Pages: 1 [2]   Go Down
Author Topic: Automazione gruppo elettrogeno  (Read 3023 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Cagliari, Italy
Online Online
Tesla Member
***
Karma: 103
Posts: 6580
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

lo so, però io trovo molto più esplicativo un video che mille fotografie... e quindi insisto smiley
Non sei un amante dei fumetti.  smiley-mr-green

Complimenti per il progetto.  smiley-cool
Logged

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 873
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

E' un progetto "di nicchia", interessa a pochi


io infatti ho un problema diverso: terner su una squadra di macchine grid di diverse tonnellate ciascuna come queste



se le attacco al contatore domestico non posso accendere il micronde, ne il fono, perche' salta tutto, allora meglio un gruppo elettrogeno che le alimenti smarmittando i fumi nel giardino del vicino, pero' poi c'e' la supertassa Monti & Conti che evidenzia come non mai la questione quante ore/litro mi fa la squadra di titani d'acciaio senza svuotarmi prima le pecunie dalle tasche delle braghe, perche' con quei titani parliamo di ore/litro, cioe' macchingegni che succhiano costante almeno 1Kwatt ciascuna con un rapporto Watt/euro che vede il prezzo della benzina che si impenna quasi piu' dei conti che fa Vizzola per i Watt/euro per contratti industriali, e purtroppo non ho aziende nei pressi a cui attaccare i miei cavi ai loro contatori da 10Kwatt, altrimenti alimenterei una squada di calcio ='(

invece ora ora me la sto cavando con un misero 1.2Kwatt Honda/benzina del LeroyMerlin che mi tiene a stento senza esagerare su solo un armadio per volta, e la cosa ancora piu' triste e che io per tenerle su tutte avrei bisogno di tantissimi Watt mentre la cpu di un cellulare di qualche grammo la alimenti con le patate e fa piu' MIPS e FLOPS di un CRAY di diverse tonnellate alimentato ancora un po' con turbina ad idrogeno

cioe' il triste e' che non le fanno piu' le cose serie di una volta ='(
« Last Edit: April 20, 2012, 07:43:50 am by legacy » Logged

Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 25
Posts: 5481
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Scusa Legacy, ma li usi come riscaldamento quei cosi li ?  smiley-yell
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 873
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ehhh Ratto, se vuoi ridere ti dico che la sorella piu' piccola di quegli affari e' stata usata per i montaggi video del signore degli anelli, una rete intera di quei cosi messi in grid, assieme a PC e mac, e credo che chi li usava poteva benissimo evitare di pagare il riscaldamento a metano/gasolio perche' sti affari scaldando come dei fornetti.

ti posso dire che alcuni scaldano e macinano anche dati, mentre altri fanno solo un baccano terrificante e un caldo peggio delle fiamme dell'inferno, per esempio la nonna di quel coso in fugura non e' in grado di far girare doom, e non ho detto quake-II arena, ho detto doom, il primo, quello che gira anche sul piu' scassato dei 486, mentre la nonnina di 1.2 Tonnellate non ce la fa a farlo girare eppure si succhia 1 Kwatt e mezzo. Boh, probabilmente non e' un pc ma un forno per i biscotti, puo' anche essere.

Mentre quei cosi che stanno cercando di sfondarmi il pavimento di casa sono un filo piu' potenti della nonnina malefica, hanno 128CPU ciascuno e svariati giga di ram (256Gbyte), oltre ad un ben nutrito set di dischi SCSI bestio (cioe' raptor, che fanno un baccanto tipo elicottero in partenza col freno a mano tirato).

