Go Down

Topic: [RISOLTO] ATMega328 - Arduino AVR ISP - set fuse (Read 4 times) previous topic - next topic

DanielaES

Jan 19, 2012, 06:12 am Last Edit: Jan 19, 2012, 09:06 pm by DanielaES Reason: 1
Non guardate l'ora del post, sto andando a lavoro e prima scrivo due righe...
Ieri sera ho provato a caricare il Blink sugli arduino standalone (Panduino) che ho fatto.
Con la guida di Menny non ho avuto problemi, all'occorrenza ho disabilitato il reset con resistenza e condensatore.
Sebbene l'upload vada a buon fine ho dei risultati stranissimi.

Il blink con delay 1000... lampeggia ogni 18 secondi circa.
Se sposto il delay a 10 il lampeggio è più rapido, circa un 1 secondo.

L'unica differenza che vedo io, ma me ne accorgo solo ora, è che i chip che ho comprato sono:
ATmega 328P-PU con una piccola sigla " 1112 "
Mentre il chip sulla 2009 ha la sigla " 1123 ".
Altre differenze non noto, a livello hardware.

Idee di cosa possa essere?
Grazie

BrainBooster

il numero "in più" che leggi sui due ic, altro non è che lotto di produzione con notazione anno-numero settimana. quindi non ci dovrebbero essere differenze funzionali nei due atmega.
Clock non a 16mhz?
Fuse errati?

astrobeed

La differenza di tempo tra i due test è strana, nel primo caso hai un rapporto 1:18 nel secondo caso 1:100, comunque verifica attentamente il valore del quarzo, le capacità di carico, le saldature e la continuità delle piste, i fuse.

leo72

Anche a me pare che sia un problema di fuse, dato che i chip vergini senza bootloader sono impostati di fabbrica a 1 MHz, e tornerebbe anche dato che lei dice che ha 1 lampeggio ogni 18 sec. circa, che è simile al rapporto 1:16 che si ha con il clock dell'Arduino, di 16 MHz appunto.
Sul delay(10) non mi pronuncio: 10*16=160->0,16s, dovrebbe essere un lampeggio molto rapido. Aspettiamo la Dany che ci dia dei dati più precisi sul micro.

astrobeed


Anche a me pare che sia un problema di fuse, dato che i chip vergini senza bootloader sono impostati di fabbrica a 1 MHz, e tornerebbe anche dato che lei dice che ha 1 lampeggio ogni 18 sec. circa, che è simile al rapporto 1:16 che si ha con il clock dell'Arduino, di 16 MHz appunto.


Infatti in prima battuta suggerisce che non ha settato correttamente i fuse del clock e del prescaler 1:8, l'ATmega sta ancora funzionando a 1 MHz come da chip nuovo, forse il secondo test l'ha fatto con 100, il 10 potrebbe essere un refuso, e i conti tornerebbero.


Go Up