Go Down

Topic: Alimentatore 12V (Read 3859 times) previous topic - next topic

Devi verificare che: Tra la presa centrale della spina (GND) ed il negativo di uscita dell'alimentatore ci sia continuità, sempre chè il tuo alimentatore abbia la spina con tre poli.

Poi dipende, è una scossettina? o vedi uno scintillio connettendo l'usb ad arduino.

Alcuni alimentatori per pc portatili non hanno alcun riferimento alla massa GND, potrebbe essere questa la causa. Comuque questo non dovrebbe crerare guasti. Ho usato il condizionale perchè potrebbe essere che in casa tua il pozzetto di terra funzioni male, o che il tuo pc ha l'alimentatore in dispersione, o altro.

Dovresti provare a misuare la differeza di potenziale tra gnd del PC e alimentatore 12Volts, per avere scossettina dovrebbe essere sopra i 60 volts.

Ciao.

@no testato mi ha preceduto
AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

paolo_fiorini3

Quote
Dovresti provare a misuare la differeza di potenziale tra gnd del PC e alimentatore 12Volts, per avere scossettina dovrebbe essere sopra i 60 volts.


Gia fatto...misuro 115V alternati...
Gli alimentatori hanno entrambi una spina tripolare (sia quello da 12V che quello del mio portatile)...e entrambe le prese dovrebbero avere il filo di terra cmq controllo dopo pranzo...Dici che puo succedere???PErò anche collegando i pin di arduino vedo uno scintillio...LA cosa nn mi tranquillizza molto...Nel caso in cui io alimenti arduino e la scheda con lo stesso alimentatore nn dovrebbe piu succedere???

Quote
@ paolo: forse dovresti postare lo schema elettrico delle connessioni che hai effettuato, ciò che racconti indica chiaramente degli errori, non insistere perché ci rimetti l'Arduino.


Lo schema per il controllo dei rele è il piu semplice possibile : un transistor NPN con la base collegata al pin di arduino attraverso un partitore di tensione con una R da 220 e una da 1K...l'avvolgimento del relè è collegato al collettore del transistor con un diodo in antiparallelo...il transistor è un classico BC337 che regge fino a 800mA come corrente di collettore...Da datasheet l'avvolgimento del rele assorbe 20mA circa..come ultima cosa l'emettitore del transistor è a massa

Michele Menniti

Intanto puoi aumentare il partitore a 1K (R di base) e 4k7-10K (R di pull-down), ti serve molta meno corrente per alimentare il 337.
A questo punto credo che qualche problema sulla terra tu lo abbia, 115V significa un bilanciamento totale, comunque controlla.
Io alimenterei, come tu dici, Arduino con l'alimentatore esterno, questo ti scollega automaticamente la tensione della USB e ti unifica le masse, secondo me risolvi il problema delle scintille, ma prima verifica bene l'impianto di terra, altrimenti va a finire che gli spari l'alternata ad Arduino.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

paolo_fiorini3

quindi devo controllare che la terra nelle prese sia correttamente collegata???Ma per quale motivo succede una cosa del genere???qualcuno me lo sa spiegare???

Michele Menniti

No, devi controllare se la messa a terra sta scaricando regolarmente.
Metti il tester su misura Volt AC
Misura tra i due estremi del cavo alimentazione che stai usando per l'alimentatore, dovresti avere circa 220Vac
Misura ora tra il centrale del cavo (terra) ed ogunono dei due laterali, in un caso dovresti avere una tensione prossima a 0V (in questo caso il laterale è il neutro), nell'altro una tensione prossima a 220Vac (in questo caso il laterale è la fase).
Se questa situazione non ce l'hai allora hai un problema sull'impianto di terra; se invece è OK allora è quello che ti hanno già spiegato riguardo gli alimentatori switching, ma in questo caso alimenta anche Arduino con l'alimentatore a 12V, tramite la presa jack japan e vedrai che tutto si normalizza.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

uwefed


quindi devo controllare che la terra nelle prese sia correttamente collegata???Ma per quale motivo succede una cosa del genere???qualcuno me lo sa spiegare???

Per diminuire i disturbi elettromagnetici che creano gli alimentatori switching ci sono condensatori tra fase e terra e tra neutro e terra. Se manca la terra nel cavo, spina o nella presa i 2 condensatori fungono da partitori e tra la terra e il neutro (che ha quasi potenziale di terra) o una terra collegata corettamente leggi metá dei 230V. Nonostante questa tensione mettendo massa del aliemntatore 12V e massa del PC insieme circolano pochi mA e non é nessun problema.
Controlla nelle prese dove hai attacati i 2 alimentatori se tra terra e neutro ci siano alcuni V e tra terra e fase ci siano quasi 230V.
Se non é cosí manca la terra nella presa.

Ciao Uwe

paolo_fiorini3

ho fatto un po di misure, ho cambiato un po di prese e alla fine nn succede piu...è un po clamoroso perchè ora nn lo fa nemmeno piu nella presa iniziale (la maledetta :P)...il problema era quindi palesemente legato alle terre...Ora mi piacerebbe capire il perchè di questa cosa...C'è qualcuno che riesce a chiarirmi il perchè fisico di questa cosa???(studio elettronica e sono curioso) grazie

No, non lo so. Quello che ha la sfera di cristallo è uwe. :D

PS:Ma sta sfera sarà o open sources o closed?.

Ciao.
AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

Michele Menniti


Controlla nelle prese dove hai attacati i 2 alimentatori se tra terra e neutro ci siano alcuni V e tra terra e fase ci siano quasi 230V.
Se non é cosí manca la terra nella presa.
Ciao Uwe


No, devi controllare se la messa a terra sta scaricando regolarmente.
Metti il tester su misura Volt AC
Misura tra i due estremi del cavo alimentazione che stai usando per l'alimentatore, dovresti avere circa 220Vac
Misura ora tra il centrale del cavo (terra) ed ognuno dei due laterali, in un caso dovresti avere una tensione prossima a 0V (in questo caso il laterale è il neutro), nell'altro una tensione prossima a 220Vac (in questo caso il laterale è la fase).
Se questa situazione non ce l'hai allora hai un problema sull'impianto di terra

Anche a Natale la Calimero's Syndrome colpisce ancora, Uwe cattivo, cenere e carbone per te :smiley-sad-blue:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

uwefed

Io ho solo spiegato il perché misura 115V tra le masse.
Ciao Uwe

Michele Menniti


Io ho solo spiegato il perché misura 115V tra le masse.
Ciao Uwe

Ah, allora lo avevo spiegato anch'io, prima di te, senza saperlo... :smiley-yell:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Tsunami

Ciao a tutti,
premesso che ho letto i vostri post circa l'uso del 9V piuttosto che del 12V, dello stabilizzato piuttosto dello switching, mi rimane cmq un dubbio su un alimentatore esterno, questo

http://www.ebay.it/itm/ALIMENTATORE-220V-A-12V-SWITCHING-330-mAH-PER-VIAKALLO-VIBRATONE-PRESA-DA-CASA-/221133871457?pt=Attrezzature_e_strumentazione&hash=item337c9b1961

questo alimentatore switching potrebbe daneggiare Arduino pur rimanendo nei limiti di corrente erogata al carico (dovrei solo fargli pilotare un BJT usato come interruttore) oppure lo stabilizzatore interno di Arduino pensa a risolvere tale problema (se di problema si possa parlare)? Visto il prezzo potrei anche pensare che sia una schifezza, mi affido a chi di voi ha occhio più esperto.

Attualmente uso questo per lo stesso scopo citato qualche riga sopra
http://www.ebay.it/itm/12W-1A-12V-DC-220v-Alimentatore-LED-Trasformatore-per-Strip-strisca-1m-2m-3m-RGB-/261028353844?pt=Led_e_Neon&hash=item3cc6809734
ci trovate qualche controindicazione? Il mio timore è quello di lavorare sui 12V, ai limiti della specifica di Arduino

Ultima domanda: ho cercato nei suoi vecchi post ma non ho trovato il post su quale alimentatore esterno avesse consigliato Massimo Banzi in un suo vecchio post, qualcuno di voi, "a memoria", lo ricorda per caso?

grazie a tutti
Matteo

Testato

va bene anche il primo, ha solo 330mA di corrente, quindi calcola che te ne restano un centinaio per te visto il consumo di arduino stesso.
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Michele Menniti

Una serie di alimentatori che io ho trovato ottima è quella presente sul sito di Futura Elettronica (cerca "alimentatori" e vai alle ultime due pagine), ci sono 4-5 modelli che vanno dai 5V ai 12V, tutti switching, 1,5-2A, piccolissimi ed efficientissimi, e costano tutti intorno a 8-10 euro, io ne ho fatto scorta e non me ne sono pentito.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Tsunami

grazie Testato, dovrebbe bastare per tenerlo "acceso", per quella monofunzione che gli faccio fare 100mA bastano eccome, così quello da 1A lo userei per altro.

grazie Prof Menniti, su Futura alle ultime pagine ho anche trovato un uscita Usb-A 5 Vdc - 500 mA da connettere con cavetto maschio/maschio ad Arduino, ricrea la usb del pc, non lo avevo visto prima d'ora, potrei prendere anche questo

Go Up