Go Down

Topic: dso quad e informazioni varie sugli oscilloscopi (Read 1 time) previous topic - next topic

garinus

ciao
eccomi qui con il mio nuovo oscilloscopio..
avete link su guide e info utili per principianti?

allora eccomi con le domande:
le mie sonde non hanno il selettore 1x 10x, come fare in modo artigianale, ed econimco per ovviare a questo problema?
vi chiederete cosa ci fa questo con più di 80v? ecco domandona poco ma mi capita di avere a che fare con oggetti di cui non conosco i voltaggi e prima di bruciare il giocattolo nuovo proverei col 10x per poi abbassare se necessario.


uwefed

Se ha un attacco BNC comprati una Sonda. costano non il mondo e sono comodi perché hanno l' attaco per fissarli ai piedini. Costano intorno i 20€.
Ciao Uwe

Testato

scusa ma dove lo hai comprato ? ho letto che sono 1x e 10x esistono piu' versioni del Quad ?
effettivamente ho visto che c'e' la versione in plastica (piu' economica) e quella in alluminio, ma cambia anche il discorso sonda ? Ho letto che l aversione in plastica ha una versione piu' vecchia della pcb

su futura leggo: La confezione comprende: l'oscilloscopio, la batteria ricaricabile, 2 sonde x1 e x10 isolate, 2 sonde a due puntali e manuale in inglese.

forse le hanno aggiunte loro

cmq se vuoi usare sonde normali, bnc, vendono gli adattatori "TRS(3.5mm) to BNC"
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

astrobeed


allora eccomi con le domande:
le mie sonde non hanno il selettore 1x 10x, come fare in modo artigianale, ed econimco per ovviare a questo problema?


Leggendo le caratteristiche tecniche del DSO sul sito del produttore, Seeed studio, risulta che di serie le sonde sono del tipo 1:1, anche il pdf scaricabile dal sito di Futura Elettronica a firma di Menniti dice che le sonde in dotazione sono 1:1.
Stranamente il sito di vendita di Futura Elettronica dice che le sonde sono del tipo 1:1 e 1:0 commutabile, i casi sono due o è un loro errore oppure hanno sostituito quelle standard con la versione a doppia portata che costano 20 Dollari l'una.
Non puoi in nessuno modo modificare una sonda 1:1 come una sonda 10:1 perché è un lavoro molto delicato che se fatto male porta ad avere misure errate e/o distorte.
La tensione massima applicabile agli ingressi è 80Vpp con la sonda 1:1 e 400Vpp con la sonda 10:1, in tutti i casi ti sconsiglio caldamente di provare a collegare il DSO alla 220 se non vuoi friggerlo in pochi secondi, per quel tipo di misure servono sonde speciali che spesso costano di più del DSO.
Senza stare ad ordinare le sue sonde 10:1, la cui utilità reale su questo tipo di DSO è quasi 0, puoi usare una qualunque sonda cinese che trovi su ebay per pochi soldi previo uso di un adattatore dal connettore BNC a quello usato dal DSO quad.



Michele Menniti

Azz, Astro, io avevo linkato a Garinus il pdf in italiano scritto dalla Redazione, NON sapevo che alla fine avessero deciso di pubblicare il MIO manuale senza modifiche, sono proprio contento!
Allora il link a cui si riferisce Astrobeed è questo e su quel documento metto la mano sul fuocco perché mi è costato tutto il mese di agosto ed i primi giorni di settembre, periodo nel quale ho usato davvero a fondo questo strumento.
Il modello è quello che vedete nelle foto, quello è proprio il mio apparecchietto; le sonde fornite sono entrambe 1:1, scriverò loro di correggere la cosa sul sito.
@ Garinus: le sonde che ti ho linkato sono a BNC standard, come ti hanno suggerito Astrobeed e Testato devi aggiungere un adattatore.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

garinus

appena mi capiterà l'occasione ne comprerò una seria..

ok continuo con le domande:
quando imposto i tempi superiori a 10mS mi si inchioda o meglio non si aggiorna come dovrebbe.. devo vedere un segnale abbastanza lungo e come faccio?
la calibrazione è necessaria?

grazie menniti per la guida è utilissima!

Michele Menniti

Dovresti essere più preciso sul tipo di segnale che stai cercando di leggere, non ricordo MAI di aver visto bloccato lo strumento né di aver avuto altri problemi.
Però ti consiglio di leggere BENE TUTTO il mio manuale, soprattutto riguardo la calibrazione e l'aggiornamento del firmware.
Inoltre ti consiglio vivamente di leggerti la pagina delle faq del sito ufficiale e di iscriverti o almeno visitare quel Forum, c'è tanta informazione utile.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

garinus

per fare la calibrazione posso leggere il segnale da una resistenza variabile?
quello che importa è un segnale stabile e con lo leggo col tester il valore
giusto?

garinus

ecco le mie prime prove!

Michele Menniti


per fare la calibrazione posso leggere il segnale da una resistenza variabile?
quello che importa è un segnale stabile e con lo leggo col tester il valore
giusto?


Confessa: il manuale lo hai letto solo per imparare a muoverti nei menu (che vedo usi già alla grande  :))  ]:D

Complimenti per le tue prime misure, però ricorda che la pratica deve essere sostenuta sempre da un minimo di decente base teorica, fidati di chi può dirtelo...  ;), leggiti BENE il manuale e scarica qualcosa sull'uso degli oscilloscopi.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up