Pages: 1 2 [3] 4   Go Down
Author Topic: [valutazione fattibilità]fornellino reflow  (Read 4353 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 2
Posts: 303
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao,

nel sito di Jeelabs erano apparsi degli articoli sul reflow utilizzando quelle piastre per scaldare i panini.

Ad esempio qui si trova un articolo
Meet the reflow timer
http://jeelabs.org/2010/11/03/meet-the-reflow-timer/

Reflow Timer software
http://jeelabs.org/2010/11/04/reflow-timer-software/

e poi vi sono altri articoli nel sito.


Poi vi sono quelli fatti coi fornetti, ma costano di piu' e va scelto il fornetto adatto.

Ciao,
Marco.
Logged

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10102
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

allora, ieri sera ho fatto una prova.

Prima di tutto mi son procurato uno scaldavivande, in pratica un fornellino elettrico di volume 10.000cm^3,contro i 20.000cm^3 di un normale fornellino elettrico.
In oltre l'area delle resistenze non è proporzionale al volume, ma molto a favore dello scaldavivande.
Non ho testato la curva di riscaldamento, poichè la sonda K arriva domani, massimo dopodomani :-)


Avrei voluto testare  prima il PCB nell'NRF, essendo più semplice come piedinatura, ma non trovo più il chip :-(
quindi son partito direttamente dal PCB dell'atmega, che in teoria avrebbe dovuto essere il controllore del mio quad.



* con buchi.png (3547.77 KB, 1640x1643 - viewed 29 times.)
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10102
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

il risultato lo potete ammirare quì: come potete notare, sono un pessimo cuoco  smiley-grin

ma partiamo in ordine:
prima di tutto ho passato il flussante sui punti interessati, che in un paio di secondi ha reso di nuovo lucido e splendente il rame.

come mettere il solder paste: è un casino, pensavo fosse "appiccicoso" nei confronti del rame, e invece preferisce starsene attaccato alla punta dello stuzzicadente o della siringa (che ho rubato dal cassetto delle medicine). Per un attimo ho pensato anche di fare uno stencil, ho trovato anche un ottimo articolo, http://www.instructables.com/id/Making-stencils-for-solder-paste-at-home/?ALLSTEPS ma alla fine ho trovato il trucco: pulendo lo stuzzicadente sullo scotex, mi sono accorto che si formano delle piccole palline, ottime da usare per le resistenze. per i pin dell'atmega, invece ho fatto un piccolo serpentello, mooolto piccolo, e un goccia un pò più grande al pad centrale GND.

come si vede dalla foto, ho messo anche un bel pò di pasta sia sul piano GND, che sulla plastica del PCB, per ossevarne i comportamenti.

ho portato il forno con PCB a 120° per 3 o 4 minuti, (prima catzata, troppo a lungo).

la curva di temperatura è stata molto più rapida di quello che mi ero immaginato, e due minuti per passare da 120 a 250 gradi si son rivelati troppo esagerati.

risultato:

Board annerita e persino piegata, non si nota molto dalla foto, ma ad occhio si vede che è piena di colline e valli smiley-sad

dalla foto si nota anche delle lucidità intorno ai contatti: non so se è per via del flux che è bruciato (dovevo pulirlo prima di mettere lo stagno?) o per qualche sostanza rilasciata dalla pasta saldante.. si nota anche sul piano di massa, dove non ho messo il flussante ma solo la pasta, quindi probabilmente è quest'ultima ipotesi la più corretta..

ho testato la board col tester, e a parte 3 pin che anche ad occhio si notano che sono in corto circuito (da vedere se risolvibile a mano), il resto dei contatti è perfetto, nonostante anche l'avvallamento su cui si è ritrovato il chip.
non credo che mi prenderò la briga di saldarci sopra il cristallo e caricare il boot-loader, se non a grande richiesta, perchè anche se funzionasse ancora il chip dopo sa brasatura, sicuramente non è affidabile per un quadricottero.

