Go Down

Topic: Ma quanto consuma Arduino Uno?!? (Read 2677 times) previous topic - next topic

jumpjack

Ho provato ad alimentare la Uno + ethernet shield (usato pero' solo per la SD Card) con una batteria ricaricabile da 9V... ma mi dura meno di un'ora!!! E' normale? La batteria è da 150 mAh, esistono dati ufficiali sui consumi di Arduino?

lesto

più che la UNO, il grosso secondo me è ciucciato dalla ethernet shield!
se hai un multimentro, mettilo su amperometro, il - della batteria lo colleghi al - del multimetro e il + del multimetro al - dell'arduino (quindi in serie): dovresti leggere il consumo dell'arduino. Poi aggiungi l'eth shield: a questo punto, con una banale sottrazione ottieni quanto consuma la eth.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Michele Menniti


più che la UNO, il grosso secondo me è ciucciato dalla ethernet shield!
se hai un multimentro, mettilo su amperometro, il - della batteria lo colleghi al - del multimetro e il + del multimetro al - dell'arduino (quindi in serie): dovresti leggere il consumo dell'arduino. Poi aggiungi l'eth shield: a questo punto, con una banale sottrazione ottieni quanto consuma la eth.

Forse così gli salta il multimetro :smiley-roll-blue:
Il collegamento dovrebbe essere: +batteria al + del multimetro; - del multimetro al + di Arduino; - della batteria al - di Arduino. Questo è un collegamento in serie :)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

reizel

un immagine no?


la lampadina e' arduino :)


lesto

#4
Oct 25, 2011, 06:05 pm Last Edit: Oct 25, 2011, 06:12 pm by lesto Reason: 1
woops correggo subito onde evitare casini

edit: come non detto, il mio collegamento è identico a quello nella figura
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Testato

ti metto i valori di un mio test per confrontare anche le modalita' sleep.
questa e' la corrente del solo 328P, tutto l'arduino assorbe di piu'
------------
normal 13mA
powersave 1,45mA
powerdown 0,12mA
-------------
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Michele Menniti


ti metto i valori di un mio test per confrontare anche le modalita' sleep.
questa e' la corrente del solo 328P, tutto l'arduino assorbe di piu'
------------
normal 13mA
powersave 1,45mA
powerdown 0,12mA
-------------

powerdown a 0,12mA  :smiley-eek: significa che lo hai lasciato acceso, praticamente, io l'ho portato a circa 50nA (0,00005mA) ;); non è che c'erano resistenze di pull-up o pull-down attive sul micro?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Testato

lo feci velocemente durante i test della swRTC, era tutto connesso, solo abilitata la powerdown e basta, cioe' nemmeno staccato adc,
non continuai il discorso visto che non la si puo' usare per la swRTC in quanto serve attivo il timer2
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Michele Menniti


lo feci velocemente durante i test della swRTC, era tutto connesso, solo abilitata la powerdown e basta, cioe' nemmeno staccato adc,
non continuai il discorso visto che non la si puo' usare per la swRTC in quanto serve attivo il timer2

Allora il problema è l'ADC, se la spegni arrivi a quei valori.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72

Non solo l'ADC. Puoi spengere anche altri moduli, come ad esempio il watchdog o il BOD, se non li usi.

jumpjack


ti metto i valori di un mio test per confrontare anche le modalita' sleep.
questa e' la corrente del solo 328P, tutto l'arduino assorbe di piu'

Penso proprio di più, visto che c'e' un 7805!
Voi come alimentate i vostri progetti portatili??

Michele Menniti



ti metto i valori di un mio test per confrontare anche le modalita' sleep.
questa e' la corrente del solo 328P, tutto l'arduino assorbe di piu'

Penso proprio di più, visto che c'e' un 7805!
Voi come alimentate i vostri progetti portatili??

Considerando che togli tutto il superfluo di Arduino, con le correnti del solo micro, se la circuiteria esterna è fatta di poca roba, tranquillamente a batteria. Considera che le 9V sono le "peggiori" dal punto di vista della corrente erogabile. Se fai la prova che ti è stata consigliata e dici quanto ti consuma l'altra scheda si può trovare una combinazione a 5V. Controlla se questa scheda ha uno switch pr lavorare a 3,3-3,6V, in tal caso avremmo una marea di possibilità.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

jumpjack


Considerando che togli tutto il superfluo di Arduino, con le correnti del solo micro, se la circuiteria esterna è fatta di poca roba, tranquillamente a batteria.

Ma dai? Io pensavo a pedali...  :D

Intendevo con QUALI batterie, e se magari mettete anche un pannello solare, e comunque quanto vi dura la carica!

Michele Menniti



Considerando che togli tutto il superfluo di Arduino, con le correnti del solo micro, se la circuiteria esterna è fatta di poca roba, tranquillamente a batteria.

Ma dai? Io pensavo a pedali...  :D

Intendevo con QUALI batterie, e se magari mettete anche un pannello solare, e comunque quanto vi dura la carica!

Tu ci scherzi, io sto lavorando per alimentare i miei nanetti (sei mancato parecchio, forse non sai cosa sono...) col movimento delle tapparelle di casa  ;)

Il problema è sempre lo stesso: SENZA I TUOI DATI SUL CONSUMO, QUANDO TI DECIDI A FORNIRLI, NON TI SI PUO' DIRE NULLA. Tanto per capirci la tua batteria potrebbe alimentare un nanetto per oltre un migliaio di ore, a te dura meno di un'ora  :smiley-mr-green:, capito ora?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

jumpjack


Il problema è sempre lo stesso: SENZA I TUOI DATI SUL CONSUMO, QUANDO TI DECIDI A FORNIRLI, NON TI SI PUO' DIRE NULLA. Tanto per capirci la tua batteria potrebbe alimentare un nanetto per oltre un migliaio di ore, a te dura meno di un'ora  :smiley-mr-green:, capito ora?

Darvi I MIEI???? Ma se IO li ho chiesti a voi???!!!
Possibile che nessuno finora abbia fatto statistiche sui consumi di Arduino?
Vabbe', faro' qualche misura io , ma che barba...

Go Up