Di tutto s'taffare io non sto cercando di contribuire all'aumento dell'effetto serra quanto tutto il contrario, cioe' cerco di migrare i dati scientifici e i modelli che vi sono contenuti su banali macchine moderne PC (banali si fa per dire, costano 8000 euro ciascuna in casa DELL). Penso che fra 2 o 3 settimane non avro' piu' nemmeno bisogno del gruppo elettrogeno per tenere acceso un titano alla volta e potro' iniziare ad impacchettare il tutto per rispedire i colossi al mittente (cioe' chi mi paga per questo lavoraccio assurdo) e so gia' che, siccome dovro' anticipare io i soldi per il corriere, mi verra' un colpo perche' il conto che prevedo di pagare sara' piu' che salato, del resto servono piu' di 4 uomini per sollevare un frigorifero di quasi 2 tonnellate.




Pero' mi avanzera' il gruppo elettrogeno: e potro' farne un uso simile a quanto proposto da chi ha aperto il topic, mi manca solo una cosa pero' ... la baita in montagna, non c'e' qualcuno che me la presta per fare un altro emmmm "esperimento scientifico" in cui posso giocare anche io con arduino ?

dai  smiley-mr-green
« Last Edit: April 20, 2012, 10:13:50 am by legacy » Logged

Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 25
Posts: 5481
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Spettacolare  smiley-grin

Io sto quasi in collina, se vuoi ti presto il pollaio, ma prima trasferisco le galline onde evitare polli arrosti ambulanti a mo di Zoombie  smiley-mr-green smiley-mr-green smiley-mr-green
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 29
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Legacy hai pensato a fare una  conversione del gruppo a metano? Senzaltro ti ciuccia meno soldi, scherzo, ma mica tanto.
ciao Carlo
Logged

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 873
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

guarda, se dovessi proprarre l'impegno per oltre 2 o 3 settimane sconfinando troppo nel prossimo mese mi sa che ci pensero' sul serio perche' .... oi raga se va via come l'acqua la benzina (ma poi avete visto che l'hanno decolorata e ora e' trasparente ?) usata per tenere su un titano, mi sto limitando all'essenziale essenzialissimo e super limitato.

Era decisamente meglio un gruppo diesel, pero' costavano troppo.

A metano, se si puo' fare una conversione, mi intriga, quant'e' a spanne lo speedup di rendimento ?
« Last Edit: April 20, 2012, 12:46:39 pm by legacy » Logged

Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 25
Posts: 5481
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

guarda, se dovessi proprarre l'impegno per oltre 2 o 3 settimane sconfinando troppo nel prossimo mese mi sa che ci pensero' sul serio perche' .... oi raga se va via come l'acqua la benzina (ma poi avete visto che l'hanno decolorata e ora e' trasparente ?) usata per tenere su un titano, mi sto limitando all'essenziale essenzialissimo e super limitato.

Era decisamente meglio un gruppo diesel, pero' costavano troppo.

A metano, se si puo' fare una conversione, mi intriga, quant'e' a spanne lo speedup di rendimento ?
Trovi svariati kit sulla baia, puoi farlo andare a metano, GPL o propano. costano sul 100aio di euro ma poi dipende dalla cilindrata del gruppo....
ma se è un motore a volvole laterali puoi farlo andare ad alcool... basta fargli una modifica alla testata, il mio ha la bellezza di 250 ore ad alcool denaturato a cuoi ho solo tolto il colore con i carboni attivi..
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 20
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

che motorino di avviamento hai usato? e dove lo hai collegato?
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 20
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

nessuno risponde?
Logged

Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 25
Posts: 5481
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

nessuno risponde?
Credo che fosse già di serie nel G.E. ...
« Last Edit: April 26, 2012, 08:55:21 am by ratto93 » Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 873
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ma con tutti i sacchi di grano che ho dovuto scaricare in cassa ai tipi del Leroy Merlin per trasciarmi in auto un gruppo elettrogeno Honda benzina, ma vuoi che non ci fosse su anche un motorino d'avviamento di serie ?


pero' ti capisco perche' stavo anche io pensando di convertire la motrice di trattore agricolo serie goldoni a gasolio



cioe' togliere il rivolta zolle per calettare l'albero motore ad un alternatore per fare del tutto-coso-motorone-a-gasolio un gruppo elettrogeno piu' performante del gruppo Honda benzina.