Quando arriva la sonda K farò un profilo dei 2 fornelli che ho in casa (lo scalda vivande VS il forno elettrico), chiunque abbia dei PCB (possibilmente con chip SMD complessi) ed ha voglia di rischiare la prova forno (ma questa volta seguendo alla perfezione la curva reflow grazie alla sonda K) è ben accetto, poichè la pasta saldante ha una scadenza.

Quindi GBM, fede e camba192 vi rompo le balle per questo week-end, ma se qualcuno è zona milano ed interessato a passare da me mi faccia sapere che ci organizziamo bene.
Per chi invece è "lontano" ma vuole farsi fare un PCB, invii un bel pacco, allegando PCB, componenti e schema che indichi il posizionamento degli stessi.


* stracotta.png (1777.47 KB, 867x1656 - viewed 45 times.)
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 38
Posts: 5604
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

povero atmega  smiley
dici che potrebbe anche funzionare ? ma ci sono curve di resistenza dei componenti ? la tua curva non ha superato il limite dell'atmega ?

se me la mandi per posta provo ad utilizzarla, tanto non ci volo  smiley
la userei nel mio progetto attuale e ti fo sapere la resistenza sulla distanza.
Logged

- [GUIDA] IDE1.x - Nuove Funzioni - Sketch Standalone - Bootloader - VirtualBoard
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,88546.0.html
- [LIBRERIA] ST7032i LCD I2C Controller Library
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,96163.0.html

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10102
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

sai che riguardando lo schema, non ho portato fuori i pin miso, modi e sck, si può programmare lo stesso? cavoli manca anche il collegamento ad AVCC!

sicuramente ho superato la curva "di resistenza" del micro... se esistesse qualche metodo per sentire se è ancora vivo, per esempio alimentarlo e poi "ascoltare" un pin, lo farei subito..

vabbè se ti interessa lo stesso mandami il tuo indirizzo via PM che te lo spedisco, possiede già la resistenza di pul-up per il reset e i 2 condensatori per il cristallo, allego lo schema così vi mettete le mani nei capelli anche voi (d'altronde il tutto fatto di corsa in due giorni)

* atmega2.pdf (16.26 KB - downloaded 13 times.)
« Last Edit: March 25, 2012, 02:01:17 pm by lesto » Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 0
Posts: 600
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

risultato:
Board annerita e persino piegata, non si nota molto dalla foto, ma ad occhio si vede che è piena di colline e valli smiley-sad

Argh!
Omicidio!!
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9185
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

il risultato lo potete ammirare quì: come potete notare, sono un pessimo cuoco  smiley-grin

Più che bruciato hai letteralmente carbonizzato il cream, scordati che il micro sia sopravissuto ad una simile tortura  smiley
Ma davvero pensi di poter saldare gli smd con una pentola elettrica senza avere un controller pid che gestisce la curva termica ?
Ma davvero credi alla "cretinate" che propinano in rete ?
Eppure su youtube è pieno di video che illustrano perfettamente la tecnica per saldare gli smd nel modo corretto, e si fa con un normale saldatore a stilo se non sono dei qfn, bga o case similari.
Logged

0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 38
Posts: 5604
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

se la speranza e' 0,0 allora risparmiamo pure i 60cent delle poste  smiley
Logged

- [GUIDA] IDE1.x - Nuove Funzioni - Sketch Standalone - Bootloader - VirtualBoard
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,88546.0.html
- [LIBRERIA] ST7032i LCD I2C Controller Library
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,96163.0.html

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10102
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ma davvero pensi di poter saldare gli smd con una pentola elettrica senza avere un controller pid che gestisce la curva termica ?
Ma davvero credi alla "cretinate" che propinano in rete ?
Eppure su youtube è pieno di video che illustrano perfettamente la tecnica per saldare gli smd nel modo corretto, e si fa con un normale saldatore a stilo se non sono dei qfn, bga o case similari.

