Go Down

Topic: Domo-BaBBuino - Domotica con Arduino (Read 10438 times) previous topic - next topic

pablos

Code: [Select]
senza essere "violento" come Pablos71

:D :D :D :D
no comment

anerDev

Come funziona Abyss e quale Pc usi appeso al muro ?

Grazie !
Andrea
<a href="http://anerdev.net">anerDev.net</a>

anerDev

altra cosa, i sorgenti si potrebbero vedere ?  :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:
Andrea
<a href="http://anerdev.net">anerDev.net</a>

mauroz

speriamo dai, a natale dobbiamo essere tutti più buoni  ]:D

BaBBuino


Come funziona Abyss e quale Pc usi appeso al muro ?

Grazie !


Abyss è un pò macchinoso da settare, am una volta a posto funziona bene, con una discreta sicurezza al Logon in entrata.

Al muro ho un Touch Screen della MSI. Questo è il modello. Si basa sull'Atom e non è potentissimo (ma per quel che deve fare è fin troppo) ma in compemnso costa poco.


BaBBuino

Dimenticavo: il PC è fanless, quindi silenziosissimo, e non ultimo, un design che cattura l'attenzione di tutti i visitatori.


Guglio

Consiglio per gli altri, invece che utilizzare Abyss,che è  macchinosissimo, usate XAMPP!!  Integra già configurato PHP, MySQL, Mail, FTP... ovviamente uno attiva solo quello che gli serve!
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

BaBBuino

E io che sono? Strunz? Vado subito a vedere XAMPP.... :D

brunol949


usate XAMPP!!  Integra già configurato PHP, MySQL, Mail, FTP... ovviamente uno attiva solo quello che gli serve!
Ma se nella rete c'e' gia' un server apache con PHP , Filezilla server e server di posta ??
Non mi e' chiara la funzionalita' di XAMPP

Ti ringrazio per le delucidazioni

    Bruno L.
Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

brunol949

I Sensori ad effetto di Hall li ho già montati nel modulo "Gestione Carichi"

Sono anch'io interessato alla domotica
Ho realizzato quello che si chiamerebbe domotica nel lontano 1992 ; il tutto son un PLC Omron con interfaccia LCD
Un po' l'alter ego di quello che si faceva e si fa' anche tutt'oggi su macchine
Anche se un po' OT chiedo dove hai reperito il sensore CS-45AL
Volevo realizzare con Arduino un "semaforo" che indichi lo stato di funzionamento dell'impianto solare
Dovrei rilevare 3 correnti e per differenza saprei come sono i flussi ; verso casa , verso Enel e misto
Mi sembra che il sensore dia anche indicazione del senso in cui scorre la corrente
[/OT]
Ti ringrazio
Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

fabari

Innanzi tutto l'idea è bellissima e mi ha ispirato!

Però mi piacerebbe lasciare operativi i normali pulsanti di casa.
Per fare questo avevo pensato a una soluzione così composta:

Tutte le luci di casa si accendono tramite rele e pulsanti (niente deviatori per intenderci)
le schede rele collegate ad arduino inviano un impulso di 0,5s come il pulsante classico per accendere le luci.

L'unico difetto è che non riesco a sapere lo stato delle lampade.

Per poter risolvere il problema l'arduino deve avere in ingresso lo stato delle lampade.

come faccio a trasformare i 220v che arrivano alle lampade in 5v? ancora rele? c'è un altro metodo sicuro per dividere i 2 circuiti?

pablos

#56
Feb 15, 2012, 12:45 pm Last Edit: Feb 15, 2012, 12:50 pm by pablos Reason: 1
ciao
Sensori di corrente a effetto hall sulla linea alimentata, conosci se c'e' un carico in tensione e quanto corrente assorbe quella linea derivata

C'è chi ha fatto anche led e fotoresistenza accoppiati dentro un tubetto
no comment

brunol949

Mi scuso se riporto a galla questo topic

Il motivo e' legato ai sensore CS-45AL
Tali sensori sono venduti con questa dicitura
45AMP AC/DC Non-Invasive Hall-Effect Current Sensor
e poi
Measures Bi-directional AC and DC currents
Sensed Current Type: AC/DC

La cosa non corrisponde a verita' e chiedo pertanto a BaBBuino che ha iniziato questo topic quali siano i suoi risultati
Da parte mia ho verificato che funzionano unicamente per misurare DC
Per aggirare velocemente il problema ho messo un ponte raddrizzatore di adeguata potenza con i morsetti alternata in serie al carico ed il + e - collegati in cortocircuito con il filo passante per il sensore
Ho praticamente fatto diventare un amperaggio AC in DC

Questo comporta due "fregature" :
1) NON e' piu bidirezionale come scritto sul volantino delle caratteristiche http://files.panucatt.com/datasheets/cs45al_datasheet.pdf
2) L'inevitabile caduta di tensione provoca una proporzionale dissipazione e conseguente calore da smaltire

Inutile dire che ho chiesto spiegazioni in merito
BaBBuino fatti vivo .. che 'sta storia voglio capirla

Ciao e grazie
Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

astrobeed


Measures Bi-directional AC and DC currents
Sensed Current Type: AC/DC
La cosa non corrisponde a verita' e chiedo pertanto a BaBBuino che ha iniziato questo topic quali siano i suoi risultati


Il sensore misura la corrente sia in DC che in AC, però in AC non ottieni una tensione continua variabile in funzione della corrente, con 0A pari a 1/2 Vcc, ma una sinusoide, con offset pari a 1/2 Vcc, con frequenza identica a quella della AC e ampiezza variabile in funzione della corrente.


brunol949


Il sensore misura la corrente sia in DC che in AC, però in AC non ottieni una tensione continua variabile in funzione della corrente

Quindi considerando 2 Amp. di carico io vengo ad avere Vss/2 + 0.034 e Vss/2 -0.034 con una alternanza di 50 Hz

Partendo dal fatto che io uso una media di 5000 letture
Quindi bisognere fare un artifizio che se il segnale e' sotto la mezzaria lo riporta in positivo

In ogni caso questo non avra' alcuna direzionalita'
Ergo .... io sono abituato ad interloquire con i miei clienti in maniera forse logorroica ma con la certezza che alla fine hanno capito cosa sto dicendo
Quel volantino , se e' come dici tu , e' a dir poco fuorviante
Io capisco quello che leggo  :)
Ho scritto comunque alla Panucatt che se devo essere sincero si sono dimostrati molto solerti nel rispondere alle mie E-Mail quando ho chiesto dove fossero finiti i sensori ; ci sono voluti 35 giorni di viaggio  :smiley-fat:

Grazie della dritta che andro' chiaramente a provare
Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

Go Up