Go Down

Topic: Processori e Arduino (Read 472 times) previous topic - next topic

FedeWar

Salve a tutti, ho bisogno di un vostro parere: io a casa ho dei vecchi "processori", secondo voi potrei  collegarli a arduino e usarli?
Grazie a tutti in anticipo da FedeWar!

alexdb

che genere di processori?

leo72

Anche se tecnicamente fattibile, come faresti?
Un vecchio microprocessore, tipo un MOS 6502 o uno Zilog Z80, sono solo CPU mentre un microcontrollore moderno è un piccolo computer che contiene anche le periferiche di I/O per dialogare con il mondo esterno.
I vecchi processori invece hanno bisogno di tutta una serie di periferiche, a cominciare da quelle per poter accedere alle memorie dove è contenuto non solo il codice del programma ma anche dove memorizzare i dati elaborati. Senza un programma, un microprocessore non fa niente.
Ovviamente a meno di non avere una CPU montata già su una scheda funzionante (una specie di "protorobot").

uwefed


Salve a tutti, ho bisogno di un vostro parere: io a casa ho dei vecchi "processori", secondo voi potrei  collegarli a arduino e usarli?
Grazie a tutti in anticipo da FedeWar!

Non so come vuoi "collegarli"
Per far funzionare una CPU Ti serve una RAM, un ROM, un oscilatore, un integrato che indirizza i diversi banchi di indirizzi (nel piú semplic edei casi un 74138) e diversi integrati I/O. Dovresti programmare in linguaggio macchina quelle CPU.
Per fare questo perdi un sacco di tempo.
Percui Ti dico che é possibile ma non sensato.
Devi pensare anche che un ATmega328 é come potenza di calcolo e come HW incluso é superiore a un 6502 o 6510 o un Z80 o 6800 (come un comodore64 o un ZX81)
Ciao Uwe   

FedeWar

vabbè lascio perdere non è un idea fattibile(p.s. il video non si vede)

Go Up
 


Please enter a valid email to subscribe

Confirm your email address

We need to confirm your email address.
To complete the subscription, please click the link in the email we just sent you.

Thank you for subscribing!

Arduino
via Egeo 16
Torino, 10131
Italy