Go Down

Topic: Greenhouse Project v 0.5 Final rev5 IDE 1.0 (Read 14 times) previous topic - next topic

BrainBooster

#45
Feb 25, 2012, 05:37 pm Last Edit: Feb 25, 2012, 05:46 pm by BrainBooster Reason: 1
Io non mi sono mai posto il problema dei valori, di solito vado nel mio cimitero dell'elettronica come tu entri in un negozio di scarpe :) vedo se c'è qualcosa che calza a pennello e se c'è la prendo :D ed in questo caso di solito svichingo i condensatori sradicandoli senza dissaldarli (a volte resta tutto il contenuto sul pcb)... comunque, un 100/150uF 25/35V standard dovrebbe andare bene e se trovi la guaina ed il cavo giusti puoi anche evitare la colla a caldo , facendo un lavoro di fino con 3 guaine sulle saldature ed una che prenda sia il cavo sia il condensatore fino a metà e poi scaldare il tutto fino a che non stringe tutto ;)
Come cavo puoi usare il cavo che si usa per l'audio con 2 fili inguainati + lo schermo (calza metallica), che ha una copertura esterna che ti aumenta lo spessore complessivo del cavo rendendo la parte non spellata quasi dello stesso diametro del condensatore e queto aiuta a fissare la guaina termostringente in maniera iù facile e sicura.

ratto93

Usa dei tubi in gomma per il vino, li trovi in ferramenta, i miei resistono a +120° oppure chiedi quelli per grappa. con qulli non hai nessun problema :)
addirittura puoi prendere i due tappi e li usi come brain aveva suggerito per il condensatore..
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

ratto93



E se usi gli ACS ? sono completamente in  metallo e quindi ti basta una termocopia per portare loro la temperatura ;:)


Ratto dici a me od a lesto?
Se dici a me... non so cosa siano gli ACS, mo googlo :) Però il punto è che vorrei utilizzare l'impianto che ho già messo su, se cambio sensore devo cambiare anche codice ecc.
Il punto è trovare un case per il sensore Dallas che, anche se nato per altri scopi, si adatti all'esigenza.
Dovrò farmi un giro a vedere i bastoncini in acciaio per le tende... se ne trovo uno con le estremità chiuse lo sego e sono a posto :)

Scusa mi era scappato, sono gli AD590JH ma comunque il problema dell'isolamento persiste...
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

DanielaES


Usa dei tubi in gomma per il vino, li trovi in ferramenta, i miei resistono a +120° oppure chiedi quelli per grappa. con qulli non hai nessun problema :)
addirittura puoi prendere i due tappi e li usi come brain aveva suggerito per il condensatore..


Ratto però credo che i tubi in gomma per il vino non siano un granché a conduzione termica... se ci metto dentro il sensore, ho idea poi non risulti affidabile nelle letture.
Alla meno peggio sarà lentissimo a registrare le variazioni :\

I condensatori mi convincono sempre di più, sono proprio i "tubicini chiusi alle estremità" che cercavo.
Resta da capire se esistano condensatori con il case in acciaio.
Leggo che la maggior parte sono in alluminio che, anche se termicamente conduce meglio, reagisce male con le soluzioni acidule che si usano per le irrigazioni.

BrainBooster

#49
Feb 25, 2012, 05:48 pm Last Edit: Feb 25, 2012, 05:50 pm by BrainBooster Reason: 1
L'uso degli elettrolitici ha anche un'altro vantaggio specifico in questo caso, e cioè che l'alluminio ha una bassa inerzia termica e quindi il sensore risponde meglio ;) , l'allumnio è in generale un ottimo conduttore di calore.
Non preoccuparti della reazione agli acidi, dopo formata la patina di passivazione non si corrode.

Go Up