Go Down

Topic: PCB, HCl, H2O2 ed amenità varie - foto inside - (Read 14167 times) previous topic - next topic

DanielaES


BrainBooster

sono tipo questi:
http://www.ebay.it/itm/Heat-Toner-Transfer-Paper-for-DIY-PCB-and-Electronic-Prototype-A5-Size-10-Sheets-/251005656836?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item3a711a5f04
ma io uso gli A4

MauroTec

Quote
Azz brain e adesso ce lo dici? Link ! smiley


mmmm.... come che io l'ho letto che brain usa quei fogli, da qualche parte lo avrà scritto di sicuro.

Dany lo hai visto il video al post http://arduino.cc/forum/index.php/topic,97914.0.html, che ne pensi?

Ciao.



AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

DanielaES


Dany lo hai visto il video al post http://arduino.cc/forum/index.php/topic,97914.0.html, che ne pensi?


Penso che dal punto di vista tecnico sia una figata... ma dal punto di vista pratico, mi chiedo, vale davvero la pena?
Basette presensibilizzate, laser ecc. Ci sono un sacco di passaggi, con un sacco di tempo e con un sacco di costi (di impianto e di utilizzo).
Credo che per uso hobbistico, ovvero uno o due pcb al giorno, sia più comodo ed economico stampante laser + laminatrice.
Si ottengono gli stessi risultati di quel video (il pcb mi sembra simile a quello del tuo driver led) ma con meno soldi e meno sforzo.
Della laminatrice la parte noiosa è il distacco della carta, ma se i fogli di brain funzionano direi che utilizzando quelli uno può raggiungere la perfezione, sempre mantenendo i costi al minimo.
Io i fogli di brain non li conoscevo, ero rimasta a quelli blu... a parer mio costosissimi :)

MauroTec

Ci sarebbe da provare con i fogli nel link anche perchè io di recente ho tovato difficolta a realizzare PCB con toner transfer, sicuramente il problema è la stampante, ho provato a modificare la potenza del diodi laser della mia HP ed in effetti sono riuscito a distribuire ancora maggiore toner, ma a causa della cartuccia non originale ci sono aree estese (gnd) di nero con poco toner, mentre le piste sottili sono perfette.

Quindi mi sono detto che dovevo comprare una stampante nuova, ma è venuto fuori quel video allora tanto vale spendere soldi per sperimentare specialmente perchè i risultati potenziali sono alti.

Se è vero che il toner transfer con una buona stampante laser da risultati soddisfacenti è anche vero che ha i suoi limiti, uno di questi è la risoluzione che non permette di ottenere piste delle dimensioni imposte, cioè ottieni sempre qualcosa in meno e questo dipende sia dalla risoluzione che dalla metodo di trasferimento, inoltre c'è il problema della copertura del toner, che credo non si risolve neanche con quella carta con destrina.

Se guardi le piste ingrandite ottenute con il sistema della foto incisione ti colpisce la regolarità dei tratti, non c'è obra di frastagliamento, sempre se hai un buon film stampato da photoplotter. Con quel sistema si elimina la necessità di stampare il film e ti rimane solo la stampa diretta sul PCB da fare come si vede nel video, dopo questa fase sviluppi con un po di soda caustica e poi via nella soluzione per asportare il rame scoperto.  Considerando lo sviluppo in soda una fase simile all'asportazione della carta in pratica i passaggi sono in numero uguale al toner trasfer, ma la fase di sviluppo impiega meno tempo (~2 min).

Si capisce che se non avessi incontrato problemi con il toner transfer non sarei qui a discutere. Di recente ho usato la laser per stampare su lucidi al fine di usare il bromografo e devo dire che ho dovuto usare due fogli sovrapposti per avere risultati decenti, questo si ripercuote su i costi e anche sul tempo che ci vuole per allineare i due fogli. Insomma se si riuscisse ad avere una risoluzione di 1200x1200 con quel sistema la considererei la soluzione più adatta a me.

Ciao.
AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

DanielaES


Ci sarebbe da provare con i fogli nel link anche perchè io di recente ho tovato difficolta a realizzare PCB con toner transfer, sicuramente il problema è la stampante, ho provato a modificare la potenza del diodi laser della mia HP ed in effetti sono riuscito a distribuire ancora maggiore toner, ma a causa della cartuccia non originale ci sono aree estese (gnd) di nero con poco toner, mentre le piste sottili sono perfette.


Alla fine quindi hai preso la laminatrice?
Se hai la laminatrice il problema è sicuramente la stampante :)
Io qualche anno fa facevo qualche lavoro artistico sul rame con il metodo del toner transfer, usavo:
la stessa carta che ho usato per i panduino (proprio la stessa - l'avevo conservata) ma una vecchia stampante laser 600x600.
I risultati c'erano, ma erano scadenti ed assolutamente non paragonabili alla resa della mia nuova laser.

Quote

Se è vero che il toner transfer con una buona stampante laser da risultati soddisfacenti è anche vero che ha i suoi limiti, uno di questi è la risoluzione che non permette di ottenere piste delle dimensioni imposte, cioè ottieni sempre qualcosa in meno


Perché dici questo?
I problemi che avevamo avuto con il tuo pcb erano dovuti alla conversione in pdf...
Andando in stampa direttamente da eagle con la stampante attaccata al pc non dovrebbero avvenire distorsioni.
Io non ho mai avuto distorsioni, ne in stampa ne dopo la laminazione.
I pcb di lesto (chissà che fine hanno fatto!) sono venuti perfetti e senza un corto, ed era roba piccolissima :)

Quote

inoltre c'è il problema della copertura del toner, che credo non si risolve neanche con quella carta con destrina.


Questo non saprei proprio.
Però penso ad una considerazione:
Tutto dipende da cosa una persona deve fare.
Quando una persona si fa pcb in casa, credo difficilmente vada oltre il singola faccia (rivetti o ponticelli sono scomodi).
Ed un pcb a singola faccia difficilmente (credo!) potrà raggiungere un livello di complessità tale da richiedere specifiche che non possono essere raggiunte da toner transfer con laminatrice e fogli alla destrina.

Insomma, sicuramente esistono metodi migliori della laminatrice, ma tanto se uno deve sempre fare un monofaccia...
Circuiti più complessi andranno necessariamente fatti fare ai services :)

Quote

Insomma se si riuscisse ad avere una risoluzione di 1200x1200 con quel sistema la considererei la soluzione più adatta a me.


Secondo me devi provare con una stampante laser decente :)

BrainBooster

@DanelaES non è colpa della stampante che non ce la fà, e che sotto linux il driver non ci arriva, mentre su windows non avrebbe problemi :)

lesto


I pcb di lesto (chissà che fine hanno fatto!) sono venuti perfetti e senza un corto, ed era roba piccolissima :)


in settimana è arrivata la pasta per saldare, oggi o al massimo domani recupero il fornetto, poi vi faccio sapere  :D
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

biondo

@BrainBooster
Belli quei fogli. Se proprio non ce ne vengo fuori con le riveste li provo, poi in caso mi prendo una di ste sante laminatrici  :)

Lunedi provo a stampare su un'altra rivista e a preriscaldare la basetta in forno, speriamo in qualche miglioramento.

MauroTec

Quote
Lunedi provo a stampare su un'altra rivista e a preriscaldare la basetta in forno, speriamo in qualche miglioramento.


Prova anche la carta del calendario, da un lato non è stampata.

AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

z3us

chi ha provato il vinile come ho fatto io?

è superlativo e non ha bisogno di spappolarsi in acqua. basta un colpetto sotto al rubiletto per raffreddare il tutto!

biondo

Dopo risultati pessimi con diversi tipi di carta ho provato ad usare i fogli lucidi trasparenti da lavagna luminosa. Ferro da stiro più t-shirt per non colare il lucido. Il risultato è ottimo, il toner si trasferisce completamente e non c'è bisogno del bagno in acqua per togliere il lucido.

BrainBooster

si, anche i fogli di acetato di vinile vanno bene, io li usavo nei fotocopiatori, stampavo tutto su carta e poi facevo la fotocopia su acetato di vinile prima della fotoincisione.

Go Up