€) e il modulo wifi (sui 50€). Se aspetti che esce arduino+wifi, dovrebbe essere sui 60/70€ se non erro. SD 10€ circa, e i sensori 2€ son già tanti :)

ps. a milano siamo già in 3 in zona ticinese.. tu in che zona stai?  :smiley-mr-green:
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

superlol

allora scriverò un poema e spero sia utile (almeno credo).

il progetto è fattibilissimo, come opzioni per arduino avrai mega o UNO (o 2009 che sono equivalenti).
la differenza sta in numero di I/O e in quantità di memoria flash e ram.
il mio consiglio è prendi un arduino UNO, costa sui 25€ in italia (se vuoi sapere da dove compro io manda un mp).

riguardo la parte di comunicazione:
tu vuoi un sistema con sensori ed anche webcam.
ho una brutta notizia per te: arduino non può gestire un segnale video!

quindi io ti consiglierei questo:
compra arduino ed un altro fonerino con 2 prese USB, usa il fonera come server e attacca arduino alla USB che faccia solo da "interfaccia" tra hw e software.

poi sensori dipende cosa devi misurare:
per la temperatura a basso prezzo solitamente si usano i LM35 che però da quanto ricordo non possono misurare sotto gli 0V.
per l'umidità non saprei, cercando ho trovato dei sensori che sono gli HIH4030 ma non li ho mai usati e quindi non so consigliarti (le breakout board comunque costano 15€ l'una)

schermo LCD, nulla di più facile:
un qualsiasi LCD compatibile hitachi HD44780 e lo colleghi con la guida che è postata nel tutorial del main site.
magari visto che ti serviranno pin comprati al costo di 1€ un pcf8574 così comandi in I2C lo schermo, ci sono librerie già fatte ed anche molto bene.

per la SD ti servono 4 pin, 3 resistenze da 1k8 e 3 resistenze da 3k3 non serve una shield.

come shield invece compra una di quelle che integrano millefori che sono molto comode per queste cose.

per accesso ai dati esterni puoi farti un dyndns ed aprire le porte sul router e fare una pianificazione sul fonera che manda a un sito web con una pagina in php o asp o non so cosa i parametri e l'aggiorna metti ogni 2 secondi

per lo stepper devi usare un integrato che dipende però molto dalla potenza del motore, il suo consumo e altri parametri che dobbiamo sapere

per la PoE se lo attacchi a un fonera come ho detto si alimenta da USB quindi no problem, però se metti degli stepper che consumano più di 150ma (contate lo schermo ecc) devi assolutamente usare un alimentatore esterno che fornisca laimentazione al gruppo motori

per sensore di luce:
TSL235R
dovrebbe andare ma dovrai leggerti datasheet ecc..

spero di essere stato utile.

un ultimo consiglio per il forum:
fai attenzione che qui girano fin troppi maschi e fin troppe ragazze quindi guarda bene di dare la zona dove abiti o il caro lesto corre subito da te  XD

comunque benvenuta  ;)
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

brainconfusion

#3
Oct 22, 2011, 12:09 am Last Edit: Oct 22, 2011, 12:12 am by brainconfusion Reason: 1
Ciao, non ho molta esperienza ma ho fatto con arduino UNO qualcosa di simile alla tua idea a breve termine. In particolare misuro luminosità e temperatura e visualizzo i dati su un LCD... li tutto è molto più semplice di quanto possa sembrare! Se usi un termistore per misurare la temperatura puoi trovare nel forum la relazione che lega il valore letto ai gradi centigradi, tieni presente però che devi usare un pin analogico e non ne hai molti a disposizione, quindi ti consiglio di optare per i sensori digitali.

MauroTec

Quote
un ultimo consiglio per il forum:
fai attenzione che qui girano fin troppi maschi e fin troppe ragazze quindi guarda bene di dare la zona dove abiti o il caro lesto corre subito da te  smiley-lol

Forse volevi dire che ci sono fin troppi maschi e pochissime ragazze.

Comunque, vai lesto visto che è vicina, vai e non ti fermare mai.
Ma volete mettere il fascino di una donna con un pò di sale in zucca come Daniela, che dalle mie parti è "merce" rara.

Ora non vorrei fare il romanticone, ma battisti diceva "amarsi un pò è come bere...ecc" no no volersi bene no è difficile quasi come volare.... ecc.

Per i consigli sul progetto hanno detto tutto loro, posso solo aggiungere che visto il progetto e le possibili espansioni future dovresti pernsare a qualcosa di modulare. Se sei uno sviluppatore Web ti è facile pensare in modo modulare, però penso troverai una difficolta in più con L'IDE arduino. Ad esempio supponiamo che tu abbia (o le aquisisci) delle conoscenze del linguaggio C, ti potrebbe venire in mente dichiarare delle variabili static in più file magari con lo stesso nome, tanto sono visibili solo in quel file, invece devi evitarlo in quanto dopo avere scelto "Verifica" prima di invocare il compilatore L'IDE arduino accorpa tutti i file in uno solo e poi lo da in pasto a avr-gcc.

Auguri per il progetto, spero che seguirai la filosofia Open Sources.
Ciao.
AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

Go Up