non l'ho letto da nessuna parte che questo metodo "ad occhio" funziona (anche se poi è quello che si fa col saldatore ad aria calda)

credo che avendo un riferimento esterno della temperatura (vedi sonda K), anche regolando a mano la temperatura sia fattibile (abbiamo tempi che non  scendono sotto i 10-30 secondi)

il fatto di saldare SENZA usare nemmeno un riferimento esterno sulla temperatura è stata un'ida completamente mia, pensavo di riuscire a controllare "ad occhio" quando la pasta si scioglieva e spegnere il forno.. invece ho lasciato andare troppo il forno e senza controllarlo, un pò come mettere l'arrosto in forno e andare a far la spesa...

quello che posso dirmi è:
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 8
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

partendo dal fatto che non ho di certo le vostre conoscenze ed esperienza ma leggendo questa discussione e il problema di seguire questa curva di riscaldamento e rafreddamento non si potrebbe seguire una strada più barbara e rozza?  smiley-twist del tipo controllare le temperature pcb avvicinando e allontanando fisicamente le resistenze in stile cnc con una sonda un motore stepper e un piccolo software capace di gestire questo movimento, o altra alternativa seguire tale curva regolando il flusso d'aria di un ventolone? smiley-kitty

sono idee molto terra terra questo lo so ma potrebbero funzionare no?
Logged

Milano, Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 10
Posts: 3085
Sideralis Arduino!
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Non so se GBM e Camba stiano leggendo questo post...
Vorrei sabato 31 provare ad andare all'evento organizzato da redfox a bergamo, ma solo la mattina perche' nel pomeriggio ho un po' da fare, mentre domenica 1 se hai un fornelletto da testare o delle brioscine da offrire potremmo anche vederci! Fammi sapere :-)
Logged

Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10102
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

bhe controllare la temperatura elettronicamente lo fai con un relè, sostituendoti all'elettronica del forno.
Però vuol dire avere il relè, smontare il forno, giocare con il circuito della 220v. Magari lo farò più avanti.
il tuo sistema è complesso, ci voglio delle meccaniche e dei motori, da tenere esterne (quindi modificando pesantemente la struttura del forno) oppure molto costose, rimani in oltre legato al fatto che le manopole di tempo e temperatura deve comunque azionarle l'utente. direi che il gioco non vale la candela.

Un sistema del genere lo vedrei bene con un nastro trasportatore che dalla pick'n'place passa nel forno per uscirne cotto a puntino, ma le pick'n'place in ambito obbistico sono qualcosa di inarrivabile, hanno la complessità meccanica di una CNC + il "mini aspirapolvere" per succhiare i pezzi, cambiare la punta di aspiratore, "vedere" dove piazzare il pezzo, etc etc..

l'idea del ventolone l'ho avuta per raffreddare, ma vale la pena spendere energia per creare calore che butti via? senza contare che anche quì modifichi pesantemente il forno e devi fare attenzione a non far bruciare tutto. alla fine basta aprire la porticina del forno e siamo tutti felici

@fede: il fornello c'è, la sonda K è arrivata stamattina a Lonate Pozzolo (quindi domai è già quì), il relè 220v manca, le brioscine pure smiley
ma ce lo abbiamo qualche PCB da cucinare, o passiamo il pomeriggio a guardare il forno?
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 873
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset


Questo mi piace sempre di piu', hai visto cosa costa ? Quasi 700 euro, pero' fa il suo bravo lavoro in modo serio.
Ci sto pensando.
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 7
Posts: 2961
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se non hai fretta.... smiley
http://www.ebay.it/itm/UPDATED-T-962-INFRARED-IC-HEATER-REFLOW-WAVE-OVEN-BGA-T962-800W-180-235MM-NEW-m7-/190586416463?pt=UK_Home_Garden_Conservatory_Patio_bbq_Patio_Covers_Heating&hash=item2c5fd5ed4f
Logged

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10102
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

troppo facile  smiley-razz
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Pages: 1 2 [3] 4   Go Up
Jump to: