Go Down

Topic: Arduino? si però..... (Read 1 time) previous topic - next topic

MauroTec

#15
Jan 21, 2012, 01:45 pm Last Edit: Jan 21, 2012, 05:22 pm by MauroTec Reason: 1
Quote
La mia vuole essere una critica costruttiva sul Arduino al fine di migliorarlo.

Sfondi una porta aperta, e la porta da nel lago. puff :)

L'ide arduino usa una libreria di funzioni C, non è un nuovo linguaggio quindi tu stai usando il C/C++, anche se menomato di ciò che lo rende potente e flessibile per semplificare lo sviluppo a gente che di programmazione non ne vuole sapere, artisti, obbysti, ecc (non ne vuole sapere significa che non gli interessa non ha passione per la programmazione e la vede una rottura di .... da subbire per ottenere la propria creazione artistica). 8)

Ribadisco, non stai usando un nuovo linguaggio non puoi scegliere di usare il C o il linguaggio di Arduino perchè il linguaggio è sempre quello conosciuto C/C++, punto. ;)

Quindi visto che il compilatore è avr-gcc (gcc cross compiled to AVR) che compila in C/C++ devi scrivere codice case sensitive.

Ciao.

AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

lesto


PS. Ultraedit è favoloso ma per un hobbista 60 E fanno pensare e pensare....
 
ivanred


ionon ho mai (per ora) comprato un'arduino, ho sempre replicato il circuito su breadboard, costo sui 20€ se non hai le bread :)
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

nikone

#17
Jan 21, 2012, 05:21 pm Last Edit: Jan 21, 2012, 05:23 pm by nikone Reason: 1
L'idea dell'auto completamento mi piace , potrebbe assomigliare un pò al visual basic

]:) ]:

Uploaded with ImageShack.us
Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose(albert Einstein )

ivanred

X superlo
Quote
l'autocompletamento non è mai stato inserito e non so se lo sai ma il C/C++ e questo derivato usato per arduino è case sensitive... ovvero scrivere "Ciao" è diverso da "ciao" quindi è giusto che la colorazione ne tenga conto.. per non confondere i nuovi arrivati e fargli porre domande del tipo "non va" nel forum.

Non voglio essere polemico ma tu quante variabili le hai battezzate "digitalWrite" ?
in qualsiasi linguaggio non puoi usare i nomi dei comandi per battezzare variabili ma proprio perchè Arduino è rivolto agli hobbisti non vedo perche devo mantenere la complessità di costrutto del C
e se non ricordo male un alcuni compilatori avevi la possibilità per le variabili di fare variabile Pippo =pIPPO. e poi se avessi autocompletamento che ti suggerisce...... 


Quote

riguardo al resto vedo che sei proprio contro l'ide, sai che vi sono portng possibili per eclipse netbeans e visual studio? se googli un secondo trovi un sacco di roba, anche nel playground.

visual studio non free per gli altri perchè non avercelo direttamente in IDE

Quote
per i tutorial, ci sono anche in italiano se cerchi in internet e il reference credo sia giusto sia in inglese per 2 motivi:
1. arduino è internazionale
2. alla fine in elettronica col solo italiano vai poco oltre all'"hello world" ed è un incentivo per impararlo..
inoltre l'inglese "tecnico" è molto simile all'italiano.
digital e analog mica devi essere laureato in lingua per capirle  smiley-lol



E proprio che voglio e sono andato ben più lontano di "hello wordl" che ne vedo i limiti
io no voglio che l'italiano sia la lingua di Arduino lo so benissimo che la lingua del eletronica è l'inglese
io ci vivo grazie alle mie conoscenze di elettronica, ma aver la possibilità di avere dei menu e dei messaggio in italiano non mi sembra cosi eretico
praticamente al giorno d'oggi quasi tutti i SW freeware o Shareware hai questa possibilità (es se usi un SW per vedere le foto lo usi in inglese o.....)

saluti
Ivanred

lesto


Quote

riguardo al resto vedo che sei proprio contro l'ide, sai che vi sono portng possibili per eclipse netbeans e visual studio? se googli un secondo trovi un sacco di roba, anche nel playground.

visual studio non free per gli altri perchè non avercelo direttamente in IDE


eddai, prima ti lamenti della dimansione dell'ide e poi ci vuoi includere eclipse o netbeans che da soli pesano una tonnellata? tu vuoi botte piena e mogie ubriaca!
Comunque l'IDE è open-source, se vuoi puoi modificarlo e poi spedire le tue modifiche agli sviluppatori.

Quote
in qualsiasi linguaggio non puoi usare i nomi dei comandi per battezzare variabili ma proprio perchè Arduino è rivolto agli hobbisti non vedo perche devo mantenere la complessità di costrutto del C

prima di tutto non stai usando un nome di funzione, ma un nome completamente diverso secondo il PC.
Secondo tutti i lingiaggi che conosco (dal basic al java passando per il C, python, RPG) permettono di farlo.
Terzo, il compilatore è avr-gcc, e non viene fatto dall'arduino, e tanto meno modificato. Ci manca solo quello!

sui menù in italiano non commento, sinceramente non me ne sono neanche accorto finchè non me l'hai detto :)
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Go Up