Go Down

Topic: Elettrovalvola (Read 1 time) previous topic - next topic

sciorty

Salve a tutti!
Avrei in mente un piccolo progettino che stavola concretizzerò molto probabilmente, è per mia mamma ahah :D

Già il titolo fa capire l'intento, cioè far aprire un'elettrovalvola con un determinato valore di umidità.
La valvola che ho adocchiato è questa. Ho spulciato nei vecchi post ma non ho capito molto, alculi dicono di usare un relè altri dicono di dare un breve impulso.. in ogni caso lavora a 9v quindi non posso andarci direttamente con l'arduino, magari un ponte h? per un fotoaccoppiatore 9 v sono troppi(vi permetto di sfottermi se è una cavolata)?

Per il sensore di umidità credo che il principio di lettura sia analogo a quello di temperatura, però lo devo infilare sotto terra. Qualcosa così ma ovviamente con solo i terminali del sensore?


Grazie in anticipo :D

lucadentella

Ciao

se è a 9V, potresti semplicemente usare un transistor per attivarla... dipende anche dalla corrente che assorbe! Un relé sicuramente essendo assimilabile ad un "interruttore" comandato da Arduino non ti darà problemi.

per l'umidità, guarda questo:
http://www.seeedstudio.com/depot/grove-moisture-sensor-p-955.html?cPath=144_147

alla fine ti basta leggere con un pin analogico di Arduino il sensore e capire oltre quale "soglia" consideri la terra asciutta e inizi ad irrigare... ho visto anche altri che realizzano lo stesso sensore con due semplici chiodi piantati nel terreno e tenuti paralleli a qualche mm di distanza.

bye
lucadentella.it

pitusso

Ciao,
senza reinventare la ruota, puoi prendere spunto da questi 2 progetti (e ce ne sono molti altri ancora):
http://mag.wired.it/rivista/play/2011/04/05/come-costruire-un-irrigatore.html
http://www.instructables.com/id/Garduino-Gardening-Arduino/

sciorty


ho visto anche altri che realizzano lo stesso sensore con due semplici chiodi piantati nel terreno e tenuti paralleli a qualche mm di distanza.


E' esattamente quello che stavo vedendo: http://www.instructables.com/id/Garduino-Gardening-Arduino/step4/Build-Your-Moisture-Sensor/
Fra poco proverò per credere :D

Comunque ho sbagliato a spiegarmi, quello che non mi è ben chiaro è il principio di funzionamento dell'elettronica della valvola. Cioè: se mando 1 sul positivo e 0 sul negativo si apre e al contrario si chiude (ipotesi)?

lucadentella

dipende da come colleghi il relé / transistor.... normalmente sì comunque
lucadentella.it

sciorty


dipende da come colleghi il relé / transistor.... normalmente sì comunque


Ma questo impulso deve essere breve ? A quanto ho capito dovrei comprare l'oggetto per fare delle prove ma non essendo un semplice motore non vorrei bruciarlo alimentandolo con una batteria da 9V per fare delle prove.
Comunque se mi dici che devo usare solo dei valori alti o bassi potrei anche optare per un ponte h integrato o a transistor..

lucadentella

Ciao

mmm forse non capisco io la tua domanda... la pompa va alimentata continuativamente a 9V... senza arduino cosa faresti? un bell'interruttore sul filo e via; con Arduino quell'interruttore diventa un relé che si "attiva" finché tieni a livello 1 il PIN che lo controlla (a meno che sia un relé bistabile). Una batteria a 9V? Non penso sia in grado di fornire gli A necessari alla pompa...
lucadentella.it

sciorty


la pompa va alimentata continuativamente a 9V...


Giusto, scusami. Quindi in teoria dovrei alimentare la valvola come fosse, chessò, un led e poi staccare l'alimentazione quando voglio aprire l'acqua.

Dici che non ce la fa una batteria di quelle ? Io ho un timer per il rubinetto ma non mi pare abbia ingressi per alimentazioni esterne, lo dovrei rivedere perchè non so come viene alimentato.

P.S: i chiodi devono necessariamente essere zincati ?

pitusso

#8
Feb 01, 2012, 04:13 pm Last Edit: Feb 01, 2012, 04:24 pm by pitusso Reason: 1
Quote
P.S: i chiodi devono necessariamente essere zincati ?


no, è solo per evitare che si arrugginiscano.
Puoi usare alternativamente anche delle mine.

Riguardo invece all'elettrovalvola, ricordavo di aver già letto qualcosa:
http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1278539375/19#19
e ora ho trovato pure questo:
https://sites.google.com/site/ucorliano/arduino-solenoide

sciorty


Riguardo invece all'elettrovalvola, ricordavo di aver già letto qualcosa:
http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1278539375/19#19
e ora ho trovato pure questo:
https://sites.google.com/site/ucorliano/arduino-solenoide

Il primo l'avevo già letto e mi riferivo a quello. Nel secondo invece non ho capito perchè usa due relè. Uno per l'elettrovalvola e uno per chiudere la batteria ? Comunque non avendo mai usato un relè non comprendo il circuito, se voi l'avete capito potreste dirmi cosa devo fare in poche parole sulla valvola per aprirla e chiuderla?
Intanto il sensore sembra funzionare: 600-700 sul bagnato e 30 all'asciutto :D

lucadentella

ciao


Dici che non ce la fa una batteria di quelle ? Io ho un timer per il rubinetto ma non mi pare abbia ingressi per alimentazioni esterne, lo dovrei rivedere perchè non so come viene alimentato.


asp... quello che dici tu è una elettrovalvola, non una pompa... non riesco a vedere eBay da qui ma quali dei due scenari stai scegliendo?
Una elettrovalvola non fa altro che aprire-chiudere il passaggio all'acqua e qui ti basta una batteria

lucadentella.it

sciorty


quali dei due scenari stai scegliendo?

Elettrovalvola :D

lucadentella

sorry avevo pensato al "mio" progetto che usa una pompa e così... ;)
lucadentella.it

pitusso

Ciao



Riguardo invece all'elettrovalvola, ricordavo di aver già letto qualcosa:
http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1278539375/19#19
e ora ho trovato pure questo:
https://sites.google.com/site/ucorliano/arduino-solenoide

Il primo l'avevo già letto e mi riferivo a quello. Nel secondo invece non ho capito perchè usa due relè. Uno per l'elettrovalvola e uno per chiudere la batteria ? Comunque non avendo mai usato un relè non comprendo il circuito, se voi l'avete capito potreste dirmi cosa devo fare in poche parole sulla valvola per aprirla e chiuderla?
Intanto il sensore sembra funzionare: 600-700 sul bagnato e 30 all'asciutto :D


DISCLAIMER mi riferisco a quello che ho capito, correggetemi se sbaglio.

Ti serve un impulso per aprire, e uno per chiudere, e sono impulsi a polarità invertita uno rispetto all'altro.
I due link dicono entrambi la stessa cosa, solo che in uno utilizzano 2 relè, nell'altro un ponte H.



t30

Io penso che la valvola che hai linkato, essendo bistabile, alimentando ai due capi dei fili la valvola va da una parte, girando l'alimentazione, la valvola si sposta dall'altra.
Una volta eseguita l'azione, la valvola mantiene la posizione senza bisogno di avere di continuo l'alimentazione.
per pilatorla, non so se sia suff un relè.... se è come dico io, ti conviene usare qualcosa tipo un l293 o farti consigliare da qualcuno :)

Go Up