Go Down

Topic: OT: raspberry pc ultra low cost, per smanettoni (Read 59479 times) previous topic - next topic

lesto

come domani? intendi dire che non l'hai ancora fatto partire?  :smiley-mr-green:
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

leo72

Ma fondamentalmente.... che ci fate poi con 'sto coso? Non è che l'avete comprato sull'onda dell'entusiasmo e poi vi resta a prender polvere sulla scrivania?  :smiley-yell:

astrobeed


Non è che l'avete comprato sull'onda dell'entusiasmo e poi vi resta a prender polvere sulla scrivania?  :smiley-yell:


Se vai a leggere molte pagine indietro è quanto ho previsto per la Raspberry, tutti ad acquistarlo e alla fine pochissimi che lo useranno sul serio perché non sono in grado di realizzare il software necessario alle loro idee di utilizzo.

leo72



Non è che l'avete comprato sull'onda dell'entusiasmo e poi vi resta a prender polvere sulla scrivania?  :smiley-yell:


Se vai a leggere molte pagine indietro è quanto ho previsto per la Raspberry, tutti ad acquistarlo e alla fine pochissimi che lo useranno sul serio perché non sono in grado di realizzare il software necessario alle loro idee di utilizzo.


Sì, mi ricordo.
Beh, dal punto di vista degli inventori, il Raspberry è un successo... $)

brunol949



Non è che l'avete comprato sull'onda dell'entusiasmo e poi vi resta a prender polvere sulla scrivania?  :smiley-yell:


Se vai a leggere molte pagine indietro è quanto ho previsto per la Raspberry, tutti ad acquistarlo e alla fine pochissimi che lo useranno sul serio perché non sono in grado di realizzare il software necessario alle loro idee di utilizzo.


Io lo ho acquistato per avere un browser sul televisore ... NON uccidetemi

L'aver acquistato un LG 32LS570S mi ha fatto venire il nervoso ; altro che Smart TV , e' un mezzo PC tanto che leggo il forum spaparazzato in poltrona con tastiera e mouse wireless
Il Raspi lo mettero' su quello acquistato in precedenza ( GRANDEeeee ) che ha una Smart TV del piffero

A parte questo , penso che un forum italiano di smanettoni degno di tale nome saltera' fuori , si cominceranno a vedere espansioni e sicuramente qualcosa si potra' fare anche perche' le connessioni verso il mondo esterno non sono da sottovalutare
Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

brunol949

#245
Jun 01, 2012, 09:09 am Last Edit: Jun 01, 2012, 09:12 am by brunol949 Reason: 1

pochissimi che lo useranno sul serio perché non sono in grado di realizzare il software necessario alle loro idee di utilizzo.

Nel lontano 1990/91 realizzai con un 286 , 3 schede assi ( picasso S&H ) ed una scheda di I/O quello che si potrebbe definire un CN
Macchine che stanno ancora lavorando magari dopo aver sostituito il PC originale con BUS passivi visto che ISA non esiste piu'
Il tutto realizzato in Basic 7.10 Professional ; questo e' scritto sulla scatola

Questo per dire che :
Non conosco Linux ma ho un amico abbastanza tenace sull'argomento e sara' l'occasione "storica" per tastare Linux col suo aiuto
Sinceramente non ho la minima idea di che programma usare per far saltar fuori un eseguibile da caricare sul RASPI ma come detto sopra si trattera' di aspettare un po' ; sicuramente nasceranno uno o piu' punti di ritrovo

Del resto basta scorrere questo forum per trovare una massa quanto mai varia di persone che approcciano e che vengono fuori con richieste che certe volte mi lasciano di sasso

Conto di trovarTi sull'ipotetico forum con i tanti isegnamenti che riesci ad elargire qui  :)
Ciao

Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

astrobeed


Conto di trovarTi sull'ipotetico forum con i tanti isegnamenti che riesci ad elargire qui  :)


Per la Raspberry non ho alcun interesse, anche perché dal mio punto di vista è un hardware limitato, se mi serve vera potenza di calcolo vado su sistemi ben più performanti e meno "castrati".
Il problema non è Linux, è realizzare software per un sistema Embedded Arm based del quale non ci sono nemmeno i datasheet completi del soc utilizzato, come ho detto la stragrande maggioranza degli utenti, diciamo un bel 95%, metterà il Raspeberry nel cassetto dopo pochi giorni perché dopo aver provato le poche cose che si trovano pronte finisce l'interesse.
Del restante 5% un buon 4% utilizzerà il rasp per una qualche applicazione pronta all'uso, p.e. come media center, e solo il rimanente 1% riuscirà ad utilizzarlo per qualcosa di diverso dalla pappa pronta disponibile in rete.
Scrivere software per il Raspberry non è come scrivere software per Arduino dove quasi tutti ci riescono in pochi giorni, il livello di difficoltà è notevolmente maggiore.