Sull'efficienza ho i miei dubbi, e prima ancora di pensare all'efficienza occorre pensare a come zavorrarlo a terra, p.e. con blocchi di cemento, e poi aggiungere in testa al volano un motorino d'avviamento e una grossa batteria 12V da auto che probabilmente metterei sullo snodo appena sopra al gruppo cambio dietro al serbatoio di gasolio.
« Last Edit: April 26, 2012, 07:49:26 am by legacy » Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 10
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

nessuno risponde?

il modello del motore del gruppo elettrogeno e' indicato nel primo post.

pare che sia uguale ai motori honda montati ad esempio sui pramac E3200 e simili.

noi avevamo il gruppo senza motorino di avviamento e lo abbiamo spedito alla casa madre per farcelo modificare: abbiamo trovato serieta' e disponibilita' eccezionali!
(addirittura ci hanno sostituito la testata in garanzia nonostante il nostro gruppo fosse piu' vecchio di 4 anni!)


il modello preciso del generatore e' KGE3000C http://www.kama-europe.com/prodotti/generatori-edilizia/kge3000c.html, ma il principio di funzionamento di arduino e' valido per tutti i motori... puoi accendere un trattore, un camion, un motoscafo...
« Last Edit: April 26, 2012, 07:50:23 am by desmo » Logged

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 873
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Non c'e' tanto lavoro, pero'. Avendo i pezzi giusti basta cambiare il volano pensato per avviamento a cinghia con un volano che ha sempre il puleggione della cinghia ma anche l'anello dentato per il motorino d'avviamento, poi c'e' da fissare il motorino d'avviamento in testa pensando anche all'andata e al ritorno dell'ingranaggio che deve scendere grazie ad una forza centrifuga, dare lo strattone al volano, farlo girare (mettendo in moto il motore) per poi essere rapidamente ritratto in sede. Loro hanno tutto il kit gia' pronto, e si tratta in toto di 20 minuti di lavoro, io ci sto mettendo di piu', e  ho dovuto recuperare il giochino del motorino d'avviamento da un tagliaerba, anche se purtroppo (e non capisco perche') hanno usato un ingranaggio in plastica ='(

La cosa bellissima e' andare ad un autolavaggio ed assistere ad una scena in cui si chiede ad un utente di inserire l'auto nel tunnel di lavaggio col motore acceso e in folle, poi l'auto esce dal tunnel e si chiede all'utente di portala avanti. Cioe' frizione, prima, gas, 10 metri, frizione, freno, e spegnere, e invece l'utente a motore gia' acceso e in folle fa girare la chiave mettendo in moto il motorino d'avviamento che finisce per triturare la propria dentatura sulla dentatura del volano gia' in rotazione.

Questa cosa a cui ho assistito mi ha fatto immediatamente pensare ad una falla anche nel mio sistema: non controllo su arduino se il motore e' gia' in moto prima di azionare il motorino d'avviameno

e' grave, molto molto grave, l'ingranaggio in plastica si polverizzerebbe molto di piu' della grattata a cui ho assistito all'autolavaggio.
Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 10
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ragazzi, noi possiamo aiutarvi solo da punto di vista del programma e dell'hardware necessario ad automatizzare un gruppo gia' predisposto per l'avvio con batteria.

la discussione infatti e' rivolta all'automazione del gruppo elettrogeno e non a come collegare il motorino di avviamento al motore.

conosciamo benissimo quali problemi ci sono per completare questa parte fondamentale del progetto, ma i forum di discussione adatti per discutere di questi argomenti sono altri, non quello di arduino.

se avete problemi da questo punto di vista rivolgetevi ad un elettrauto.
Logged

Pages: 1 [2]   Go Up
Jump to: