Go Down

Topic: PCB, HCl, H2O2 ed amenità varie - foto inside - (Read 13 times) previous topic - next topic

QuercusPetraea



Se qualcuno è interssato ad un bromografo economico in kit dia un'occhiata qui http://www.ebay.it/itm/200696681324?ssPageName=STRK:MEWNX:IT&_trksid=p3984.m1497.l2649.

Ciao
QP

Ma questo vende SOLO le lampade, non c'è il contenitore, inoltre dice chiaramente
Quote
I BROMOGRAFI CON LE LAMPADE DI WOOD (QUELLE NERE) HANNO UN'EMISSIONE DI ULTRAVIOLETTI NON IDONEI A QUESTO TIPO DI IMPIEGO. LA FOTOINCISIONE POTRA' AVVENIRE LO STESSO, MA PER AVERE LA MIGLIORE QUALITA' BISOGNA PER FORZA ADOTTARE I NEON ATTINICI



In realtà vendono tutto TRANNE il contenitore, mentre i neon indicati (compresi nel kit) sono attinici. Ed in fondo alla pagina dice:
Quote
RICAPITOLANDO:

    4 NEON UVA PHILIPS 8W
    2 REATTORI ELETTRONICI 18W
    8 PORTANEON G5
    1 BASETTA PRESENSIBILIZZATA
    1 INTERRUTTORE 220V
    1m DI CAVO RIGIDO
    8 CONNETTORI A MAMMUTH
    1 PAGLIUZZA

PER COSTRUIRE IL BROMOGRAFO AVRETE

SOLTANTO BISOGNO DI:

1 PAIO DI FORBICI (per spellare il cavo)

1 ALLOGGIO PER I COMPONENTI

MOLTI USANO UN VECCHIO SCANNER O SI COSTRUISCONO LA SCATOLA CON IL TRUCCIOLATO


Ciao
QP

astrobeed


In realtà vendono tutto TRANNE il contenitore, mentre i neon indicati (compresi nel kit) sono attinici. Ed in fondo alla pagina dice:


Per 36 Euro si può fare, andando ad acquistare solo i 4 tubi UV-A, specifici per bromografo, da Futura Elettronica ci vogliono circa 28 Euro, poi lo sbattimento per andare a rimediare al brico due lampade 18W a basso consumo economiche da cannibalizzare, gli otto supporti per i neon e tutta la minuteria varia non solo si spende di più, ma si perde pure un sacco di tempo.

z3us

ho preso i neon da lui!

venditore serio e materiale OK!

Michele Menniti

Ottimo allora, scusate ma avevo letto in fretta ed interpretato male! L'offerta è ottima. :)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

astrobeed

Ecco la soluzione per fare i pcb in casa, ovviamente il prezzo è senza iva  :smiley-mr-green:

Michele Menniti


Ecco la soluzione per fare i pcb in casa, ovviamente il prezzo è senza iva  :smiley-mr-green:

Se mi garantiscono che mi fa il doppia faccia a fori metallizzati più solder mask la prenoto  ;)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

biondo

Sto sperimentando da poco tempo la tecnica del toner transfer, per ora senza risultati soddisfacenti  :0
Mi domandavo, è possibile stampare con la fotocopiatrice invece che con la stampante laser?
Per ora ho fatto così, il toner si trasferisce abbastanza bene, ma ho grosse difficoltà nel togliere la carta. Devo se capire il problema sta nella stampa con fotocopiatrice, nella carta o nel processo.

pitusso

Quote
Per ora ho fatto così, il toner si trasferisce abbastanza bene, ma ho grosse difficoltà nel togliere la carta. Devo se capire il problema sta nella stampa con fotocopiatrice, nella carta o nel processo.


..hai usato carta fotografia o carta patinata da rivista?
Io il tuo problema lo riscontro solo con la carta fotografica.

BrainBooster

non tentare di togliere subito la carta ma mettila a mollo finchè non vedi che si stacca quasi da sola.

pitusso

@brain
Quote
non tentare di togliere subito la carta ma mettila a mollo finchè non vedi che si stacca quasi da sola.

la carta patinata si stacca da sola, la carta fotografica, anche se a mollo da ore, non si stacca mai del tutto.
E' come se il trattamento fatto per renderla lucida si incollasse con il calore  :0

biondo

#115
Mar 23, 2012, 06:52 pm Last Edit: Mar 23, 2012, 06:54 pm by biondo Reason: 1
Carta da rivista e ferro da stiro. Ho misurato la temperatura della piastra, 160° C circa. Ho provato a stirare da 3 a 10 minuti, ma cambia poco.
Tu usi la fotocopiatrice?

@BrainBooster
L'ho lasciata in ammollo in acqua calda anche mezza giornata. E' troppo poco??
Ho sempre un velo di carta tra le piste, anche se sono lontane, poi quando vado a toglierlo spesso queste si rovinano.

Vi rimane sempre carta tra le piste o solo in alcuni casi?

BrainBooster

a me non capita perchè quando devo fare un pcb uso carta speciale a base di maltodestrine ;)

pitusso

ciao

Quote
Ho sempre un velo di carta tra le piste, anche se sono lontane, poi quando vado a toglierlo spesso queste si rovinano


quando mi capita, il modo migliore è far asciugare, e poi con un ago rimuovere il residuo.
Quindi altro lavaggio e il risultato è ottimo.

DanielaES


Ho sempre un velo di carta tra le piste, anche se sono lontane, poi quando vado a toglierlo spesso queste si rovinano.
Vi rimane sempre carta tra le piste o solo in alcuni casi?


Sempre, ma quando vado a tirarla via le piste non si rovinano... Uso stampante laser e laminatrice e lascio a mollo per 5 minuti in acqua tiepida.
Credo che il problema sia il ferro da stiro, è molto difficile ottenere buoni risultati con il ferro da stiro. Serve una bravura particolare.
Laminatrice e passa la paura :)
Puoi anche usare i fogli blu appositi come dice brain. Ma dopo dieci/venti pcb hai superato il costo di una laminatrice.
Con una laminatrice da 20/30 euro ed una rivista da 1 euro sei a posto a vita :)

BrainBooster

@DanielaES i fogli che uso io sono bianchi e sono in carta,non plastici come quelli blu e sopratutto non costosi come quelli blu, è semplicemente carta con uno strato di destrina che la rende patinata come quella delle riviste ma che al momento dell'ammollo sfruttando l'idrosolubilità della destrina , si stacca alla perfezione dopo qualche secondo.
li trovi su ebay in formato a5 o a4 ,sempre made in china ;)

Go Up