ypkdani

Io mi ci faccio un bel media center  :) considerate comunque che i sistemi che monta sono appena stati adattati quindi occorrerà ancora tempo per sfruttarlo al pieno

Madwriter

io credo invece che sia facilmente utilizzabile per chi ne sa almeno un pò di programmazione, limitato?ha un buon processore puoi usare chiavette wi fi etc per me avrà un grande utilizzo vuoi mettere che leggi solo i dati con arduino e poi li lasci elaborare al raspberry.
Se non dovessi aspettare anni per averlo l'avrei già ordinato D:
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

astrobeed


io credo invece che sia facilmente utilizzabile per chi ne sa almeno un pò di programmazione


Fai questa affermazione perché hai anni di esperienza con  la programmazione embedded su sistemi ARM based o solo perché è una tua ipotesi ?

Quote

, limitato?ha un buon processore puoi usare chiavette wi fi etc per me avrà un grande utilizzo vuoi mettere che leggi solo i dati con arduino e poi li lasci elaborare al raspberry.


Le prestazioni non dipendono solo dal processore, che per giunta è integrato in un SOC verticalizzato per il trattamento del video, ma anche da tutto quello che c'è di contorno.
Per capirci, il Raspberry usa un chip progettato per realizzare un player audio/video portatile, e questo pone vari limiti, non a caso ho citato il media center come applicazione reale per il Raspberry, è praticamente perfetto per questo compito.
Il tempo mi darà ragione, tra qualche mese, esaurito l'entusiasmo iniziale, non si parlerà più della Raspberry al di fuori dei pochi forum/blog di appassionati, e comunque le persone attive si conteranno sulla punta delle dita.

Madwriter

So ovviamente che le prestazioni non dipendono solo dal processore ma nel complesso non e' male programmo per lavoro da circa 3 anni e per diletto da 5 ho visto la programmazione praticamente su ogni ambiente symbian,android,ios,osx,windows,linux arm(windows CE su smartpc laptop) ti assicuro che è tutto possibile ovviamente se vuoi paragonarla a un ide tipo quello arduino è tutta un altra storia.
Ma vuoi mettere le possibilità che hai con un mini pc del genere?
Puoi sfruttare una webcam sviluppare e software per riconoscimento oggetti,persone etc
ma anche solo riprodurre degli mp3 in caso di un input arduino,collegarsi tramite wi fi a internet e far interagire il tuo progetto col web.
Le possibilità con un sistema linux alle spalle sono infinite,hai anche ragione che essendo basato su un sistema arm le difficolta sono legermente superiori ma volere e potere.  ;)
Non ti farò "smontare" la raspberry cosi facilmente  ]:D per me è un innovazione e in quanto tale ha i suoi pregi/difetti   :smiley-mr-green:
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

astrobeed


Non ti farò "smontare" la raspberry cosi facilmente  ]:D per me è un innovazione e in quanto tale ha i suoi pregi/difetti   :smiley-mr-green:


Io non sto smontando nulla, sto solo facendo delle considerazioni sul suo utilizzo.
Per inciso la Raspeberry non è una innovazione, è solo l'ultima arrivata di tanti prodotti simili, tanto per citarne uno dei più noti la Beagle, il solo motivo di tanto entusiasmo è il prezzo basso, ci sono millemila alternative decisamente migliori della rasp, però costano di più.

Madwriter



Non ti farò "smontare" la raspberry cosi facilmente  ]:D per me è un innovazione e in quanto tale ha i suoi pregi/difetti   :smiley-mr-green:


Io non sto smontando nulla, sto solo facendo delle considerazioni sul suo utilizzo.
Per inciso la Raspeberry non è una innovazione, è solo l'ultima arrivata di tanti prodotti simili, tanto per citarne uno dei più noti la Beagle, il solo motivo di tanto entusiasmo è il prezzo basso, ci sono millemila alternative decisamente migliori della rasp, però costano di più.



ma ovviamente è il prezzo la novità,con un investimento di 30 euro hai un mini pc fatto piuttosto bene :D
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

maggio93

Ragazzi scusate l'intrusione... ma é un pc a tutti gli effetti?? Cioé, posso usarlo attaccato ad una tv con mouse e tastiera e andare su internet installarci programmi e roba varia? ...o cosa?
Pagina FB: https://www.facebook.com/pages/LaLed/442032022502554?ref=hl

Sito: http://www.laled.altervista.org

Madwriter


Ragazzi scusate l'intrusione... ma é un pc a tutti gli effetti?? Cioé, posso usarlo attaccato ad una tv con mouse e tastiera e andare su internet installarci programmi e roba varia? ...o cosa?

si è un pc a tutti gli effetti,che monta linux lo colleghi a internet tramite lan o wi fi.
naturalmente ha linux con architettura arm quindi puoi installargli solo programmi compatibili.
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

Go Up