Go Down

Topic: Strano problema di funzionamento! (Read 530 times) previous topic - next topic

GianfrancoPa

Brevemente spiego l'arcano :D

Nel mio piccolo progettino, tra i vari chip e sensori, mi ritrovo sulla stessa breadboard un sensore di temperatura Sensirion sht75 e un rtc saldato su millefori con il chip ds1307.

Inizialmente il problema capitava solo sull'rtc, e praticamente accade che non funziona correttamente se non premo con il dito la saldatura che collega il polo positivo della batteria al chip.

Il problema ora mi si ripresenta sull'sht75 in un modo similare: se non premo con il dito il pin 1 del chip il sensore restituisce risultati del tutto errati.

Cosa "simula" la pressione del dito? Una resistenza a massa? Al polo positivo?

Probabilmente i chip sono rotti?

Grazie mille a tutti!!
Gianfranco

leo72

Il corpo umano assorbe corrente, quindi simuli una messa a massa.
Ma il fenomeno avviene "premendo" oppure solo "toccando"?
Se devi premere con una certa forza, forse è una saldatura fatta male. Se basta sfiorare il piedino, forse allora scarichi a terra un eccesso di tensione. Hai alimentazioni differenti sul circuito?

Hai uno schema/foto?

GianfrancoPa

Uhm, no, non devo pressare, basta premere! Voglio essere più preciso!

Rtc: il tutto è saldato su un piccolo pezzo di millefori che collego alla breadboard tramite i cavi necessari. Come dicevo il circuito funziona "decentemente" solo se tocco il polo negativo della batteria da 3v. In ogni caso non è necessario che lo tocchi con il dito, ma basta anche che lo poggi sil bordo della scatola che lo contiene (comune scatola per scarpe), proprio sulla saldatura!!
Se non adotto questi accorgimenti l'rtc funziona male, 1 secondo ogni 4 reali circa. Se invece adotto questi accorgimenti sembra andare bene. sembra perchè in realtà alla lunga perde molti secondi.
Purtroppo non ho foto al momento, se entro stasera non risolviamo le posto! Non sono da escludere errori nel circuito anche se ho visto e rivisto piu' volte il tutto. Purtroppo altri chip per verificare sue quello attuale è rotto non ne dispongo al momento...

SHT75: fino a un pò di tempo fa (3 mesetti) funzionava correttamente, poi sono entrato in una fase "sabatica" ed ho spento tutto. In questi giorni ho ripreso il tutto per le mani ed ho trovato questa novità! Non è un problema di saldature, il chip restituisce dati corretti quando tocco il pin 1 in un punto qualsiasi: nel chip stesso, nella saldatura, sulla bradboard, sull'arduino!
Che si sia rotto il chip?
Gianfranco

pablos

Quote
Uhm, no, non devo pressare, basta premere!

direi che pressare e premere è la stessa cosa, Leo ha fatto un osservazione giusta, fai una prova del 9 se riesci, collega un pezzetto di filo volante sul pin incriminato e tocca la parte terminale scoperta col dito, ti risponderai alla tua domanda, se è un difetto meccanico o elettronico

ciao
no comment

GianfrancoPa

Avete ragione, basta toccare senza alcuna pressione :D

La prova del 9 l'ho fatta e funziona anche se tocco tramite un filo volante (anche inserito sulla bredboard)!

Però non so darmi risposta...
Gianfranco

astrobeed


Però non so darmi risposta...


Pull Up mancanti o di valore troppo elevato.

GianfrancoPa

ok, proverò a mettere delle resistenze in modo da provare a risolvere. In ogni caso queste resistenze non sono previste dal datasheet e fino al presentarsi del malfunzionamento non erano necessarie. Proverò!

Forse troppi componenti sulla stessa bb creano interferenze?
Gianfranco

astrobeed


In ogni caso queste resistenze non sono previste dal datasheet e fino al presentarsi del malfunzionamento non erano necessarie. Proverò!


Sono previste dallo standard I2C, se non le metti, o sono di valore troppo alto, il bus non può funzionare in modo corretto.

GianfrancoPa

Nell'RTC le ho messe, l'sht75 non funziona col bus i2c. In ogni caso devo postare le foto, magari ho fatto qualche stupidaggine e non potete rendervene conto!
Gianfranco

astrobeed


Nell'RTC le ho messe, l'sht75 non funziona col bus i2c.


Il data sheet del SHT75 dice chiaramente che serve una pull up da 10k sul segnale DATA, il suo bus è I2C like.



GianfrancoPa

per carità, non voglio entrare nel dettaglio perchè sono prevalentemente ignorante in materia... il resistore è trà il pin 4 e gnd se non ricordo male, vado a memoria, in ogni caso è presente!
Gianfranco

GianfrancoPa

allora, rieccomi a lavoro. Innanzitutto il sensore stasera sembra essere meno "bloccato", in ogni caso ho messo la resistenza di pullup sul pin 1 e va alla grande.

Per quel che riguarda l'rtc devo rettificare, la pressione va fatta sul polo negativo della batteria. In ogni caso è strano, perchè dipende da come lo poggio funziona ed altre volte no. Chissà cosa avrò combinato :D Di sicuro però non è preciso, ma su questo argomento ho letto abbastanza in altri post.
Solo una curiosità: è normale che non funzioni se levo la batteria di backup???
Gianfranco

Michele Menniti

Vado ad occhio non avendo letto il Topic; forse hai un falso contatto?
Riguardo il fatto di togliere la batteria, bisognerebbe vedere lo schema elettrico, a volte l'attivazione della batteria esclude l'alimentazione esterna visto che quelle NON sono batterie ricaricabili, quindi in realtà la batteria NON è di backup ma di normale alimentazione (come un comune orologio da polso o una sveglia)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

uwefed

Le resistenze sul bus I2C vanno a +5V. Metti delle resistenze da 2,2kOhm.
Le cose all inizio possono aver funzionato perché il Bus I2C non era ancora cosí lungo e perché non avevi ancora collegato cosí tanti integrati.

Ciao Uwe

GianfrancoPa

Niente, che dirvi, sono affranto!! Proprio alla fine, quando ho staccato tutto dal pc per alimentare tutto quanto con alimentatore esterno (9v) ecco che mi ritornano i problemi all'sht75 e via dicendo...  =(

A questo punto comincio a pensare che ho maltrattato un pò tutto quanto, magari cominciando anche dall'Arduino stesso... proverò a cambiarlo (ne ho due) e magari ancora a provare altri ATmega, chi lo sa!

Sempre che il problema non sia nell'ethernet shield!!

Uff... :smiley-red:
Gianfranco

Go Up