Pages: 1 [2]   Go Down
Author Topic: Ma quanto consuma Arduino Uno?!?  (Read 2029 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Online Online
Faraday Member
**
Karma: 39
Posts: 5611
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

io le ho fatte, ma sai che ti dico ? il tuo comportamento mi ha fatto passare la voglia di dartele, passo e chiudo  smiley
Logged

- [GUIDA] IDE1.x - Nuove Funzioni - Sketch Standalone - Bootloader - VirtualBoard
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,88546.0.html
- [LIBRERIA] ST7032i LCD I2C Controller Library
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,96163.0.html

Rome
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 1
Posts: 987
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

oddio, e ora come faro' senza il tuo aiuto?
ti prego, non mi fare questo dispetto!

Mah.  smiley-roll
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 415
Posts: 11994
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il problema è sempre lo stesso: SENZA I TUOI DATI SUL CONSUMO, QUANDO TI DECIDI A FORNIRLI, NON TI SI PUO' DIRE NULLA. Tanto per capirci la tua batteria potrebbe alimentare un nanetto per oltre un migliaio di ore, a te dura meno di un'ora  smiley-mr-green, capito ora?
Darvi I MIEI???? Ma se IO li ho chiesti a voi???!!!
Possibile che nessuno finora abbia fatto statistiche sui consumi di Arduino?
Vabbe', faro' qualche misura io , ma che barba...

Ora non litigate e non vi fate i dispetti, in questi giorni ci sono stati molti animi tesi, recuperiamo la tranquillità, tutti (me compreso) e non stiamo ad incazzarci per ogni pidocchio che decide di saltare da un capello all'altro, ok? smiley
Tu hai un Arduino ed uno Shield, tu vuoi alimentare a batteria tutto, tu devi fornire i consumi di ciò che hai, e fin qui mi pare che non ci sia troppo da discutere, si tratta di collegare un tester, mi pare come già spiegato, operazione da 5 minuti a farla lunga smiley-wink
Testato ti ha fornito i consumi del solo micro, non so se ha misurato tutto Arduino, nel caso lo PREGO di postare l'assorbimento, così lo detraiamo dalla misura complessiva che hai tu ed avremo le due situazioni chiare.
Ciò detto mi sfugge un solo punto: ciò che vuoi alimentare a batteria sono le due schede o l'Arduino lo vuoi sostituire con uno schedino stand-alone per risparmiare corrente?
Da questa risposta, dal consumo globale delle tue due schede, dal valore che GENTILMENTE ci fornisce Testato, dalla quantità di autonomia (ore/giorni/mesi/anni, ciò che ti serve) che vuoi avere, ti do' le varie soluzioni. OK?
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Rome
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 1
Posts: 987
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset


Tu hai un Arduino ed uno Shield, tu vuoi alimentare a batteria tutto, tu devi fornire i consumi di ciò che hai,
Ripeto: ho aperto il thread chiedendo "quanto consuma arduino?",il che vuol dire che io non lo so e che mi aspettavo che qualcuno avesse già fatto la misurazione.

Quote
e fin qui mi pare che non ci sia troppo da discutere, si tratta di collegare un tester, mi pare come già spiegato, operazione da 5 minuti a farla lunga smiley-wink
Ho collegato il tester tra batteria e arduino, ma la arduino non si accende e il tester non misura niente (impostato su qualunque valore, da 2mA a 2A, e anche invertendo i puntali).

Quote
Ciò detto mi sfugge un solo punto: ciò che vuoi alimentare a batteria sono le due schede o l'Arduino lo vuoi sostituire con uno schedino stand-alone per risparmiare corrente?
Per il momento vorrei alimentare arduino+ethernet, giusto per fare i primi test, poi si vedrà.
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 415
Posts: 11994
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Guarda che nessuno ti sta colpevolizzando, ma dato che questo elemento non lo abbiamo purtroppo devi fornirlo tu.
Per fare le misurazioni in corrente devi mettere il puntale ROSSO nella presa specifica per ampere, altrimenti non ti misura nulla; se lo hai già fatto vuol dire che il tuo tester è guasto. I tester hanno una presa GND per il puntale nero e due prese per il puntale rosso: una per tutte le misurazioni previste: volt ac/dc, ohm, giunzioni, e l'altra esclusivamente per le misurazioni in corrente; a volte per le misurazioni in corrente ci sta una presa per misure max 2-3A ed un'altra presa specifica per 10 o anche 20A; anche in questo caso fai riferimento alla presa 2-3A.
Imposta la portata 2 ampere altrimenti rischi di far saltare i fusibili di protezione.
NON invertire per alcuna ragione i puntali, rispetto allo schema che ti abbiamo postato, bene che vada ti dà una misura in negativo.
Ciao
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cuneo
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 3
Posts: 785
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

se hai collegato il puntale nel posto gisto potrebbe esserci il fusibile interno del tester saltato
Logged

Rome
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 1
Posts: 987
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Alla fine sono riuscito a misurare usando correttamente il tester: ArduinoUno+EthernetShield con SD reader = 200 mA!!
Per questo una batteriucola da 9V/170mA dura meno di un'ora! :-(
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 415
Posts: 11994
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Alla fine sono riuscito a misurare usando correttamente il tester: ArduinoUno+EthernetShield con SD reader = 200 mA!!
Per questo una batteriucola da 9V/170mA dura meno di un'ora! :-(
GRANDE!
però 200mA sono parecchi, i conti ora tornano con la durata della batteria, mi sa che se non ti servono tensioni superiori a 5V, ti conviene fare un pack con 4 stilo da 2500mAh+, almeno per una decina d'ore stai in pace smiley-wink
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Rome
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 1
Posts: 987
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Alla fine sono riuscito a misurare usando correttamente il tester: ArduinoUno+EthernetShield con SD reader = 200 mA!!
Per questo una batteriucola da 9V/170mA dura meno di un'ora! :-(
GRANDE!
però 200mA sono parecchi, i conti ora tornano con la durata della batteria, mi sa che se non ti servono tensioni superiori a 5V, ti conviene fare un pack con 4 stilo da 2500mAh+, almeno per una decina d'ore stai in pace smiley-wink
Non credo che 4.8 (o anche 6.0) volt bastino per una Arduino completa, mi pare che richieda 9-12 volt, anche se l'atmel va a 5v.

Mi sa che riciclero' la vecchia batteria del gruppo di continuità: era una 12V/7Ah , ormai teneva in vita il gruppo solo per 30 secondi... ma anche se gli è rimasto solo 1 Ah "da vendere", per Arduino+Ethernet sarebbero comunque 5 ore! :-)
Certo, è un po' massiccia (peserà un chilo!), ma tanto deve stare su uno scooter.
« Last Edit: November 12, 2011, 09:19:55 am by jumpjack » Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 236
Posts: 20285
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
Non credo che 4.8 (o anche 6.0) volt bastino per una Arduino completa, mi pare che richieda 9-12 volt, anche se l'atmel va a 5v.

4,8V di un pacco batteria da 4 elementi NiMH vanno bene se collegati ai +5V.
6V sono troppo per l'ATmega e troppo pochi per lo stabilizzatore.
Il ATmega funziona da 1,8 a 5V dove a tensoni basse si deve diminuire la frequenza di clock.

Quote
mi pare che richieda 9-12 volt
Per la precisione da 7 fino a 20 V
Questo vale per l' alimentazione dello stabilizzatore che é sulla scheda Arduino.

Ciao Uwe
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 415
Posts: 11994
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sì, volevo scrivere 6 ed invece ho scritto 4, scusate; intendevo creare un battery pack da 1,2*6=7,2V 2500mAh o maggiore.

La bestiola a cui ti riferisci se teneva poca carica è perché ha uno o più elementi bruciati, quindi anche la tensione dovrebbe risultare minore, non so se ti darà soddisfazioni ma una prova la puoi fare.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Rome
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 1
Posts: 987
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

La bestiola a cui ti riferisci se teneva poca carica è perché ha uno o più elementi bruciati, quindi anche la tensione dovrebbe risultare minore, non so se ti darà soddisfazioni ma una prova la puoi fare.

Dà 9 volt invece che 12... ma chissene, tanto ad ArduinoUno ne bastano 7. :-) Comunque dorò fare un po' di prove.
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 415
Posts: 11994
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sì, infatti, anche se i due elementi bruciati fanno azione di disturbo ma, ripeto, una prova la puoi fare tranquillamente.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Pages: 1 [2]   Go Up
Jump to: