Go Down

Topic: Greenhouse Project v 0.5 Final rev5 IDE 1.0 (Read 15220 times) previous topic - next topic

DanielaES

Oh.Mio.Dio.
Ho finito tutto.
3 mesi di lavoro e funziona! Argh ora meritata pausa.

ratto93

Pausa ??? scherzi o cosa ???
Ora vogliamo foto e video !!!




:smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

DanielaES

Pausa breve brevissima :D
Anche perché devo assolutamente documentare tutto il codice, altrimenti se lo prendo in mano tra qualche mese figuriamoci se mi ricordo dove mettere le mani :)
Stay tuned che gli aggiornamenti arriveranno, con documentazione, blueprints ecc :)

lesto

fin'ora uno dei progetti DIY meglio documentati che abbia mai visto sul forum, c'avrai "scassato" come dici tu, ma i risultato ne valgono la pena.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

DanielaES

#34
Feb 25, 2012, 12:18 pm Last Edit: Dec 08, 2012, 05:19 pm by DanielaES Reason: 1
Un po' in ritardo causa impegni di vita... ma ecco un aggiornamento :)
I codici sono alla versione final e li sto testando in questi giorni.
Anche il porting su IDE 1.0 è stato completato.
Ora è tutto in wireless che logga i dati ambientali e trasmette a pachube.

Durante la settimana sono andata avanti con la finalizzazione dell'hardware, facendo il button pad, lo shield per la connessione seriale tra i due panduini e le schedine per tre sensori.
Gli altri sono dallas che dovrò trovare il modo di incapsulare e rendere stagni.


PaoloP

Complimenti.
Le schedine per i sensori sono eccezionali.

DanielaES


Complimenti.
Le schedine per i sensori sono eccezionali.


Sono stata obbligata per i DHT che volevano la resistenza far end e già che c'ero ho fatto anche quella per il sensore di luminosità :)
Volevo una cosa facilmente rimovibile, così se il sensore si rompe stacco la schedina e ci posso lavorare/montarne un altro, fare un altra schedina ecc.
Il retro, le parti esposte dei connettori, la resistenza e la parte esposta dei piedini dei sensori sono tutti incapsulati con una resina plastificatrice spray, resistente all'acqua.
Così dovrei ridurre la possibilità di corti dovuti all'umidità della serra o a qualche gocciolina di acqua.
Probabilmente darò una plastificata anche al connettore dopo averlo protetto bene con la guaina termorestringente.


Ora devo trovare una soluzione comoda e soprattutto economica per incapsulare due dallas...
Uno deve resistere solo all'acqua, l'altro all'acqua ed a temperature sui 100 gradi. Quindi ad esempio niente colla a caldo.
Andrò a cercare dei tubicini di acciaio da qualche parte.

Eventuali consigli o suggerimenti sono sempre ben accetti :)

DevonMiles

#37
Feb 25, 2012, 02:40 pm Last Edit: Feb 25, 2012, 02:42 pm by DevonMiles Reason: 1

Ora devo trovare una soluzione comoda e soprattutto economica per incapsulare due dallas...
Uno deve resistere solo all'acqua, l'altro all'acqua ed a temperature sui 100 gradi. Quindi ad esempio niente colla a caldo.

Ma il fatto di isolare i sensori di umidità e temperatura da acqua e calore non è un pò un controsenso?

*Forse ho interpretato male..i due Dallas sono gli RTC?

DanielaES

#38
Feb 25, 2012, 03:48 pm Last Edit: Feb 25, 2012, 03:50 pm by DanielaES Reason: 1

Ma il fatto di isolare i sensori di umidità e temperatura da acqua e calore non è un pò un controsenso?
*Forse ho interpretato male..i due Dallas sono gli RTC?


Aspetta Devon che ci stiamo confondendo :)
I Dallas DS18S20 sono sensori di temperatura, solo temperatura.
Che vorrei isolare dall'acqua. Solo dall'acqua. Ma il materiale di isolamento deve però resistere anche al calore (<100°C).
Ad esempio:
Potrei avvolgere il sensore di temperatura nel domopack e chiudere alla base con guaina termorestringente.
Ma a parte che farebbe pena a vedersi... appena tocca qualcosa di caldo il domopack si squaglia ed il sensore non è più isolato dall'acqua.
Potrei mettere il sensore in un tubicino di acciaio e sigillare le estremità con resina termoformabile/colla a caldo. Ma appena la temperatura sale il sensore perderebbe l'isolamento stagno.

Al momento la soluzione più accessibile è mettere il sensore di temperatura dentro un tubicino di acciaio riempito di pasta termica per favorire la conduzione e chiudere entrambe le estremità con silicone.
A me piacerebbe trovare un tubicino già con un estremità chiusa, tipo quelli per le sonde, ma in giro non ne trovo.

Per quanto riguarda i sensori combinati temperatura/umidità (i DHT)... quelli ovviamente non sono isolati dal calore :)
Ho spruzzato sopra una sottilissima patina di lacca trasparente ed isolante che ricopre solo la basetta, le saldature ed i piedini. Per evitare corti :)
La parte attiva del sensore è dentro la scatoletta bianca traforata e quella non l'ho toccata :)


lesto

#39
Feb 25, 2012, 04:30 pm Last Edit: Feb 25, 2012, 04:33 pm by lesto Reason: 1
http://www.sparkfun.com/products/11050 ?

edit: dovrebbe arrivarmi tra una/due settimane, la uso per testare la temperatura di salita dei forni, e poi non mi serve più.. se ti interessa
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

DanielaES


http://www.sparkfun.com/products/11050 ?
edit: dovrebbe arrivarmi tra una/due settimane, la uso per testare la temperatura di salita dei forni, e poi non mi serve più.. se ti interessa


Grazie lesto :) Ma non credo vada bene per il mio uso...
Nei commenti dicono che non è food safe e può rilasciare sostanze tossiche nell'acqua (birra nel loro caso).
Sto evitando accuratamente tutti i possibili contaminanti rame, piombo, alluminio e qualsiasi altra cosa possa alterare la chimica dell'acqua di irrigazione. Le orchidee sono sensibilissime a queste cose.
Tra l'altro sei sicuro vada bene per il tuo fornellino? quella plasticona sul sensore secondo me non regge le tue temperature... non su più cicli almeno.
E' un sensore pensato per essere waterproof  ho il sospetto che non si siano posti il problema di garantirne il funzionamento nel range estremo di temperatura, tanto se sta a contatto con l'acqua ipoteticamente non dovrà lavorare con temperature oltre i 100°C.
Occhio a quando lo metti in forno!

Io credo nel mio (ma anche nel tuo!) caso serva più una cosa del genere.
http://www.brewershardware.com/4-Temperature-Sensor-for-BCS-460.html
Il Punto è che non voglio spendere 13 dollari per un sensore (me ne servono due) + ss.
Anche perché i sensori, nudi, già li ho :\ Devo trovare una soluzione casalinga economica.



ratto93

E se usi gli ACS ? sono completamente in  metallo e quindi ti basta una termocopia per portare loro la temperatura ;:)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

DanielaES


E se usi gli ACS ? sono completamente in  metallo e quindi ti basta una termocopia per portare loro la temperatura ;:)


Ratto dici a me od a lesto?
Se dici a me... non so cosa siano gli ACS, mo googlo :) Però il punto è che vorrei utilizzare l'impianto che ho già messo su, se cambio sensore devo cambiare anche codice ecc.
Il punto è trovare un case per il sensore Dallas che, anche se nato per altri scopi, si adatti all'esigenza.
Dovrò farmi un giro a vedere i bastoncini in acciaio per le tende... se ne trovo uno con le estremità chiuse lo sego e sono a posto :)

BrainBooster

#43
Feb 25, 2012, 05:12 pm Last Edit: Feb 25, 2012, 05:14 pm by BrainBooster Reason: 1
Io faccio così:
Trova un condensatore elettrolitico bello grosso e alto
Lo stappi e rimuovi tutto il contenuto
Ci metti dentro il sensore (occhio a separare bene i terminali)
Ti assicuri che tocchi il fondo con la testa del sensore
Tappi il tutto con la colla a caldo.
Se isoli le saldature con della guaina termostringente puoi anche immergerlo in acqua.

DanielaES

#44
Feb 25, 2012, 05:21 pm Last Edit: Feb 25, 2012, 05:31 pm by DanielaES Reason: 1

Io faccio così:
Trova un condensatore elettrolitico bello grosso e alto
Lo stappi e rimuovi tutto il contenuto
Ci metti dentro il sensore (occhio a separare bene i terminali)
Ti assicuri che tocchi il fondo con la testa del sensore
Tappi il tutto con la colla a caldo.
Se isoli le saldature con della guaina termostringente puoi anche immergerlo in acqua.


Mmmmm questa potrebbe essere una genialata... se trovo il condensatore :D
Devo vedere tra la roba di mio padre in cantina, oppure:
Hai mica un valore di condensatore da consigliarmi? che magari lo cerco su ebay e lo trovo cinesato a 10 centesimi spese di spedizione incluse :D
Il sensore dallas ha un diametro approssimativamente sui 5 mm x 1 cm di altezza.

EDIT: non serve... su ebay sono indicate le misure!
Con 1 euro mi porto a casa 10 condensatori 6mm x 12mm e mi ritrovo 10 case stagni per i sensori di temperatura!
Brain se funziona sei un genio!
Però, domanda, di cosa è fatto il case di un condensatore elettrolitico?
Perché se fosse in alluminio non andrebbe bene, solo l'acciaio posso usare :\

Go Up